Rapporto a rischio

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Claudia Balotta, Tex83, ANLAIDS

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Buongiorno volevo sapere quanto è a rischio contagio questo mio comportamento

Il 22/02 fa sono andato con una escort da appartamento,c'e stato un lungo bacio con la lingua, un lungo sesso orale da parte mia , leccando solo il clitoride (non avevo lesioni in bocca)..
Poi abbiamo continuato a strofinare le parti intime senza protezioni, lei aveva la ricrescita dei peli pubici. E nello strusciare potrebbe esserci stata una sola rapida penetrazione di una spinta non profonda.
La ragazza poi mi ha subito allontanato chiedendo di mettere il preservativo. Il rapporto poi è stato protetto da lì in poi.

Ora supponendo il caso peggiore cioè lei positiva e non in terapia, quanto è il mio rischio di contagio?

In questi giorni ho avuto gastroenterite e piccolo prurito e macchia rossa sul glande. Mal di gola e sento un po' fastidio ai linfonodi. Chiaramente sono anche abbastanza impanicato per tutte queste cose insieme.
Tex83
Messaggi: 12658
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Tex83 »

Ciao, da quanto descrivi hai avuto un rapporto che potrebbe essere stato in parte non protetto.
Per questo, a prescindere dalla durata, a prescindere dalla professione della partner, a prescindere da dove è avvenuto (tutti fattori irrilevanti ai fini della determinazione del rischio), va considerato a tutti gli effetti a rischio.
Non ha senso fare "stime" del rischio, perché sono basate su dati epidemiologici, che non possono essere usati a fini predittivi.
La raccomandazione è di fare un test di quarta generazione ad almeno 40 giorni.
I sintomi generici riportati non devono creare allarme, salvo la "macchia rossa sul glande", che potrebbe essere una manifestazione di IST. Per questo è consigliata la visita dal dermatologo venereologo.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Se invece di una parziale penetrazione ci fosse stato solamente lo sfregamento del glande sulle grandi labbra sarebbe lo stesso un rapporto a rischio?

Pur sapendo che il risultato definito lo avrò a 40 giorni e visto che l'attesa sta diventanto logorante, ha senso fare anche un test a 20/25 giorni?
Tex83
Messaggi: 12658
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Tex83 »

Ciao, non essendo possibile determinare "a posteriori" l'accaduto, resta consigliabile il test nei tempi detti.
Non ha alcun senso fare test prima.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Lo so è che sto ripensando all'episodio continuamente.
Ricordo la ragazza fermarmi ma penso proprio quando si stava accorgendo che stavo x entrare.

È l'attesa mi sta logorando, soprattutto alla luce di questi pseudo sintomi che ho, ora ho anche una specie di ascesso perianale che tra le varie cause ha anche le mst o immunodepressione. Oltre la diarrea che ho avuto qualche giorno fa.
Non poterne parlare con nessuno poi è ancora peggio. Che poi la cosa che più mi spaventa è cosa accadrebbe alla sfera personale, perché la malattia in sé per quanto non simpatica non è più una condanna.


Ora ho appuntamento all' 11 di aprile al ce.mu.s.s. per tutti i controlli. Ma come ci arrivo all'11 aprile?

Scusate lo sfogo
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Volevo chiedere una cosa. Io 3/4 giorni dopo il contatto a rischio ho avuto influenza intestinale.
Visto che volevo fare un primo test a 25/28 giorni x tranquillizzarmi un po', il fatto di essere stato debilitato potrebbe darmi un falso negativo per la carenza degli anticorpi in un test combinato di iv generazione?
Max787878
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 marzo 2024, 13:48

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Max787878 »

Non poterne parlare con nessuno è brutto sto nella stessa situazione
Tex83
Messaggi: 12658
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Tex83 »

Veramente, non comprendo cosa ci sia da dire.
I test prima che sia compiuto il periodo finestra sono sconsigliati, e solo per quello potrebbe dare esito falsamente negativo.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi
Max787878
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 marzo 2024, 13:48

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Max787878 »

Tex mi complimento per la tua professionalità capisco che sei più preparato di noi però capisci le nostre molle paure e dubbi
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Si ma a te ha detto che non hai corso nessun rischio.
Pur avendo dei tagli del giorno prima, per cui ferite chiuse, hai toccato una ragazza usando il preservativo.

Conta che ho letto che facendo un incidente stradale non si rischia hiv nemmeno se tu sei sanguinante e entri in contatto col sangue del tuo vicino di posto, compreso se lui fosse S+ e non in cura.


O hai combinato altro o davvero puoi star sereno anche nel caso lei fosse S+ da poco e nel suo pieno periodo di contagiosità.


Pure io dovrei stare abbastanza sereno, ma qualche minimo rischio penso di averlo solo se la mezza penetrazione avuta è stata con una ragazza da poco S+ e non in cura. Anche se il contatto è stato di nemmeno un secondo
Max787878
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 marzo 2024, 13:48

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Max787878 »

Guarda io ho fatto quello
Che ti ho detto questa ragazza inoltre non fa assolutamente nulla senza preservativo me lo ha assicurato più volte
Dice che si fa analisi ogni sei mesi
Intanto ora devo capire che mst ho preso e poi tra 40 gg test hiv
Che poi ferite chiuse non credo poiché nemmeno 24 ore erano passate
Spero solo che quella ragazza non mi abbia mentito sul fatto che fa tutto coperto
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Le ferite dopo 24 ore son chiuse a meno che non ti sei aperto con una katana. Sicuramente non erano più sanguinanti e in più eri coperto dal preservativo.

Io al tuo posto starei davvero super sereno per l'Hiv. Tutto il resto son infezioni da cui si guarisce. Che poi al giorno d'oggi anche con l'HIV si vive senza problemi e su questo forum ne hai diverse testimonianze.
Tutto cambia ovviamente se hai una compagna, nel mio caso (che spero remotissimo) la mia paura maggiore infatti è più x la componente familiare xk sicuramente verrei mollato (e qui chissene) e perderei la quotidianità con i figli. E dovevo pensarlo bene prima.
Max787878
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 marzo 2024, 13:48

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Max787878 »

Siamo nella stessa situazione
Io ho famiglia
Johnny25
Messaggi: 46
Iscritto il: 4 marzo 2024, 15:04

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Johnny25 »

Ok posso capire meglio la preoccupazione

Però se io che ho avuto la mezza penetrazione sono si impaziente di avere una risposta definitiva, ma cmq abbastanza fiducioso in un risultato HIV negativo, tu per quello che hai fatto puoi davvero stare più che tranquillo. E non lo dico io. lo dice chi presta servizio qui che ha esperienza, lo dicono le linee guida e la scienza.

Per le altre MST ti tocca la visita da un dermatologo, è l unico che in base a cos hai può dirti che esami fare. O fare direttamente un test tu per le varie mst.

E nel frattempo ti tocca astinenza con la tua compagna perché se una eventuale mst tua la puoi curare "in incognito" , se la prendesse anche lei invece sarebbe più complicato. Però per noi uomini riuscire a evitare il sesso coniugale è abbastanza facile 😅🤣
Max787878
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 marzo 2024, 13:48

Re: Rapporto a rischio

Messaggio da Max787878 »

Ho spiegato tutto non proprio la verità ho prenotato già tutti i test
Comunque la cosa che mi preoccupa per hiv e se per sbaglio
Mi sono toccato pene ecc
Rispondi