Confusione

Il progetto SAFESEX (http://www.safesexedu.com) aiuta i giovani europei a sviluppare un atteggiamento positivo e responsabile nei confronti della propria sessualità e a ridurre le infezioni sessualmente trasmesse e le gravidanze indesiderate.
Il Progetto è promosso e coordinato dal Danish Centre for Sexual Health Promotion, e cofinanziato dall’Agenzia Europea per la tutela della salute e dei consumatori. Per l’Italia partecipano ANLAIDS Sez. Lombardia e ASEV Agenzia Sviluppo Empolese Valdelsa.
Il progetto, che durerà fino a Maggio 2012, prevede:
- Un guida indirizzata ai giovani accessibile tramite il sito di progetto e dal cellulare contenente informazioni su affettività, sessualità, contraccezione, prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale.
- Un sito web dove i giovani possano discutere questi temi tra di loro e con gli esperti che collaborano al progetto
- Una serie di incontri sull’educazione sessuale nelle scuole medie superiori rivolti a studenti e insegnanti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Bloccato
Luois
Messaggi: 3
Iscritto il: 8 agosto 2014, 4:12

Confusione

Messaggio da Luois » 8 agosto 2014, 4:15

Salve a tutti, circa una settimana fa ho avuto un rapporto vaginale protetto con una ragazza di colore, dopo pochi minuti mi accorgo che il condom era risalito a metà glande circa ( comunque non avevo ferite e/o tagli su di esso e il solco del glande era sicuramente protetto), l ho risistemato e continuato il rapporto per pochi secondi , perché ho subito pensato che forse stavo facendo una cavolata,.
sicuramente da me non è uscito sperma perché all'interno era asciutto e poi me ne sarei accorto e neanche da parte sua non è uscito nessun liquido in quanto anche all'esterno il condom sembrava asciutto..
Da quanto ho capito forserischi (sempre che la donna fosse hiv+) non ne ho corsi,comunque ho deciso di porvi la questione per avere risposte più concrete e precise da chi ne sa sicuramente più di me...vi ringrazio per le vostre prossime risposte...

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Confusione

Messaggio da dottor_Baldasso » 11 agosto 2014, 7:33

Intendevi dire che il condom è risalito a metà del pene immagino e non del glande visto che dopo specifichi che il solco era coperto?

Luois
Messaggi: 3
Iscritto il: 8 agosto 2014, 4:12

Re: Confusione

Messaggio da Luois » 11 agosto 2014, 9:21

No guardi dottore, forse mi sono espresso male, il condom era salito sul glande coprendo solo metà di esso, cioè dalla punta fino in giù ma non del tutto ( parliamo sempre del glande) quindi dal glande dalla parte del glande in giù per poco è stato scoperto...

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Confusione

Messaggio da dottor_Baldasso » 11 agosto 2014, 18:34

Allora esiste un minimo rischio ed è necessario eseguire il test a30 e 90 giorni. Però ribadisco che si tratta di rischio veramente minimo

Luois
Messaggi: 3
Iscritto il: 8 agosto 2014, 4:12

Re: Confusione

Messaggio da Luois » 25 agosto 2014, 13:29

Dottore vorrei un'altra informazione se è possibile, a 24 giorni dall'unico rapporto a rischio da me avuto, ho notato i seguenti presunti sintomi, leggero dolore muscolare tra collo e spalla dx ( però forse dovuto a un tuffo in piscina), lingua con leggera patina bianca tendente al giallo e ho notato le ghiandole sottomandibolari dx e sx leggermente gonfie ( cioè se affondo le dita e possibile toccarli, ma dall esterno non si notano, oltre le questioni sopra elencate non ho notato nulla più di anomalo, e il caso di preoccuparsi ? O
Comune posso stare relativamente tranquillo?

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Confusione

Messaggio da dottor_Baldasso » 27 agosto 2014, 13:45

Non c'è da preoccuparsi visto che non sono sintomi di nulla

Bloccato