rischio mst con rapporto orale scoperto

Il progetto SAFESEX (http://www.safesexedu.com) aiuta i giovani europei a sviluppare un atteggiamento positivo e responsabile nei confronti della propria sessualità e a ridurre le infezioni sessualmente trasmesse e le gravidanze indesiderate.
Il Progetto è promosso e coordinato dal Danish Centre for Sexual Health Promotion, e cofinanziato dall’Agenzia Europea per la tutela della salute e dei consumatori. Per l’Italia partecipano ANLAIDS Sez. Lombardia e ASEV Agenzia Sviluppo Empolese Valdelsa.
Il progetto, che durerà fino a Maggio 2012, prevede:
- Un guida indirizzata ai giovani accessibile tramite il sito di progetto e dal cellulare contenente informazioni su affettività, sessualità, contraccezione, prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale.
- Un sito web dove i giovani possano discutere questi temi tra di loro e con gli esperti che collaborano al progetto
- Una serie di incontri sull’educazione sessuale nelle scuole medie superiori rivolti a studenti e insegnanti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Bloccato
Sandro84rm1
Messaggi: 30
Iscritto il: 1 luglio 2012, 23:42

rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da Sandro84rm1 » 10 luglio 2014, 22:35

Buonasera a tutti ,

mi premette innazi tutto ringraziarvi per questo fantastico forum che molte volte mi è stato utile e che mi aiuta a informarmi circa le situazioni in cui un essere umano si

può trovare a contatto con il sesso , sfortunatamente a volte putroppo essendo giovane e avendo un carattere istintivo mi capita di commetere una stupidaggine , vorrei

cortesemente descrivervi alcuni aspetti di un episodio che mi è capitato , è un pò ricco di particolari ma solamente per farvi e farmi capire le varie sfaccettature della

vicenda:

in pratica ho avuto un rapporto sessuale con una

Escort , premetto che prima di iniziare sia l'orale che il vaginale io ho provveduto a lavarmi le parti intime , e lo stesso ha fatto lei ,

spalamandosi credo anche una crema o un lubrificante sulla vagina , putroppo vista l'avveneza della ragazza non ho resistito e l'ho

anche baciata una volta con la lingua e ripetutamente durante il rapporto orale (lei ogni tanto si toglieva la saliva in eccesso con salviettine umidificate , rigirava la stessa

e a passava sul mio pene) , premetto che ho le labbra perfettamente integre sia

io e non ho notato in lei nessun tipo di screpolatura o taglietti , dopodichè lei mi ha praticato un rapporto orale senza preservativo

non ho sentito minimamente denti nè nessun tipo di dolore , dopodichè sono passato alla penetrazione (protetta) , in questo caso

al momento dell'eiaculazione e tirando fuori il pene ho notato che il preservativo si era sfilato di un pò ma alla'uscita da lei ho visto

che era integro e il grande e la quasi totalità del pene coperto (quindi presumo rischio Hiv zero) , il che non mi fà stare tranquillo per

ciò che riguarda eventuali mst non potendo chiedergli prima che mi praticasse l'orale che mi facesse vedere l 'interno della bocca ,

sono stato stupido a non pretendere il preservativo quello si.

Di fatto a un giorno dal rapporto ho alcune sensazioni di prurito intorno alla base del pene , nonostante quando ho terminato mi sono

lavato prima le man i e poi rilavato le parti intime , voglio credere che il detergente intimo da lei fornitomi era troppo aggressivo ,

fattosta che a ciò si è aggiunto un piccolo senso di groppo alla gola (sono fumatore) e un pò di mal di stomaco mal di testa , al che

anche se credo sia troppo presto per dire se possa aer contratto una Mst che cosa mi consigliereste di fare che rischi ci sono ?

Grazie molte a tutti e scusate per la lunghezza del post

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da dottor_Baldasso » 11 luglio 2014, 7:39

Nessun rischio per HIV basso per MST. Per MST devi eseguire accertamenti solo in caso di sintomi specifici. I tuoi non sono sintomi da MST e con molta probabilità derivano semplicemente dall'ansia

Sandro84rm1
Messaggi: 30
Iscritto il: 1 luglio 2012, 23:42

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da Sandro84rm1 » 11 luglio 2014, 17:19

La ringrazio per la sua risposta Dott.Baldasso e per la sua ulteriore rassicurazione che per il tipo di rapporto intercorso non vi sono rischi per eventuale infezione da Hiv ,

tuttavia le vorrei chiedere cortesemente quando mi riferisce che ci sono rischi molto bassi per Mst , diciamo che io giornalmente controllo il mio pene in quanto sono solito

eseguire un lavaggio delle parti intime almeno due volte al giorno , qualora avessi dei sintomi oltre questo prurito , ho letto di bruciore durante la minzione , nel senso più

strettamente di uso comune si intende forse bruciore nell 'urinare? Poichè qualora fosse cosi un pò lo avverto ma forse dovuto al caldo di questi giorni , che sintomi dovrei

percepire che mi possano mettere in allarme solitamente che periodo di incubazione cè per poter avere una sicurezza sdi un contagio da Mst ?

La ringrazio molto per le sue rassicurazioni e mi scusi per la risposta tardiva non mi è stato possibile prima

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da dottor_Baldasso » 14 luglio 2014, 1:54

I sintomi da tenere sotto controllo sono bruciore a urinare, lesioni a livello del pene, sangue da urine o sperma, dolore nell'eiaculazione, alterazioni della funzione sessuale

Sandro84rm1
Messaggi: 30
Iscritto il: 1 luglio 2012, 23:42

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da Sandro84rm1 » 14 luglio 2014, 11:38

Gent.le Dottore ,

la ringrazio per la sua risposta della quale sicuramente nè terrò conto e farò in modo di controllare questi sintomi

mi permetto di chiederle di solito che periodo di incubazione ha la sifilide parliamo dello stato primario? , Dato che ho letto che se viene presa in tempo è facilmente curabile

Stavo pensado per una mia sicurezza aldilà che non è detto che la possa aver contratta , sarebbe utile effetuare una visita da un dermatologo venerologo? Magari potrebbe

accorgersi di traumi o piccole lesioni che io non avendo le necessarie competenze non sono in grado di rilevare.

Grazie mille per i suoi consigli

Sandro84rm1
Messaggi: 30
Iscritto il: 1 luglio 2012, 23:42

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da Sandro84rm1 » 15 luglio 2014, 19:21

dottor_Baldasso ha scritto:
> I sintomi da tenere sotto controllo sono bruciore a urinare, lesioni a
> livello del pene, sangue da urine o sperma, dolore nell'eiaculazione,
> alterazioni della funzione sessuale

Buonasera Dott. Baldasso , essendo orami passata una settimana dal rapporto orale , oggi pomeriggio ispezionando il pene ho avuto modo di accorgermi che sulla superfice

del glande è comparsa una macchia marrone chiara con delle bollicine sul alto destro ma non di colre diverso della muscosa , questa macchia non brucia nè è pruginosa , ma

sfiornadola con la pianta del dito provoca un pò di bruciore , si potrebbe definire una lesione?

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: rischio mst con rapporto orale scoperto

Messaggio da dottor_Baldasso » 15 luglio 2014, 20:03

L'incubazione della sifilide è di massimo 90 giorni ma nella stragrande maggioranza dei casi è entro la terza settimana. Vai dal tuo curante a far visitare la presunta lesione

Bloccato