masturbazione omosessuale

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

masturbazione omosessuale

Messaggio da 4dicembre » 19 dicembre 2011, 11:51

Salve D.ssa Morelli sono un nuovo iscritto e le scrivo in quanto vorrei se possibile un suo parere.
Sono un ragazzo gay, i primi di dicembre ho incontrato un altro ragazzo gay sconosciuto, con il quale ho avuto un rapporto di solo masturbazione senza preservativo. All'inizio io ho toccato il suo pene accennando una masturbazione, e così anche lui, poi siccome eravamo in uno scantinato e abbiamo sentito dei rumori ci siamo rivestiti e andati più giù per le scale al piano inferiore....a questo punto ricordo che lui ha iniziato a masturbarsi mentre io da dietro gli stimolavo l'ano e strusciavo il mio pene sulle sue natiche fino a quando ha eiaculato, 2 MINUTI CIRCA, ho visto che il tutto si riversava sul pavimento, nel frattempo lui con le dita si spremeva il glande per far uscire tutto lo sperma, io non l'ho toccato proprio....a questo punto tocca ame, ed ho iniziato a masturbarmi. E' qui che nasce il problema non ricordo bene se mi sono masturbato con la mano che prrecedentemente aveva toccato il suo pene e se ero sporco di liquido pre spermatico. Inoltre mentre io mi masturbavo lui mi stimolava i testicoli con la mano. Ho una grande paura perchè, dopo che ho raggiunto l'orgasmo mi spremevo il glande per far uscire tutto lo sperma e poi mi sono asciugato con un fazzolettino....ho paura! E se le mia mano con la quale mi sono spremuto il glande fosse stata sporca del suo liquido pre seminale?....E ancora e se la sua mano quella che stimolava i miei testicoli avesse avuto delle tracce di sperma e fosse entrata in contatto con il mio glande?...il tutto è accaduto verso le 10,15 di mattina io mi sono lavato la sera verso le 22 visto che ero fuori per lavoro....C'è rischio contagio hiv? NON dormo più....Aggiungo anche che nei giorni successivi avevo necessità di urinare spesso e avvertivo un bruciore all'uretra quando facevo pipì, sono andato dal medico e mi ha detto che è una Uretrite, mi ha prescritto la urinocoltura e esami completi delle urine, mi ha prescritto degli antibiotici Tavanic che già ho preso....CORTESEMENTE SONO DISPERATO PORTI PAZIENZA VORREI UNA RISPOSTA CHIARA CIRCA I PASSAGGI DEL MIO CASO E MI DIA DEI CONSIGLI...HO TANTA PAURA DI ESSERMI INFETTATO! ho parlato con lo sconosciuto il quale mi ha detto che è sano........non mi fido proprio.....grazie e buon lavoro....SONO CONFUSO SU INTERNET CI SONO PARERI DISCORDANTI CIRCA I RISCHI CON LA MASTURBAZIONE..ALCUNI DICONO SI ALTRI NO!

rischi hiv
Messaggi: 1287
Iscritto il: 22 aprile 2011, 22:18

Re: masturbazione omosessuale

Messaggio da rischi hiv » 19 dicembre 2011, 14:20

Gentile amico,in assenza della dott.ssa,rispondo io al tuo dilemma che nn chiamerei omosessuale,ma semplicemente sessuale.Iniziamo col dire che non hai realizzato in alcun modo un comportamento a rischio.I contatti indiretti non sono considerati a rischio e per realizzare un minimo di dibattito necessiterebbero significative quantita'di liquido seminale o meglio ematico,per ipotizzare quanto meno un dubbio.Mi spiego;se ho una ferita sanguinate e rilevanti quantita'ematiche finissero sulla mia mano pronta a vibrarsi sul mio glande,sarebbe ipotizzabile,nonostante il contatto indiretto,un'ipotesi di rischio.Oppure se avessi continue eiaculazioni di piu'partner sulla mia mano pronta poi a vibrarsi sul mio glande,potrei eventualmente ipotizzare un dubbio e quindi un'ipotesi di rischio.Ma essendo queste ipotesi limite e surreali,e'bene ricordare che i contatti indiretti son tranquillamente definibili non a rischio per un semplice motivo..il virus hiv si disattiva in pochi minuti e muore in condizioni sfavorevoli come l'ambiente in mezz'ora.Non ritengo desti sospetto il tuo comportamento,sebbene debba ricordarti che il glande non deve mai entrare in contatto con mucose significative..!Il che significa che la stimolazione del glande sull'orifizio del partner e'una pratica sconsigliata e tutto sommato a rischio.Le natiche,naturalmente,non sono mucose ma cute,ergo nn hai realizzato un comportamento significativo all'infezione da hiv.Sta'tranquillo.Sul discorso del lavaggio,nn incide in alcun modo,sebbene alcuni ricercatori americani sostengano che lavarsi immediatamente dopo un rapporto,possa facilitare l'ingresso del virus.Personalmente ritengo sia un'idiozia.
Ultima modifica di rischi hiv il 24 dicembre 2011, 20:03, modificato 1 volta in totale.

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: masturbazione omosessuale

Messaggio da 4dicembre » 19 dicembre 2011, 14:58

Grazie per la risposta tempestiva...se non ho capito male la tua risposta, occorre quindi una certa quantità di sperma/sangue che entri in contatto con il glande affinchè ci sia rischio hiv?...quindi nel mio caso anche se lo sconosciuto avesse avuto le mani sporche con tracce di sperma e mi avesse masturbato non c'è rischio?...il fatto è che ho timore che involontariamente questo ragazzo avesse avuto le mani sporche con tracce di sperma e siccome toccava i miei testicoli mentre mi masturbavo, i testicoli si fossero sporcati e che a sua volta siano entrati in contatto con il glande dentro gli slip...ho tanta paura perchè quel mattino mi ero già masturbato 2 volte prima di andare a lavoro e poi ho fatto l'incontro dopo 2 ore circa, quindi temo che magari sul glande si fossero create delle micro lesioni causati dalle pratiche solitarie precedenti e il contatto con le mani sporche comporta pericolo..... e l'uretrite che è iniziata proprio il giorno seguente?...c'è un collegamento? stamattina ho portato le urine per analizzarle.....RISPONDIMI TI PREGO....scusa ma te sei un medico, un infermiere o cosa?....e poi cosa intendi dire che il galnde non deve mai entrare in contatto con mucose significative?.....

DssaErikaMorelli
Messaggi: 2808
Iscritto il: 6 giugno 2011, 15:29

Re: masturbazione omosessuale

Messaggio da DssaErikaMorelli » 19 dicembre 2011, 15:52

Caro 4dicembre, in relazione al comportamento descritto lei NON ha corso alcun rischio per HIV e non sussiste per lei indicazione ad effettuare test HIV. Può stare davvero tranquillo a riguardo. Cari saluti!

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: masturbazione omosessuale

Messaggio da 4dicembre » 19 dicembre 2011, 16:19

Salve D.ssa Morelli......il mio timore più grande è che ho avuto questo incontro di masturbazione occasionale dopo che mi sono masturbato 2 volte prima di incontrare quel ragazzo, ho paura che durante le mie masturbazioni si fossero create delle micro lesioni sul glande, o sul pene, quindi temo che del liquido pre eiaculazione o dello sperma sia entrato in contatto con il mio glande o durante l'atto, o dopo l'atto dentro gli slip, venendo il mio glande in contatto con i testicoli che il ragazzo mi stimolava con le mani sporche.......
L'uretriti può essere una conseguenza a tutto ciò?.......mi sono lavato la sera quando sono tornato a casa verso le 22,00....Mi scusi ancora ma ho una paura matta, mi risponda Dottoressa la prego.....

Rispondi