SINTOMI DOPO SESSO ORALE PASSIVO

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
antonio73
Messaggi: 15
Iscritto il: 11 aprile 2009, 19:40

SINTOMI DOPO SESSO ORALE PASSIVO

Messaggio da antonio73 » 18 luglio 2009, 13:32

Ti senti dei sintomi come FORTE STANCHEZZA, VERTIGINI, RESPIRO AFFANNATO, BRUCIARE LA PELLE ecc.....

Se mentre leggi questo post il tuo cuore va a "1000", potresti proprio non avere NULLA.

Strano, stranissimo ma è così.... La tua mente ti stà distruggendo a tua insaputa.

Scrivo quanto mi è successo e magari ti potrà essere utile.

Tanto per intenderci, negli ultimi 10 anni ho consumato sesso a pagamento per almeno 50 volte, usando il preservativo per la penetrazione.
Raramente ho leccato l'organo sessuale a una prostituta e raramente mi sono fatto leccare senza preservativo da una donna, anche se è capitato.

L'ultima volta che mi è stato praticato sesso orale senza preservativo da una prostituta, vuoi perché quel giorno non ero predisposto psicologicamente al rischio, mi sono spaventato.
Non sò perchè, ma ho cominciato a pensare che potevo aver preso una qualche malattia.

Ho cominciato a navigare su internet alla ricerca di informazioni sull'HIV, trovando tutto e il contrario di tutto, e non riuscivo a staccarmi dal computer.
Più navigavo, più la PAURA-ANSIA-TERRORE aumentavano.

Meno male che esiste il sito di "anlaids", dove il dott. Monti è lapidario nelle sue analisi senza tergiversare.

Comunque, i SINTOMI che ho avuto nei primi 30 giorni sono stati questi:
- STANCHEZZA, come se avessi fatto ore e ore di palestra.
- VERTIGINI
- FASTIDIO ALLA LUCE INTENSA
- LINFONODI sotto la gola, leggermente ingrossati.
- DISPNEA (Difficoltà di respirazione)
- BRUCIORE E ROSSORE A GAMBE E VISO. (Come se andassero a fuoco)
- DIARREA

Nonostante questi sintomi nei primi 30 giorni, a 90 fino a 300 giorni risulto NEGATIVO al TEST HIV.
Il Dott. Monti mi aveva detto di stare tranquillo, ma io insistevo a pensare che avevo preso l'HIV.
Allora cosa mi ha provocato questi sintomi così evidenti e reali ?
La risposta è IL MIO CERVELLO !!!!!!

Diamo una spiegazione reale a tutti i sintomi che ho avuto:

1) STANCHEZZA BRACCIA E GAMBE: avviene perché l'ansia mantiene i muscoli in tensione per ore/giorni. Per il fisico sarebbe come fare 3/4 ore di palestra al giorno.

2a) LE VERTIGINI o sensazione di sbandamento: Sono una conseguenza di quanto sopra, se avete un minimo di cervicale.
2b) LE VERTIGINI o sensazione di sbandamento: Conseguenza delle vostre pupille che sotto stress sono più dilatate del normale. Si giustifica anche il fastidio alla luce intensa.
-Es.: Quando si fa la macchina della verità, si controlla sia il battito cardiaco che la reazione della pupilla che sotto stress (Menzogna) si dilata. Immaginate un picco di stress che dura per giorni, avete le pupille che di giorno si aprono quel tanto in più che basta a darvi fastidio. Parlate con il vostro dottore, per un periodo è meglio assumere qualche tranquillante. -

3) ROSSORE IN VISO: vedi stress.

4) BRUCIORE A GAMBE E VISO: non sò spiegarlo, ma mi è successo.

5) FAME D'OSSIGENO: vedi stress.

6) DIARREA: paura

7) LINFONODI: quando si pensa di avere un virus si tende a controllare ripetutamente se sono ingrossati, questo non fà altro che sensibilizzarli facendo credere al legittimo proprietario che ci sia un infezione in corso.

8) MANCANZA D'APPETITO - PERDITA DI PESO: Chi ha fame quando pensa di avere preso l'HIV ? Ovviamente chi non mangia perde peso


Comunque, carico di questi sontomi, mi reco dal mio medico di famiglia, sperando di trovare un aiuto, e mi sono reso conto che l'ultimo corso di aggiornamento sull'HIV l'aveva fatto 20 anni prima.
Mi ha detto che il virus lo avrei potuto contrarre anche usando lo spazzolino da denti di un siero positivo, quando il Ministero della sanità comunica sul suo sito quanto segue:
"Non è possibile, perché l'infezione si trasmette attraverso contatto 'diretto' con il sangue infetto. Si consiglia, però, per buona norma igienica, di usare strumenti personali indipendentemente dalla conoscenza dello stato di sieropositività".
Il mio medico mi disse, anche che il periodo finestra dell'HIV è di 12Mesi.
Insomma chi doveva aiutarmi ne sapeva già meno di me.

Il consiglio che vi dò è di ascoltare i consigli del Dott. Monti o di recarvi da uno specialista infettivologo e non fermarvi al vostro medico di base.

Se siete ANSIOSI, spegnete il PC, non andate a caccia di notizie, l'unico metodo che avete per sapere se siete stati contagiati è il test.

L'HIV è per il 70% dei casi asintomatico, cioè non presenta sintomi.

Se sei di Milano, ci sono dei centri dove in totale anonimato vi fanno un consulto e se lo necessita anche il Test dell'HIV (GRATUITO).
http://www.asl.milano.it/user/Default.a ... RESTAZ=CRH

NUMERO VERDE INFO AIDS: 800.861.061 (Non rispondono dei medici, ma danno delle informazioni chiare.)

Di seguito alcune informazioni chiarificanti:
- Il test dopo 30 giorni dall'esposizione ha un elevata attendibilità, visto che i test hiv ab/ag sono di tipo combo, in cui si cerca sia l'anticorpo che l'antigene P24.
- Il test a tre mesi è considerato definitivo per gli standard internazionali, il Ministero della Sanità prevede 6 Mesi visto che non aggiorna i propri standard.
- Il sesso orale mette a rischio solo il partner che usa la bocca per stimolare l'organo del compagno/a.
- L'HIV si trasmette solo per via diretta da mucosa a mucosa e non tramite terzi vettori. (Mani sporche di sperma/secrezioni vaginali)


Un grazie al Dott. Manuel Monti e al sito di Anlaids che dispensano consigli validi e all'avanguardia.


Consiglio finale.
USATE SEMPRE IL PRESERVATIVO E' SICURO AL 100%
Ultima modifica di antonio73 il 16 febbraio 2010, 0:50, modificato 3 volte in totale.

andriidra
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 luglio 2009, 11:47

Messaggio da andriidra » 21 luglio 2009, 18:00

spero proprio tu abbia ragione... in effetti io non riesco più a staccarmi da internet alla ricerca di notizie e il tutto non fà altro che accrescere il mio stato d'ansia.... Ho subito un rapporto orale passivo per una decina di secondi, spero che questo non mi porti spiacevoli conseguenze..

perfidiox
Messaggi: 8
Iscritto il: 18 marzo 2010, 13:35

Messaggio da perfidiox » 16 aprile 2010, 14:53

ad antonio73 voto 10!

leila22
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 ottobre 2017, 20:47

Re: SINTOMI DOPO SESSO ORALE PASSIVO

Messaggio da leila22 » 8 agosto 2018, 16:01

Grande!:D

Rispondi