Rapporto con prostituta e rosolea

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
Trooper
Messaggi: 3
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 15:29

Rapporto con prostituta e rosolea

Messaggio da Trooper » 24 ottobre 2020, 15:35

Buonasera,

Ho letto il vostro forum con interesse ma senza trovare risposta ad un dubbio che mi assilla. Ho avuto un rapporto protetto con una prostituta e all'atto di concludere, ho notato la presenza di (presumo) roseola sulle natiche. Generalmente sono molto scrupoloso bel ricerca ulcere e altri segnali di allarmi, questa volta non mi era stato possibile notare la cosa... E non ho trovato, in ogni caso, altre particolarità.

Il rapporto è avvenuto in maniera totalmente protetta, tranne che in alcune fasi del rapporto orale (passivo, mio) in cui la zona di interesse non era protetta dal profilattico.

Volevo sapere se potrei avere corso il rischio di contrarre la sifilide o altre mst.

Mi scuso per l'ansia, confido nel vostro aiuto.

Un saluto

Tex83
Messaggi: 9021
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Rapporto con prostituta e rosolea

Messaggio da Tex83 » 24 ottobre 2020, 17:55

Esistono MST (come la sifilide) che è possibile contrarre semplicemente venendo a contatto (anche con la pelle integra) con lesioni cutanee o secrezioni infette, quindi se un qualsiasi punto del suo corpo ha toccato le lesioni, sì.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Trooper
Messaggi: 3
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 15:29

Re: Rapporto con prostituta e rosolea

Messaggio da Trooper » 26 ottobre 2020, 7:02

Lo sospettavo... Il rapporto è stato consumato molto recentemente (questo weekend). Quale corso di azioni potreste consigliarmi nel mentre? In soldoni: cosa è meglio fare? Ho letto che dovrei aspettare qualche settimana prima di effettuare un qualsiasi test, una cosa che mi risulta difficile...

Tex83
Messaggi: 9021
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Rapporto con prostituta e rosolea

Messaggio da Tex83 » 31 ottobre 2020, 12:44

Sì deve attendere; se sviluppa sintomi, può recarsi dal medico; se i sintomi sono a livello cutaneo, dal dermatologo. Per prudenza è meglio astenersi da qualsiasi rapporto sessuale.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi