Quali MST si rischiano?

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
Ipocondriaca 90
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 gennaio 2020, 3:00

Quali MST si rischiano?

Messaggio da Ipocondriaca 90 » 21 gennaio 2020, 3:30

Buonasera,
ho reperito un po' di informazioni su questo forum, ma da ansiosa quale sono, vorrei essere rassicurata.
Sono vergine, tuttavia ho avuto dei "contatti" sessuali (gli unici!) col mio ragazzo, a cui ho anche fatto fare delle analisi a giugno scorso (HIV, herpes, sifilide, epatite b e c), tutti negativi. Si è rivolto al suo medico, che conosce la sua situazione.
Nello specifico:
- mi ha praticato circa 4 mesi fa e 1 mese e mezzo fa un rapporto orale (l'ultima volta mi erano terminate da un giorno le mestruazioni, ma può capitare che abbia dei residui di sangue);
- delle volte ci siamo strusciati entrambi con gli slip;
- ci sono stati dei contatti tra genitali (credo siano indiretti da quanto ho letto, ma non ho la certezza assoluta), ovvero è capitato che lui toccasse il suo pene per masturbarsi e subito dopo toccasse me (sempre esternamente, senza inserire le dita) o che praticasse autoerotismo e mi toccasse dopo essersi pulito, anche le mani, con delle salviettine umidificate.
La mia preoccupazione deriva dal fatto che mi ha detto di aver in passato frequentato trans e prostitute, quindi non riesco a fidarmi di lui completamente. Ponendo il caso lui mi abbia mentito e abbia continuato ad avere rapporti mercenari (anche se mi ha detto che rifarà le analisi), sono quasi certa di non aver rischiato per l'HIV.
Per le altre MST, invece?
Siccome mi capita da un po' di tempo (prima di qualsiasi esperienza sessuale) di avere in prossimità delle mestruazioni perdite di cattivo odore e delle volte avverto bruciori (è capitato dopo gli strusciamenti di cui parlavo sopra), nei prossimi giorni farò un tampone vulvare. Solo questo perché il mio medico mi ha sconsigliato quello vaginale perché "invasivo", così come il pap test, che, nonostante l'età, non ho mai fatto.
A questo punto vi chiedo: è utile fare ulteriori indagini oltre al tampone? Come fa una donna vergine ad accertare la presenza di lesioni da hpv? È utile che lui, in assenza di sintomi, faccia ulteriori accertamenti perché io possa sentirmi più sicura (tampone uretrale, faringeo...)?
Preciso che due settimane fa ho fatto anche l'esame delle urine (a posto) perché sospettavo una cistite e appurato che risulto vaccinata, con successo, per l'epatite B.
So che forse posso risultare oltremodo spaventata, ma credo che, in questi casi, la prudenza non sia mai troppa (mi pento anche di non essere stata ulteriormente accorta!). In questo momento penso soprattutto a quelle MST che possono causare problemi cronici (come la clamydia, che è anche molte volte asintomatica).

Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.

Tex83
Messaggi: 8804
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Quali MST si rischiano?

Messaggio da Tex83 » 21 gennaio 2020, 8:54

Da quanto riferisce non ha corso rischi per HIV.
Bene la vaccinazione per HIV, chieda al suo medico se per lei è consigliata anche la vaccinazione per HPV.
L'accertamento per altre mst (sono definite malattie sessualmente trasmissibili, ma a mio avviso è più corretto definirle malattie a prevalente trasmissione sessuale in quanto possono essere acquisite anche in altri contesti, soprattutto se non sono rispettate le norme igieniche) deve essere fatto in presenza di sintomi caratteristici o nell'ambito di screening periodici.
Se manca la fiducia nel partner, purtroppo non c'è alcuna analisi che possa darle alcuna garanzia, quindi è necessario adottare tutte le regole del safer sex, prima di tutte quella di evitare il contatto tra le proprie mucose e liquidi potenzialmente infettivi.
Trovo "poco sensato" che la mancanza di fiducia derivi da situazioni passate per le quali sono già stati eseguiti accertamenti.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi