Aiuto sono in Thailandia possibile contagio

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
ilaveris89
Messaggi: 12
Iscritto il: 5 febbraio 2019, 16:38

Aiuto sono in Thailandia possibile contagio

Messaggio da ilaveris89 » 5 febbraio 2019, 16:54

Salve da giorni leggo e rileggo i vostri form perché 3 giorni fa ho fatto una stupidata e me ne pento da morire sono un ragazzo pane e acqua ne bevo ne fumo per fare un esempio.

Attualmente sono in Thailandia e si ci sono cascato sono andato in un centro massaggi e dal massaggio e finito in un rapporto vaginale... Tutto coperto ho chiesto per vedere come reagiva la ragazza ,"ma senza?" lei no ha insistito per usarlo ( credo sia un bene) ma alla fine del rapporto il preservativo si era sfilato e ho eiaculato all' interno della ragazza. Il mio pene presentava una piccola lacerazione con un po' di sangue sotto il glande dove inizia il collo del pene.. mi sono lavato e disinfettato... Il giorno dopo esattamente 24 ore dopo sono andato in un medical center il medico mi ha visitato e mi ha chiesto la dinamica ha detto le analisi e inutile farle tanto non esce nulla l'unica e la Pep e me l'ha prescritta al costo di 270€ 2 compresse da assumere insieme a stomaco pienio per 30 giorni e sulle confezioni e riportato:

teno em con: emicitrabine 200 mg tenofovir disoproxil fumarate 300 mg

Efavirenz 600 mg

Il pene attualmente non riporta ne rossori ne prurito la piccola escoriazione non c'è più ed i farmaci che sono al 2 giorno non mi hanno portato controindicazioni.
Chiedo aiuto e consigli grazie vi prego aiutatemi

Rispondi