Dubbio su rapporti orali

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
piero_79
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 aprile 2014, 10:04

Dubbio su rapporti orali

Messaggio da piero_79 » 28 aprile 2014, 10:22

Buongiorno,
purtroppo e dico purtroppo per un momento di difficolta nella mia vita di coppia ho ceduto alla trasgressione ho avuto 2 rapporti un il 5 aprile e uno il 18 aprile a pagamento.
Nel primo rapporto è stato solo orale non protetto e passivo completo. Nel secondo invece è iniziato con un orale passivo non protetto per poi finire con una prenetazione vaginale protetta da preservativo.
Ad oggi 28 Aprile, mi ritrovo con esami del sangue generali perfetti urino cultura negativa e visita da dermatologo venereologo negativa (nessun sintomo conclamato tipo eruzioni cutanee in loco) ha riscontrato solo un linfonodo inguinale sinistro lievemente ingrossato e dolorante alla palpazione, e dal 26 Aprile febbricola intermittente che sparisce con un oki e dolori vari ma nessun altro linfonodo ingrossato.
Secondo voi dovrei procedere ad indagini più approfondite ?

Cordiali Saluti
Piero

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Dubbio su rapporti orali

Messaggio da dottor_Baldasso » 28 aprile 2014, 23:20

Non è necessario alcun approfondimento

piero_79
Messaggi: 4
Iscritto il: 28 aprile 2014, 10:04

Re: Dubbio su rapporti orali

Messaggio da piero_79 » 29 aprile 2014, 17:26

Mi ha visitato anche il medico di famiglia che ha sostenuto la tesi di una prostatite acuta (giustificata anche dal nodulo ingrossato) a suo avviso.
Terapia Augmentin ogni 12 ore per 6 giorni e permixon per una 30 di giorni almeno.
Che ne pensa dr. Baldasso?
Cordiali Saluti.

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Dubbio su rapporti orali

Messaggio da dottor_Baldasso » 30 aprile 2014, 7:05

Un linfonodo ingrossato non fa diagnosi di prostatite. Se dalla clinica e dagli esami ha dedotto questo è un altro discorso, ma queste sono valutazioni che non posso fare su un forum

Harybald
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 marzo 2015, 6:53

Re: Dubbio su rapporti orali

Messaggio da Harybald » 4 marzo 2015, 6:54

Ad oggi 28 Aprile, mi ritrovo con esami del sangue generali perfetti urino cultura negativa e visita da dermatologo venereologo negativa (nessun sintomo conclamato tipo eruzioni cutanee in loco) ha riscontrato solo un linfonodo inguinale sinistro lievemente ingrossato e dolorante alla palpazione, e dal 26 Aprile febbricola intermittente che sparisce con un oki e dolori vari ma nessun altro linfonodo ingrossato.
We are the pioneers in providing Testking microsoft office certification dumps and security+ certification with exam pass guarantee. *** our latest testkingccie sckans questions to pass real exam of mcitp training in www.muih.edu

PERPLESSO
Messaggi: 3664
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: Dubbio su rapporti orali

Messaggio da PERPLESSO » 4 marzo 2015, 21:54

Harybald ha scritto:
> Ad oggi 28 Aprile, mi ritrovo con esami del sangue generali perfetti urino
> cultura negativa e visita da dermatologo venereologo negativa (nessun
> sintomo conclamato tipo eruzioni cutanee in loco) ha riscontrato solo un
> linfonodo inguinale sinistro lievemente ingrossato e dolorante alla
> palpazione, e dal 26 Aprile febbricola intermittente che sparisce con un
> oki e dolori vari ma nessun altro linfonodo ingrossato.
come 28 aprile ??? :shock: :shock: vivi in un altra era???

Rispondi