diritto al piano terapeutico

Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
QUESTA SEZIONE NON E' AMMINISTRATA DA MEDICI. PER INFORMAZIONI RELATIVAMENTE ALLA TRASMISSIONE E AL TEST, RIFERIRSI ALLE SEZIONI HIV E TEST
Rispondi
shok
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 novembre 2020, 21:04

diritto al piano terapeutico

Messaggio da shok » 7 novembre 2020, 15:43

buon giorno, vorrei porvi una domanda. Se un " paziente " è costretto a spostare il prelievo programmato e la conseguente visita di circa due mesi perchè ha problemi a rientrare in Italia, può continuare ad essere curato nell' ospedale in cui veniva seguito o c'è il rischio che possa perdere il diritto al piano terapeutico e si deve rivolgere altrove ? chiaramente sono coperto con la terapia anche nei mesi di ritardo, grazie

Tex83
Messaggi: 8889
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: diritto al piano terapeutico

Messaggio da Tex83 » 7 novembre 2020, 19:23

No, il rischio non sussiste. Farebbe comunque bene ad avvisare l'infettivologo che la segue.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi