Test per il dott.

Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.
Bloccato
4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Test per il dott.

Messaggio da 4dicembre » 3 febbraio 2017, 20:06

Buonasera Dott. buonasera a tutti, volevo dei chiarimenti circa i test effettuati:
1) Ho effettuato un test a 10 gg con esito negativo grazie a Dio, dalla situazione a rischio presso ambulatorio malattie infettive la dicitura è: HIV 1,2 Anticorpi e Antigene P24 Negativo Metodo ChLIA
2) Ho effettuato presso il centro prelievi di un ospedale esami del sangue generici, ed inoltre già che c'ero ho chiesto di eseguire anche il test HIV a 20 gg con esito Negativo dall'evento a rischio la dicitura è: Ab anti HIV 1,2 (Test IV generazione) Negativo siero Chemiluminescenza ....Dottori potete per piacere spiegarmi la differenza dei due test? Anche il secondo test a 20 gg ricerca l'antigene P24?..se si perché non é specificato?....Ho copiato per intero le diciture dei referti.
Ed inoltre sono attendibili? Premesso che rifarò il test a 30 gg dall'evento....per piacere rispondetemi...che il Signore mi aiuti.

sgnappero
Messaggi: 2308
Iscritto il: 2 luglio 2016, 19:39

Re: Test per il dott.

Messaggio da sgnappero » 3 febbraio 2017, 21:48

Buonasera ha già postato in questa sezione un messaggio con identico contenuto, questa condotta é estremamente scorretta e non apprezzata nel forum. I dottori rispondono compatibilmente con gli impegni lavorativi. Postare più volte lo stesso messaggio non fa altro che rallentare il tutto.

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: Test per il dott.

Messaggio da 4dicembre » 3 febbraio 2017, 22:21

Scusate, ma sono impaurito....piango....scusate ancora...Signore AIUTAMI tu

gaia
Messaggi: 258
Iscritto il: 4 febbraio 2016, 12:48

Re: Test per il dott.

Messaggio da gaia » 4 febbraio 2017, 0:01

Non deve piangere perché non ha corso nessun rischio e questi test sono superflui. La masturbazione non è una modalità di contagio per hiv, così come i piccoli taglietti, abrasioni, escoriazioni non sono valide porte di ingresso per il virus hiv. Servono ferite aperte di una certa entità, di una certa profondità e attivamente sanguinanti, ovvero il sangue deve fluidificare. Il suo taglietto causato dalla carta 15 minuti prima rispetto all'episodio della masturbazione, non è una "ferita" a rischio. Non avrebbe effettuato una masturbazione con un taglio sanguinante, per questo motivo la masturbazione non può essere un evento a rischio.
Si deve calmare e soprattutto voltare pagina definitivamente. Non può continuare ad andare avanti così quindi le consiglio di evitare certi episodi se poi le scatenano queste conseguenze così devastanti.
Ovviamente non è corretto postare continuamente gli stessi post e in più sezioni, spero lei abbia compreso il motivo.
Le auguro di cuore di superare questo momento.
Buona serata.

Bloccato