mani screpolate

Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.
Bloccato
4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 9 febbraio 2013, 11:56

Buongiorno Dottore vorrei alcune informazioni su ciò che mi è accaduto.

Circa 15 gg fà ho incontrato uno sconosciuto e io l'ho masturbato, la mia paura è di essermi infettato in quanto mi sono sporcato le mani. La mia paura nasce dal fatto che le mie mani erano screpolate, c'erano parecchi taglietti e pelle secca, proprio tra indice e pollice proprio dove impugnavo il pene....Non fuorisciva sangue ma si vedeva la feritina con del siero...
Ho una grande paura che il Signore mi aiuti.....Mi risponda La prego..

Qiang-shen-gong

Re: mani screpolate

Messaggio da Qiang-shen-gong » 9 febbraio 2013, 17:17

4dicembre ha scritto:
> Buongiorno Dottore vorrei alcune informazioni su ciò che mi è accaduto.
>
> Circa 15 gg fà ho incontrato uno sconosciuto e io l'ho masturbato, la mia
> paura è di essermi infettato in quanto mi sono sporcato le mani. La mia
> paura nasce dal fatto che le mie mani erano screpolate, c'erano parecchi
> taglietti e pelle secca, proprio tra indice e pollice proprio dove
> impugnavo il pene....Non fuorisciva sangue ma si vedeva la feritina con del
> siero...
> Ho una grande paura che il Signore mi aiuti.....Mi risponda La prego..
Hai ricevuto numerose risposte l'anno scorso sul punto dalla Dott.ssa Morelli.Occorre uno psichiatra che valuti la circolarita'dei tuoi comportamenti.Chiedi sempre le stesse cose proponendo domande surreali.E concludi sempre con il Signore mi aiuti..;e'passato un anno,Dicembre.Che puoi fare per te stesso?Oltre continuare su questa falsariga?Ovviamente no risk.Ma lo sai gia'.

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 9 febbraio 2013, 18:11

..Intanto grazie per avermi risposto.....
Hai perfettamente ragione già l'anno passato vi avevo contattato, però molto probabilmente non hai letto bene il vecchio post in quanto si tratta di situazioni diversissime...in ogni modo penso che le risposte che uno scrivente si aspetta da un sito come il vostro siano non standardizzate o da manuale, ma esse debbano essere frutto di analisi del CASO....!
Inoltre aggiungo che non è assolutamente una colpa avere paura e pensieri su un argomento molto serio, argomento come la masturbazione dove di pareri discordanti ce ne sono infiniti anche tra medici...E poi naviga un pò su internet e leggi:
1) pratica sicura a rischio zero
2)pratica sicura a basso rischio
3)pratica sicura, purchè non ci siano lesioni...E' qui che noi lettori entriamo nel panico che significa lesioni?..di quale grandezza...?Escoriazione?..Taglio profondo con sangue?...Taglio profondo senza sangue?...Taglietto?...Screpolature con taglietti senza sangue, con sangue???...ecc
Ci sono medici che sostengono che il rischio si configura anche con piccoli taglietti tipo quelle causate da mani screpolate (tipo le mie) prive di sangue ecc....
Capisci che a TUTTI verrebbero i dubbi se nessuno fornisce una risposta univoca chiara ed esplicita....
Per quanto riguarda la fede, non è un ambito in cui ci si può prendere gioco delle persone!...
Se possibile visto la serietà e competenza dei Medici di questo servizio, avere una risposta circa CIO' CHE MI E' SUCCESSO....
Grazie ancora e che il Signore Mi Aiuti...

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 9 febbraio 2013, 18:43

Qiang-shen-gong ha scritto:
> ..Intanto grazie per avermi risposto.....
> Hai perfettamente ragione già l'anno passato vi avevo contattato, però molto probabilmente
> non hai letto bene il vecchio post in quanto si tratta di situazioni diversissime...in
> ogni modo penso che le risposte che uno scrivente si aspetta da un sito come il
> vostro siano non standardizzate o da manuale, ma esse debbano essere frutto di analisi
> del CASO....!
> Inoltre aggiungo che non è assolutamente una colpa avere paura e pensieri su un argomento
> molto serio, argomento come la masturbazione dove di pareri discordanti ce ne sono
> infiniti anche tra medici...E poi naviga un pò su internet e leggi:
> 1) pratica sicura a rischio zero
> 2)pratica sicura a basso rischio
> 3)pratica sicura, purchè non ci siano lesioni...E' qui che noi lettori entriamo nel
> panico che significa lesioni?..di quale grandezza...?Escoriazione?..Taglio profondo
> con sangue?...Taglio profondo senza sangue?...Taglietto?...Screpolature con taglietti
> senza sangue, con sangue???...ecc
> Ci sono medici che sostengono che il rischio si configura anche con piccoli taglietti
> tipo quelle causate da mani screpolate (tipo le mie) prive di sangue ecc....
> Capisci che a TUTTI verrebbero i dubbi se nessuno fornisce una risposta univoca chiara
> ed esplicita....
> Per quanto riguarda la fede, non è un ambito in cui ci si può prendere gioco delle
> persone!...
> Se possibile visto la serietà e competenza dei Medici di questo servizio, avere una
> risposta circa CIO' CHE MI E' SUCCESSO....
> Grazie ancora e che il Signore Mi Aiuti...

Qiang-shen-gong

Re: mani screpolate

Messaggio da Qiang-shen-gong » 10 febbraio 2013, 0:28

Ma a tutti,chi?L'hiv funziona con porte di accesso e e veicoli.Le porte di accesso sono o le mucose o le lesioni;i veicoli sono sangue,sperma,secrezioni vaginali.I contatti per essere a rischio devono essere continuativi o tra mucose o tra lesioni o ta lesioni e mucose.Una lesione e'significativa al passaggio del virus hiv solo se costituisce una porta di accesso tra liquidi biologici(sperma,sangue,secrezioni vaginali).Una lesione che costituisce una porta di accesso tra liquidi biologici e'una ferita sanguinante,se l'indagine ha ad oggetto il derma.Se invece c'e'un contatto diretto tra mucose permeabili in cui e'presente una lesione,questa puo'aumentare il rischio di esposizione(lesione erpetica,sifilitica...condiloma...).Parlo di mucose e di contatti continuativi(penetrazione)tra mucose.Questo e'lo schema.Cosa c'e'da capire?Cosa c'e'di cosi'complicato da inquadrare?Ma quali tutti scusa?E'uno schema semplicissimo che chiunque puo'apprendere e applicare nella propria vita quotidiana.La ratio e'questa qui;poi ognuno puo'elaborarla nel merito,a seconda delle variabili del caso.La problematica dell'hiv,nel tuo caso,e'apparente..nella realta' ha una genesi ben piu'profonda ed e'legata al fatto che leghi la categoria degli omosessuali al virus hiv.Se non realizzerai che non esistono categorie a rischio,ma comportamenti a rischio,tu non realizzerai mai una tua personale valutazione degli eventi.

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 10 febbraio 2013, 11:36

Qiang-shen-gong ha scritto:
> Ma a tutti,chi?L'hiv funziona con porte di accesso e e veicoli.Le porte di
> accesso sono o le mucose o le lesioni;i veicoli sono
> sangue,sperma,secrezioni vaginali.I contatti per essere a rischio devono
> essere continuativi o tra mucose o tra lesioni o ta lesioni e mucose.Una
> lesione e'significativa al passaggio del virus hiv solo se costituisce una
> porta di accesso tra liquidi biologici(sperma,sangue,secrezioni
> vaginali).Una lesione che costituisce una porta di accesso tra liquidi
> biologici e'una ferita sanguinante,se l'indagine ha ad oggetto il derma.Se
> invece c'e'un contatto diretto tra mucose permeabili in cui e'presente una
> lesione,questa puo'aumentare il rischio di esposizione(lesione
> erpetica,sifilitica...condiloma...).Parlo di mucose e di contatti
> continuativi(penetrazione)tra mucose.Questo e'lo schema.Cosa c'e'da
> capire?Cosa c'e'di cosi'complicato da inquadrare?Ma quali tutti scusa?E'uno
> schema semplicissimo che chiunque puo'apprendere e applicare nella propria
> vita quotidiana.La ratio e'questa qui;poi ognuno puo'elaborarla nel
> merito,a seconda delle variabili del caso.La problematica dell'hiv,nel tuo
> caso,e'apparente..nella realta' ha una genesi ben piu'profonda ed e'legata
> al fatto che leghi la categoria degli omosessuali al virus hiv.Se non
> realizzerai che non esistono categorie a rischio,ma comportamenti a
> rischio,tu non realizzerai mai una tua personale valutazione degli eventi.

Ringrazio sempre per la risposta....e ringrazio per tutta la spiegazione datami, ma quanto te hai detto lo avevo capito da solo!
La domanda mia è semplice: ciò che mi è accaduto e avendo le mani screpolate con tagli, DEVO FARE IL TEST?...C'E' STATO RISCHIO?...Se possibile gradirei una risposta da un Dottore grazie....Ho una paura matta!..CHE IL SIGNORE MI AIUTI SEMPRE

Qiang-shen-gong

Re: mani screpolate

Messaggio da Qiang-shen-gong » 10 febbraio 2013, 17:28

Senti fai na'bella cosa..vai da no'psichiatra..c'hai gia'tolto la salute l'anno scorso..sei semplicemente un troll..

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: mani screpolate

Messaggio da dottor_Baldasso » 10 febbraio 2013, 22:31

La dinamica da te descritta non è assolutamente a rischio, quindi non c'è necessità di eseguire alcun test. Non sono sicuro che siano dottori quelli che scrivono certe cose...

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 11 febbraio 2013, 16:33

dottor_Baldasso ha scritto:
> La dinamica da te descritta non è assolutamente a rischio, quindi non c'è
> necessità di eseguire alcun test. Non sono sicuro che siano dottori quelli
> che scrivono certe cose...

Infinitamente la ringrazio Dott. Baldasso per avermi risposto.....molti moderatori del Vostro servizio giustamente anche se con toni discutibili, sono stanchi di sentire le stesse domande con le stesse ansie ecc..ma c'è da dire Dottore che alcune posizioni discordanti alla sua sono espresse da altri medici (vedi la Dott.ssa Ortolani di NPS ONLUS,), la quale a un ragazzo consiglia di fare il test in quanto dice che piccoli tagli/ferite anche piccole e non sanguinanti se a contatto con liquidi come sperma, liquido pre-spermatico, sangue ecc possono infettare..( anche il Dott. Masada dice che un operaio con ferite non sanguinanti si è infettato )
Ora capisce che un soggetto ansioso come me, sempre incerto e dubbioso, legge che casi come il mio, masturbazione con piccole ferite a contatto con sperma o liquido pre-spermatico sono a rischio, il panico o viene o viene...tutto sommato NOI ANSIOSI non abbiamo poi così torto....!!! Comunque Dott. lei mi dà conferma che non ho corso rishi e non devo fare nessun test?...PAURAAA...Grazie e la saluto e che IL SIGNORE MI AIUTI

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: mani screpolate

Messaggio da dottor_Baldasso » 11 febbraio 2013, 19:14

Direi che le mie risposte non sono giuste perchè le dico io. Mi rifaccio sempre a fonti più autorevoli. Leggi ad esempio quanto scritto nel sito dell'istituto superiore di sanità. Sono informazioni semplici e concise ma molto chiare.

4dicembre
Messaggi: 153
Iscritto il: 18 dicembre 2011, 18:35

Re: mani screpolate

Messaggio da 4dicembre » 12 febbraio 2013, 8:41

dottor_Baldasso ha scritto:
> Direi che le mie risposte non sono giuste perchè le dico io. Mi rifaccio
> sempre a fonti più autorevoli. Leggi ad esempio quanto scritto nel sito
> dell'istituto superiore di sanità. Sono informazioni semplici e concise ma
> molto chiare.
Gentilissimo Dott. Baldasso la ringrazio per aver risposto come sempre fate con tanta professionalità competenza e aggiungerei pazienza....colgo l'occasione per chiederle scusa se quello che ho scritto sul post precedente lo ha infastidito, almeno da quello che scrive qui sopra si intuisce questo...le mie intenzioni erano quelle di mettere in evidenza il fatto che la posizione di diversi specialisti nei confronti del comportamento (masturbazione contatto liquido pre-spermatico, sperma con piccoli taglietti/escoriazioni anche non sanguinanti tipo il mio caso), sia non univoco, tutto qui....e quindi noi che ci rivolgiamo a VOI con tanta fiducia che siete esperti per saperne di piu', entriamo facilmente nella paura e nello sconforto quando ripeto sullo stesso tema i pareri non siano uguali.....per questo ho citato come es. la bravissima Dott. Ortolani ed altri...
Inoltre penso senza dubbi che anche gli altri suoi colleghi con scrupolo si attengano alle direttive del ministero, tuttavia le risposte sono diverse....io non sono un medico, ma sono semplicemente una testa di c.......impaurito per un comportamento a rishio, ora al di là delle direttive, faldoni, ecc...ma solo per esperienza e per la sua indubbia competenza che tutti i medici avete (non sarei qui a chiedere sennò!) le CHIEDO cortesemente di rispondere chiaramente al mio caso: con delle piccole ferite rosa dove ho visto un poco di siero, screpolature alla mano non sanguinanti essendomi sporcato con del liquido pre-spermatico durante la masturbazione ho corso dei rischi?..devo fare il test?....che il Signore mi aiuti.....Mi risponda la prego....non dormo piu' non sò da quanti giorni...grazie ancora e mi scusi se involontariamente l'ho fatta arrabbiare..

Qiang-shen-gong

Re: mani screpolate

Messaggio da Qiang-shen-gong » 12 febbraio 2013, 14:57

4dicembre ha scritto:
> dottor_Baldasso ha scritto:
> > Direi che le mie risposte non sono giuste perchè le dico io. Mi rifaccio
> > sempre a fonti più autorevoli. Leggi ad esempio quanto scritto nel sito
> > dell'istituto superiore di sanità. Sono informazioni semplici e concise ma
> > molto chiare.
> Gentilissimo Dott. Baldasso la ringrazio per aver risposto come sempre fate con tanta
> professionalità competenza e aggiungerei pazienza....colgo l'occasione per chiederle
> scusa se quello che ho scritto sul post precedente lo ha infastidito, almeno da
> quello che scrive qui sopra si intuisce questo...le mie intenzioni erano quelle di
> mettere in evidenza il fatto che la posizione di diversi specialisti nei confronti
> del comportamento (masturbazione contatto liquido pre-spermatico, sperma con piccoli
> taglietti/escoriazioni anche non sanguinanti tipo il mio caso), sia non univoco,
> tutto qui....e quindi noi che ci rivolgiamo a VOI con tanta fiducia che siete esperti
> per saperne di piu', entriamo facilmente nella paura e nello sconforto quando ripeto
> sullo stesso tema i pareri non siano uguali.....per questo ho citato come es. la
> bravissima Dott. Ortolani ed altri...
> Inoltre penso senza dubbi che anche gli altri suoi colleghi con scrupolo si attengano
> alle direttive del ministero, tuttavia le risposte sono diverse....io non sono un
> medico, ma sono semplicemente una testa di c.......impaurito per un comportamento a
> rishio, ora al di là delle direttive, faldoni, ecc...ma solo per esperienza e per la
> sua indubbia competenza che tutti i medici avete (non sarei qui a chiedere sennò!) le
> CHIEDO cortesemente di rispondere chiaramente al mio caso: con delle piccole ferite
> rosa dove ho visto un poco di siero, screpolature alla mano non sanguinanti
> essendomi sporcato con del liquido pre-spermatico durante la masturbazione ho corso
> dei rischi?..devo fare il test?....che il Signore mi aiuti.....Mi risponda la
> prego....non dormo piu' non sò da quanti giorni...grazie ancora e mi scusi se
> involontariamente l'ho fatta arrabbiare..
Ma che facciamo come nel 2011?No fammi capire vogliamo fare le stesse scenette che hai realizzato con la dott.ssa Erika Morelli?Ma che cosa vuoi?Esattamente?Ma che domande poni?E'un quesito che non ha nessun significato.Tutti sanno che in assenza di lesioni sanguinanti,non c'e'un concreto rischio di trasmissione.Ora che cavolo vuoi?Ortolani..?La dott.ssa Ortolani sostiene che le mani screpolate sono a rischio hiv?Ok..e allora?Ritieni ragionevole questa informazione?E effettua il test..ma perche'tediare con domande surreali?Una mano sanguinante o c'e' o non c'e'.Il graffietto cicatrizzato,la mano screpolata,in assenza di perdite ematiche NON HANNO SIGNIFICATO.Mo'che vuoi?Vogliamo rifare la stessa noia dell'anno scorso?Che tra le altre cose era sul genere...L'Ortolani e'brava e in gamba?E fidati dell'Ortolani..vatti a fare il test,ma nn sottrarre tempo a chi ha domande piu'significative..Il nostro tecnico non e'che sia sul Forum 24h su 24,se tu sottrai pure il contato tempo che ha,per questi quesiti surreali..e dai...

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: mani screpolate

Messaggio da dottor_Baldasso » 12 febbraio 2013, 18:30

Non mi sono affatto arrabbiato, dico solo che affermare che le mani screpolate possano essere una porta d'accesso del virus è sbagliato. Non lo dico io, ripeto lo dicono le fonti. Per quanto riguarda la tua nuova domanda onestamente non vedo elementi di novità nella descrizione rispetto al messaggio precedente di conseguenza nemmeno la mia risposta potrebbe presentare elementi di novità. Insomma stessa domanda, stessa risposta. Ho già scritto ad altri utenti che sono disponibile a rispondere all'infinito a nuovi dubbi se hanno un senso, ma non rispondo più se mi si pone più volte la stessa identica domanda.

Bloccato