Ho paura,iniziata PPE

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 11 febbraio 2021, 21:00

Buonasera scrivo ai dottori e a voi per conoscere le vostre esperienze.
Ho avuto un rapporto con una ragazza che non conoscevo non protetto di cui non conosco lo stato hiv.
Sono stato assalito dalla paura e mi sono recato in ps entro le 48 ore (40 per precisione).
La dottoressa mi ha detto che essendo una penetrazione insertiva il rischio si calcola nello 0.05% ma mi vedeva in forte stato di agitazione e preoccupazione.
Mi ha quindi spiegato che anche se non obbligatorio c’era la possibilità di ppe visto che rientravo nelle 48 ore e a detta sua non ha mai fallito la ppe presa entro queste ore.
Mi ha dato libera scelta e io ho scelto di iniziare la terapia e mi è stato assegnato il Biktarvy.
Sono terrorizzato che nonostante la terapia io possa,qualora lei abbia la positività, contrarre il virus. Sono nei tempi giusti? Ci sono stati casi che confermano la mia paura?
Vi prego aiutatemi

nick9090
Messaggi: 180
Iscritto il: 16 maggio 2018, 0:05

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da nick9090 » 12 febbraio 2021, 0:14

La dottoressa ha già detto tutto in modo esaustivo.

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 12 febbraio 2021, 0:53

In che senso?

Tex83
Messaggi: 9408
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Tex83 » 12 febbraio 2021, 9:02

Buongiorno, da quanto descrive ha avuto un rapporto a rischio HIV.
Le linee guida, in questo caso, non raccomandano la somministrazione della PEP ma la dottoressa ha scelto, col suo consenso, di procedere comunque.
Parlare di "percentuali" ha pochissimo, anzi, nessun senso.
Lei ha avviato la terapia: ora deve seguirla seguendo scrupolosamente le indicazioni.
Le ricordo che:
- il test definitivo (di quarta generazione) sarà a 40 giorni dalla fine della terapia farmacologica, cioè a circa 70 giorni dal rapporto a rischio;
- lei si è esposto ad altre numerose MST: qualora dovessero comparire sintomi tipici (come ulcerazioni, perdite, dolore alla minzione...) dovrà tempestivamente riferire al medico di base; si è inoltre esposto a coronavirus, quindi in caso di qualsiasi sintomo faccia sempre riferimento al suo medico;
- fino al test definitivo dovrà astenersi del tutto da qualsiasi tipo di rapporto non protetto.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 12 febbraio 2021, 20:15

Grazie Tex83.
La cosa che vorrei capire avendo iniziato la profilassi entro 40 ore per precisione,qualora la ragazza fosse positiva,c’è rischio che la terapia non funzioni lo stesso se presa sempre allo stesso orario senza dimenticarsela?
Ho questo terrore che non funzioni

Tex83
Messaggi: 9408
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Tex83 » 12 febbraio 2021, 21:12

Il successo della terapia è legato in modo primario al fatto che venga seguita scrupolosamente. I casi di fallimento della terapia sono estremamente rari: le ricordo anche che nel suo caso non era strettamente indicata.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 12 febbraio 2021, 21:16

Grazie ancora per la risposta.
La dottoressa mi ha detto di fare un test a 30 giorni dal rapporto a rischio e anche se non è definitivo già da un bel segnale. È corretto?

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 13 febbraio 2021, 21:11

Ragazzi mi ero dimenticato di dire (perché io purtroppo lo do per scontato) che c’erano stati rapporti orali e ora sono nuovamente in panne.
Con l’aggiunta di questo rapporto funzionerà la pep presa a 40 ore o c’è il rischio che fallisca?
Mi sento male ve lo giuro,non so come dormire la notte! Vi prego aiutatemi!

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Rapporto non protetto,pep a 40 ore! AIUTO!

Messaggio da Panico!! » 13 febbraio 2021, 21:14

Buonasera scrivo ai dottori e a voi per conoscere le vostre esperienze.
Ho avuto un rapporto con una ragazza che non conoscevo non protetto di cui non conosco lo stato hiv.
Sono stato assalito dalla paura e mi sono recato in ps entro le 48 ore (40 per precisione).
La dottoressa mi ha detto che essendo una penetrazione insertiva il rischio si calcola nello 0.05% ma mi vedeva in forte stato di agitazione e preoccupazione.
Mi ha quindi spiegato che anche se non obbligatorio c’era la possibilità di ppe visto che rientravo nelle 48 ore e a detta sua non ha mai fallito la ppe presa entro queste ore.
Mi ha dato libera scelta e io ho scelto di iniziare la terapia e mi è stato assegnato il Biktarvy.
Purtroppo solo dopo 2 giorni dall’inizio della terapia mi sono ricordato che c’erano stati anche rapporti orali. La mattina mi sono trovato un’afta che il giorno dopo era scomparsa, inoltre ho una carie che non sapevo di avere.
Sono terrorizzato che nonostante la terapia iniziata nelle 48 ore e la sto prendendo spaccando il minuto io possa,qualora lei abbia la positività, contrarre il virus. Sono nei tempi giusti? Ci sono stati casi che non hanno funzionato e confermano la mia paura?
Vi prego aiutatemi sto male e non riesco più a dormire per favore vi scongiuro

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Efficacia PPE

Messaggio da Panico!! » 14 febbraio 2021, 19:47

Buonasera sono il ragazzo che ha avuto un rapporto orale praticato e vaginale scoperto con una ragazza di cui non conosco la sierologia. Successivamente ho saputo che 21 giorni fa ha avuto un rapporto non protetto.
Spaventato a morte sono corso all’ospedale e nonostante la dottoressa abbia sottolineato che il rischio era basso (0.05% circa) mi ha chiesto se volessi fare la ppe perché eravamo alla 40 esima ora dal fatto,quindi entro le 48 ore.
Io sono molto impaurito perché è la prima volta che faccio una cosa del genere e ho accettato.
Il farmaco è il biktharvy.
Cerco da giorni e notti su internet info ma non capisco.
Non riesco a dormire dall’ansia.
Ipotizziamo che la ragazza quando farà il test (spero a giorni) mi comunichi che è positiva. Qualora mi avesse trasmesso il virus questo farmaco mi risolve il problema perché preso entro le 48 ore e vi giuro che tutti i giorni lo prendo all’orario preciso come un’orologio svizzero oppure c’è il rischio che mi trovo comunque infettato?
Ci sono stati casi in cui la ppe specialmente con questo farmaco (me lo hanno descritto tra i più potenti e efficaci) non ha funzionato?
Attendo vostre risposte,urgenti sto veramente male e sicuramente mi serve di lezione.

Panico!!
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 20:55

Re: Ho paura,iniziata PPE

Messaggio da Panico!! » 14 febbraio 2021, 20:37

Potete aiutarmi?

Rispondi