Che devo fare?

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Dominic
Messaggi: 26
Iscritto il: 9 settembre 2019, 19:42

Che devo fare?

Messaggio da Dominic » 17 gennaio 2021, 4:37

Mi sto vedendo da qualche mese con un ragazzo che prima di me era solito andare con un "trombamico".
Visto che la nostra conoscenza proseguiva e dopo aver fatto un test negativo che mi aveva tranquillizzato ho iniziato a fare sesso.anale scoperto con lui perché mi fidavo.
Anche oggi è successo, sesso anale attivo da parte mia, scoperto e durato molto a lungo.
Subito dopo mi ha detto che i giorni scorsi si è visto di nuovo con questo qua.
Gli ho chiesto se ha usato il preservativo mi ha detto di sì perché era da tanto che non lo rivedeva.
Non so se abbia ingoiato o meno o contatti con sperma con rapporti orali, adesso gli ho domandato.anche questo per messaggi vediamo cosa dice.
Comunque sia che cosa dovrei fare? La prep? La pep? Effetti collaterali di questa? Il gioco vale la candela? (Posto che farò il test hiv tra 40 gg). Alla sola idea di andare al pronto soccorso non ce la faccio a sostenere tutto lo stress, e tremo.

PS rapporto è avvenuto qualche ora fa nel pomeriggio di sabato

Tex83
Messaggi: 9631
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Che devo fare?

Messaggio da Tex83 » 17 gennaio 2021, 9:12

L'unica cosa da fare è parlare chiaramente con il partner, fare il test a 40 giorni, e riprendere l'utilizzo del preservativo. Non ci sono i presupposti, stando alle linee guida, per una PEP.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Dominic
Messaggi: 26
Iscritto il: 9 settembre 2019, 19:42

Re: Che devo fare?

Messaggio da Dominic » 17 gennaio 2021, 10:55

Grazie. Io quello volevo sapere.
Quanto al partner chi gli crede più?

Dominic
Messaggi: 26
Iscritto il: 9 settembre 2019, 19:42

Re: Che devo fare?

Messaggio da Dominic » 18 giugno 2021, 10:45

Buongiorno. La stessa identica situazione si è ripetuta dopo mesi. Adesso l'ho lasciato e non si ripeterà più.
Ho fatto due test Hiv combo (ricerca anticorpi Hiv 1/2 e proteina P24) in laboratorio privato, a 28 e 40 giorni, risultati negativi. Posso ritenere conclusa la vicenda? Oppure data la natura pericolosa del tipo di rapporto avuto è necessario che esegua lo stesso test nell'ospedale pubblico invece che in laboratorio privato?

Dominic
Messaggi: 26
Iscritto il: 9 settembre 2019, 19:42

Re: Che devo fare?

Messaggio da Dominic » 18 giugno 2021, 11:38

[quote=Dominic post_id=170647 time=1624005959 user_id=41779]
Buongiorno. La stessa identica situazione si è ripetuta dopo mesi. Adesso l'ho lasciato e non si ripeterà più. Oltre a usare solo precauzioni SEMPRE.
Ho fatto due test Hiv combo (ricerca anticorpi Hiv 1/2 e proteina P24) in laboratorio privato, a 28 e 40 giorni, risultati negativi. Posso ritenere conclusa la vicenda? Oppure data la natura pericolosa del tipo di rapporto avuto è necessario che esegua lo stesso test nell'ospedale pubblico invece che in laboratorio privato?
[/quote]

Tex83
Messaggi: 9631
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Che devo fare?

Messaggio da Tex83 » 18 giugno 2021, 13:58

Il test è definitivo. Pubblico o privato i test sono equivalenti in termini di risultato.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Dominic
Messaggi: 26
Iscritto il: 9 settembre 2019, 19:42

Re: Che devo fare?

Messaggio da Dominic » 18 giugno 2021, 15:25

Grazie Tex83

Rispondi