Info Test 4th

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Bloccato
prova00
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 settembre 2020, 12:04

Info Test 4th

Messaggio da prova00 » 6 ottobre 2020, 14:42

Mi scusi, apro un altro argomento sperando di non sbagliare in quanto penso la domanda si esuli dal mio caso e possa fornire informazioni specificamente ad altre persone
Il test di 4 generazione è definitivo a 40 giorni anche se la persona è stata sottoposta a chemio e radio 3/4 mesi prima del rischio, e/o in presenza di sintomi non collegabili ad altro? In sintesi, la sicurezza a 40 gg vale per tutti e ogni caso?

grazie

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Info Test 4th

Messaggio da Tex83 » 6 ottobre 2020, 15:33

Sì è definitivo.
SOLO in presenza di situazioni particolari (assunzione di piani terapici prolungati ad azione immunosoppressoria, presenza di malattie genetiche già diagnosticate...) è BENE riferire al medico/centro di riferimento queste eventualità.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

prova00
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 settembre 2020, 12:04

Re: Info Test 4th

Messaggio da prova00 » 6 ottobre 2020, 15:39

le chemio e radio effettuate qualche mese prima del contatto e poi test non rientra nei piani terapici ad azione immunosoppressiva?

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Info Test 4th

Messaggio da Tex83 » 6 ottobre 2020, 15:54

NO, chiudo.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

prova00
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 settembre 2020, 12:04

quadro completo - test a 40

Messaggio da prova00 » 12 ottobre 2020, 15:29

data la chiusura (giustificata) del mio vecchio ‘argomento’, ne apro uno nuovo sperando sia ok

contatto a rischio: essermi pulita vagina con fazzoletto sporco di sperma

——> contatto a inizio settembre
1^ test ag ab al 29esimo giorno (cioè 28 giorni interi + 10 h dalla mezzanotte al prelievo) : negativo
2^ test ag ab al 34esimo giorno (cioè 33 giorni interi + 10 h) : negativo
3^ test ag ab al 40esimo giorno (cioè 39 giorni interi + 10 h) : negativo

——> sintomi:
- a 10 gg, esteso rash con papule su tutta la schiena. Dura tuttora, quasi un mese. Dermatologo parla di ‘acne follicolare’ ma senza averne trovato causa, e non ne ho mai sofferto, è la prima manifestazione simile cutanea in vita mia.
- a 2 settimane una ecografia rileva linfonodo inguinale 4 mm oltre che qualche linfonodo al collo. Nelle eco dei mesi precedenti mai erano apparsi all inguine.
- da qualche giorno accuso bruciore zona intima come chiara infezione vaginale che dovrò far vedere al ginecologo

——> storia clinica:
- a luglio ho terminato chemio e radio, adesso appena entrato in remissione (ancora presente ma ridotto e non più maligno)
- emocromo di metà settembre uniche anomalie IgA alte e Ves di un valore superiore al valore massimo 15 ( ma un paio di mesi fa era a 26)

Posso archiviare la questione Hiv o ripeto ancora il test ?

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: quadro completo - test a 40

Messaggio da Tex83 » 12 ottobre 2020, 18:06

Il test è definitivo per HIV, ma deve per forza rivolgersi al medico persistendo altri sintomi. Il medico la indirizzerà eventualmente ad altre analisi.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

prova00
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 settembre 2020, 12:04

Re: quadro completo - test a 40

Messaggio da prova00 » 13 ottobre 2020, 14:18

grazie. purtroppo non riesco a convincermi che sia definitivo, i sintomi forti come il rash per tipo e tempistiche mi sembrano altamente specifici (nel senso non è una febbre o stanchezza che bene o male capita a tutti). Un dottore su medicitalia a questa stessa domanda risponde ‘la cosa è molto dubbia, rifaccia test tra un mese’. Non so più che pensare. Probabilmente Rifarò un test verso i 50 giorni.

prova00
Messaggi: 16
Iscritto il: 28 settembre 2020, 12:04

Re: quadro completo - test a 40

Messaggio da prova00 » 14 ottobre 2020, 16:01

tex so che già mi ha risposto 100 volte, soprattutto a questa precisa domanda, ma mi fido del suo parere e mi perdoni un dubbio:
leggendo ho visto che un tumore (linfoma) e l’esser stati sottoposti a cure chemioterapiche (io fino a due mesi e mezzo fa) causa o può causare immunodeficienza acquisita cioè il sistema immunitario non funziona al meglio (l’ematologo mi ha fatto anche fare vaccino antinfluenzale in questi giorni, deduco per le mie condizioni). Un linfoma quindi al pari di una malattia autoimmune può causare un deficit anticorpale, colpire i linfociti T.

Posso io considerare definitivo un test a 40 giorni, nonostante i sintomi, ma nonostante soprattutto ciò? Ci sono alte probabilità che il mio sistema immunitario non sia in grado di rispondere adeguatamente a infezioni, non producendo anticorpi al pari di una persona sana
Questo non allunga il periodo finestra del test?

grazie .

Bloccato