Contatto indiretto da dispositivo per pulizia anale

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Orange2
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 agosto 2020, 19:46

Contatto indiretto da dispositivo per pulizia anale

Messaggio da Orange2 » 6 ottobre 2020, 12:59

Ciao, prima di un rapporto (che poi non é iniziatoa causa del mio spavento) dopo che la ragazza (sierosconosciuta) ha eseguito un peretta di pulizia ha schiacciato, scherzando, la pompetta che serviva a insufflare liquido nel sedere, sulla mia faccia e ho sentito delle piccole goccioline andarmi nell'occhio. Volevo sapere se questa modalita comporta un rischio di tramissione (non credo ci fosse sangue sulla punta) ma.anche se ci fosse in microtracce, sono a rischio?

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Contatto indiretto da dispositivo per pulizia anale

Messaggio da Tex83 » 6 ottobre 2020, 15:31

Da quanto descrive, lei ha avuto un contatto diretto ma con quantità di secrezioni o liquidi biologici insufficienti per ipotizzare una infezione da HIV.
Noto invece che lei ha appena terminato una PEP e ancora si ritrova in potenziali pericoli: soprattutto in periodo di emergenza sanitaria deve imporsi di limitare, anzi evitare, qualsiasi rapporto occasionale.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Orange2
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 agosto 2020, 19:46

Re: Contatto indiretto da dispositivo per pulizia anale

Messaggio da Orange2 » 6 ottobre 2020, 16:03

Tex83 ha scritto:
> Da quanto descrive, lei ha avuto un contatto diretto ma con quantità di
> secrezioni o liquidi biologici insufficienti per ipotizzare una infezione
> da HIV.
> Noto invece che lei ha appena terminato una PEP e ancora si ritrova in
> potenziali pericoli: soprattutto in periodo di emergenza sanitaria deve
> imporsi di limitare, anzi evitare, qualsiasi rapporto occasionale.
Ciao tex, sisi sono sempre io, pero questo rapporto (che poi alla fine non c'è stato) lo abbiamo avuto appena saputo l'esito del tampone, negativo naturalmente per entrambi Caspita cerco di fare tutto nel maniera piu protetta possibile ma c'é sempre qualcosa per cui mi provoca sitiazioni di rischio. Quindi il test a 40 non é consigliato in questo caso? Verosimilmente quel liquido che ho percepito risulta essere piu che altro del lubrificante che ha usato per facilitate l'inserzione

Rispondi