preoccupazione

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Charles Strikland
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 novembre 2017, 19:19

preoccupazione

Messaggio da Charles Strikland » 22 settembre 2020, 21:57

Gentile Dottssa, salve e grazie per l’attenzione,

sono un ragazzo di 31 anni omosessuale, ho sempre praticato sesso con il preservativo ad eccezione di quello orale, senza però mai dare o ricevere in bocca l’eiaculazione; mi è accaduto in febbraio un episodio di febbre intorno ai 38° ed in concomitanza una forte stomatite con ulcere alla bocca, il tutto per circa una settimana; da allora, ho le gengive che sanguinano abbondantemente mentre lavo i denti ed inoltre, quando mi alleno e faccio flessioni la saliva si stria di sangue visibilmente, sangue che, ho controllato, proviene dalle gengive. questo sanguinamento al pari della stomatite avuta mesi fa è inspiegabile in quanto so valutare la mia igiene orale, essendo un odontoiatra.
Vorrei sapere se è possibile, date le informazioni, sapere se devo essere seriamente preoccupato. Grazie nuovamente e buona serata

PS so bene come solo il test possa acclarare la cosa, non resisto tuttavia a non disturbarla

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: preoccupazione

Messaggio da Tex83 » 23 settembre 2020, 6:08

Buongiorno, le riporto quanto contenuto nelle nostre FAQ:
I rapporti orali attivi, per il soggetto che effettua la stimolazione, non costituiscono un rischio significativo per HIV se sono soddisfatte queste condizioni:
- assenza di lesioni del cavo orale;
- nella fellatio (stimolazione con la bocca del pene), assenza di sperma e liquido prespermatico in bocca.
Nonostante sia sempre presente un rischio biologico, non sono disponibili sufficienti studi che dimostrino la effettività del rischio e quindi la concreta possibilità di una infezione tramite il sesso orale. Se si hanno questi comportamenti con partner occasionali, è comunque raccomandata la periodica esecuzione del test HIV ed uno screening per MST a tutela della propria salute e di quella dei partner.

I suoi sanguinamenti ai fini diagnostici di qualsiasi mst sono irrilevanti. Per sua tranquillità, il test in questo caso è consigliato.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Charles Strikland
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 novembre 2017, 19:19

Re: preoccupazione

Messaggio da Charles Strikland » 23 settembre 2020, 10:45

La ringrazio per il parere, mercoledì prossimo ho prenotato un screening mst. So di abusare della sua pazienza, le chiedo comunque se l’episodio febbrile con ulcerazioni in bocca possa essere rinviabile ad una sieroconversione come anche se una gengivite in assenza di problemi di igiene possa essere indice di difficoltà immunitarie. Grazie nuovamente

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: preoccupazione

Messaggio da Tex83 » 23 settembre 2020, 11:39

Le ho già risposto: NO, non esiste alcuna condizione clinica correlabile direttamente ad una infezione da HIV.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Charles Strikland
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 novembre 2017, 19:19

Re: preoccupazione

Messaggio da Charles Strikland » 1 ottobre 2020, 19:36

Salve, ho anticipato il test a lunedì che è risultato oggi negativo, grazie nuovamente.

Tex83
Messaggi: 8885
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: preoccupazione

Messaggio da Tex83 » 1 ottobre 2020, 20:21

Benissimo!
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi