HIV-2 e PEP

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

HIV-2 e PEP

Messaggio da Marco_23 » 8 agosto 2020, 21:50

Salve,
recentemente ho avuto un rapporto con una prostituta africana e purtroppo si è rotto il preservativo. Me ne sono accorto dopo pochi minuti(2-3max) e sono subito andato all’ospedale dove ho iniziato la cura PEP a circa 3 ore dall’accaduto. Vorrei sapere se la cura è efficace sia contro l’HIV-1 che contro l’HIV-2.
Ringrazio per la disponibilità.

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Tex83 » 9 agosto 2020, 14:52

Buongiorno, non ci sono evidenze che la PEP funzioni in maniera specifica per HIV-2, tanto che non ne esiste una formulazione apposita.
E' invece scientificamente provato che la PEP funziona prevenendo l'infezione da HIV.
In ogni caso che le ricordo che HIV-2 non è endemica in Italia.
L'etnia dei partner non ha alcuna influenza sulla determinazione del rischio del rapporto.
Molti farmaci utilizzati nella terapia per HIV-1, e quindi nella PEP, vengono utilizzati anche per il trattamento di HIV-2.
Detto questo, affronti con tranquillità il periodo di terapia e dopo 40 giorni dall'ultimo giorno di farmaci potrà fare il test definitivo.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Marco_23 » 10 agosto 2020, 12:54

Tex83 ha scritto:
> Buongiorno, non ci sono evidenze che la PEP funzioni in maniera specifica
> per HIV-2, tanto che non ne esiste una formulazione apposita.
> E' invece scientificamente provato che la PEP funziona prevenendo
> l'infezione da HIV.
> In ogni caso che le ricordo che HIV-2 non è endemica in Italia.
> L'etnia dei partner non ha alcuna influenza sulla determinazione del
> rischio del rapporto.
> Molti farmaci utilizzati nella terapia per HIV-1, e quindi nella PEP,
> vengono utilizzati anche per il trattamento di HIV-2.
> Detto questo, affronti con tranquillità il periodo di terapia e dopo 40
> giorni dall'ultimo giorno di farmaci potrà fare il test definitivo.
La ringrazio per il cortese riscontro. Ho iniziato la PEP sabato 08/08 a circa 3 ore dal rapporto. L’infettivologo che mi ha prescritto la PEP, mi ha fissato il test HIV al tempo 0 mercoledì 12/08 per vedere se ho eventualmente già contratto il virus in tempi passati. Vorrei chiederle se l’esito di questo TEST (che va ad indagare eventuali contagi avvenuti prima di sabato 08), potrebbe essere falsato dal fatto che sto seguendo la PEP.
Grazie

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Tex83 » 10 agosto 2020, 13:00

No.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Marco_23 » 10 agosto 2020, 14:03

Tex83 ha scritto:
> No.
La ringrazio ancora. Attualmente sto assumendo Truvada ed Isentress, sono farmaci che vengono utilizzati anche per la cura dell HIV-2?
Grazie

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Tex83 » 10 agosto 2020, 15:27

SI, ma lei non ha corso alcun rischio specifico per HIV-2!
Non aggiungo altro su HIV-2 perchè si sta facendo un problema falso. Lei sta assumendo la terapia.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

Fellatio HIV

Messaggio da Marco_23 » 11 agosto 2020, 20:53

Salve,
nel caso in cui un soggetto sieropositivo eiaculasse nella bocca di una prostituta e la stessa (dopo aver sputato lo sperma), praticasse dopo 30 minuti una fellatio scoperta ad un altro soggetto, quest’ultimo correrebbe il rischio di contrarre HIV in quanto potrebbe entrare in contatto con lo sperma rimasto nella bocca della prostituta?
Grazie

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Fellatio HIV

Messaggio da Tex83 » 11 agosto 2020, 21:08

Premesso che questa è una situazione da "fiera dell'est" (ha presente?!) il secondo soggetto sarebbe a rischio sifilide, HPV, herpes, gonorrea, epatite B... MA NON HIV. Ma lei non sta seguendo la PEP? È ovvio che chi abbia serio timore delle mst o voglia evitarle, deve astenersi dai rapporti non protetti.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

Re: Fellatio HIV

Messaggio da Marco_23 » 11 agosto 2020, 23:03

Tex83 ha scritto:
> Premesso che questa è una situazione da "fiera dell'est" (ha
> presente?!) il secondo soggetto sarebbe a rischio sifilide, HPV, herpes,
> gonorrea, epatite B... MA NON HIV. Ma lei non sta seguendo la PEP? È ovvio
> che chi abbia serio timore delle mst o voglia evitarle, deve astenersi dai
> rapporti non protetti.
Grazie per la risposta. Sto seguendo la PEP per via della rottura del preservativo durante un rapporto recente. A breve riceverò l’esito del test HIV al tempo 0, per verificare di non aver contratto il virus in mesi/anni precedenti. Ho posto la domanda perché mi sono ricordato di aver ricevuto un rapporto orale scoperto anni fa (senza notare sangue). Purtroppo dalla rottura del preservativo sono diventato molto ansioso e mi stanno venendo dubbi su eventuali “incidenti” passati che non ricordo. Sicuramente non ho mai rotto il preservativo nè mi è capitato di perderlo/sfilarlo completamente.

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Claudia Balotta » 20 agosto 2020, 8:44

Confermo quanto detto da Tex83.
Claudia Balotta

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Fellatio HIV

Messaggio da Claudia Balotta » 20 agosto 2020, 8:49

Confermo quanto detto da Tex83.
Claudia Balotta

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

PEP e interazione con alcolici

Messaggio da Marco_23 » 3 settembre 2020, 7:11

Buongiorno, domenica terminerò la PEP e venerdì sera dovrei uscire a cena. Vorrei sapere se l’assunzione di alcolici interagisce con i farmaci; mi riferisco ad una assunzione moderata, ad esempio un paio di bicchieri di vino piuttosto che un solo cocktail.
Grazie

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: PEP e interazione con alcolici

Messaggio da Tex83 » 3 settembre 2020, 7:55

Nessuna interazione con riferimento ad un consumo moderato; le raccomando di utilizzare sempre la stessa discussione, se si riferisce allo stesso intervento, e non ad aprirne di nuove. Grazie.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Marco_23
Messaggi: 12
Iscritto il: 8 agosto 2020, 21:42

Re: PEP e interazione con alcolici

Messaggio da Marco_23 » 7 settembre 2020, 9:59

Tex83 ha scritto:
> Nessuna interazione con riferimento ad un consumo moderato; le raccomando
> di utilizzare sempre la stessa discussione, se si riferisce allo stesso
> intervento, e non ad aprirne di nuove. Grazie.
La ringrazio per il riscontro. Durante la PEP mi sono capitati 2-3 giorni in cui ho avuto mal di pancia ed ho assunto una compressa di Duspatal. Con l’assunzione del farmaco i dolori sono passati. L’assunzione di Duspatal potrebbe aver compromesso l’efficacia della terapia PEP? Grazie

Tex83
Messaggi: 8790
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV-2 e PEP

Messaggio da Tex83 » 7 settembre 2020, 10:52

NO!
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi