Pratiche a rischio HIV ed altre MST?

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Galaxy
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 maggio 2020, 23:25

Pratiche a rischio HIV ed altre MST?

Messaggio da Galaxy » 3 giugno 2020, 19:02

Buonasera a tutti,
sono nuovo del forum. Vi scrivo perchè vorrei fare una serie di domande su determinate pratiche per capire la loro effettiva pericolosità di contagio soprattutto quando si tratta di incontri con escort.
Premetto che comunque ho già fatto un po' di ricerca su internet, ma onestamente vi dico che non c'ho capito molto per il semplice fatto che di mezzo ci sono troppe varianti. Ecco io vorrei analizzare alcune pratiche caso per caso:

Partiamo dal presupposto che BACI, CAREZZE, e CONTATTO PELLE-PELLE non comporta nessun rischio trasmissione HIV ed altre MST;

- Suzione dei capezzoli: succhiare i capezzoli per un tempo prolungato;
- Masturbazione reciproca: io masturbo lei e lei masturba me. Consideriamo la variante, ossia lei tocca il mio pene dopo essersi masturbata (e quindi possibilità di avere la mano ancora umida di liquidi vaginali);
- Sesso orale da parte di lei con e senza preservativo.
- Sesso simulato con intimo addosso da parte di lei, ma con il pene scoperto. Oppure pene dentro le mutande ma lei senza intimo. E' possibile la trasmissione di virus HIV o altre MST in questo modo? Ho letto in giro che certe MST si possono trasmettere attraverso indumenti (perchè giustamente l'eccitazione porta alla perdita di liquidi e quindi bagnano gli indumenti).
- Strusciamento prolungato pene (con preservativo) sulla vagina di lei.

Perdonate le troppe domande che possono sembrare banali ma per il web appunto girano tante versioni. E quando si parla di sesso non c'è limite alla cautela.

Tex83
Messaggi: 8793
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Pratiche a rischio HIV ed altre MST?

Messaggio da Tex83 » 4 giugno 2020, 8:06

Galaxy ha scritto:

> Partiamo dal presupposto che BACI, CAREZZE, e CONTATTO PELLE-PELLE non
> comporta nessun rischio trasmissione HIV ed altre MST;

Purtroppo questo presupposto è falso.
Con carezze, baci, contatto pelle pelle non è possibile trasmettere l'infezione da HIV ma è possibile la trasmissione di numerose MST tra cui sifilide, candidosi, herpes, HPV, micosi.

> - Suzione dei capezzoli: succhiare i capezzoli per un tempo prolungato;

Nessun rischio per HIV, se non nel caso in cui sia presente latte materno; rischio per le altre mst citate sopra per il contatto con pelle eventualmente infetta.

> - Masturbazione reciproca: io masturbo lei e lei masturba me.

Nessun rischio per HIV, rimangono i rischi di cui sopra

> Consideriamo
> la variante, ossia lei tocca il mio pene dopo essersi masturbata (e quindi
> possibilità di avere la mano ancora umida di liquidi vaginali);

Pratica da evitare: quantità significative di secrezioni vaginali fresche a contatto con la mucosa del glande possono portare, sebbene sia un evento estremamente raro, ad una infezione da HIV. Il consiglio è quello di far lavare le mani, o se non possibile, usare una salvietta umidificata o quanto meno un normale fazzoletto

> - Sesso orale da parte di lei con e senza preservativo.

Con preservativo nessun rischio, senza, purtroppo, nessun rischio per HIV (se non nel caso che nel cavo orale di chi effettua la stimolazione sia presente abbondante sangue) ma rischio per altre MST, come gonorrea, sifilide, herpes, HPP, epatite B (se non vaccinato...)

> - Sesso simulato con intimo addosso da parte di lei, ma con il pene
> scoperto. Oppure pene dentro le mutande ma lei senza intimo. E' possibile
> la trasmissione di virus HIV o altre MST in questo modo? Ho letto in giro
> che certe MST si possono trasmettere attraverso indumenti (perchè
> giustamente l'eccitazione porta alla perdita di liquidi e quindi bagnano
> gli indumenti).
> - Strusciamento prolungato pene (con preservativo) sulla vagina di lei.

Simulare un rapporto sessuale, senza preservativo, può portare ad un fattivo scambio di liquidi genitali e quindi in casi estremi anche ad una infezione da HIV, pertanto è sconsigliato

Tutto questo né per farle "paura", ma solo per spiegarle che non è importante la "natura" del rapporto, o la sua definizione "convenzionale", ma come lo stesso si svolge.
Esistono modi del tutto sicuri per fare petting, sesso orale, vaginale e anale.
Per questo motivo la invito ad una attenta lettura delle nostre FAQ, in particolare dalla n. 4 alla n. 10: https://www.anlaidsonlus.it/cosa-devi-sapere
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Galaxy
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 maggio 2020, 23:25

Re: Pratiche a rischio HIV ed altre MST?

Messaggio da Galaxy » 11 giugno 2020, 21:14

Salve Tex, perdoni il ritardo nel ringraziarla.
Ha dato sicuramente risposte molto chiare.
Ho sempre pensato al sesso sicuro indossando un semplice preservativo, ma a quanto pare non basta: insomma, tralasciando l'HIV, pure del petting (come baci, toccate intime, ect) può portare a delle MST.
A quel punto allora servirebbe un "preservativo" pure per le mani, per la bocca, per la lingua: perdoni la battuta, ma l'unico modo per stare sicuro al 100% è entrare in intimità con una donna solo con una tuta da astronauta.
E' vero che la miglior soluzione è quella di avere contatti solo con donne di cui si conosce lo stato di salute per ogni singola MST (ossia avere rapporti solo con la propria fidanzata), ma purtroppo ci sono uomini con determinate problematiche che possono entrare in intimità con donne solo a pagamento.
In questi casi cosa fare? Autoescludersi da una vita sessuale oppure andare lo stesso ma vivere con l'ansia perenne?

Tex83
Messaggi: 8793
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Pratiche a rischio HIV ed altre MST?

Messaggio da Tex83 » 11 giugno 2020, 21:31

Fare screening periodici, verificare di essere coperti dalle vaccinazioni obbligatorie , adottare comportamenti preventivi e rivolgersi al medico in caso di sintomi è più che sufficiente, oltre che evitare rapporti occasionali se si vive una relazione monogama dove avvengono rapporti non protetti.
Nessuno giudica la sessualità delle persone o invita alla astinenza. È necessario però viverla con consapevolezza.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Rispondi