HIV/SIFILIDE

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Bloccato
BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 16 gennaio 2020, 11:14

In data 5/12/2019 ho avuto un rapporto protetto con una escort. A ben guardare era scoperta la base del pene.
In data 15/12/2019 (dieci giorni dopo il fattaccio) comparsa di ulcera genitale diagnosticata dal mio dermatologo come herpes genitale (o sifiloma).
In data 6/01/2020 scompare l'herpes (o sifiloma) dopo cura cortisonica. Dalla medesima data comparsa di diverse macchie squamate. Il dermatologo a questo punto non esclude sifilide anche se allo stato attuale mi ha diagnosticato una psoriasi guttata causata da stress e fumo.
In data 4/1/2019 (30 giorni dal rapporto con escort) ho effettuato test hiv (quarta generazione) e test sifilide (tpha e vdrl) in un laboratorio privato con esito negativo per entrambi.
Con un test hiv a 30 giorni posso stare tranquillo? il test sifilide entro quando dovrò rifarlo?

Tex83
Messaggi: 8031
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Tex83 » 16 gennaio 2020, 11:22

Da quanto descrive NON ha corso rischi per HIV quindi il test è superfluo e non va ripetuto.
Il test per la sifilide è definitivo a 50 giorni dal rischio corso; ovviamente dovrà conferire col suo dermatologo per il corretto inquadramento della lesione.
Tranne casi eccezionali non rispondo più volte prima che risponda la responsabile scientifica del forum Dott.ssa Balotta

Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi


Sostieni la compagna Anlaids per contribuire all'emergenza COVID-19
Se ti è possibile, dona anche un piccolo contributo: http://tinyurl.com/anlaidscoronavirus

BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 16 gennaio 2020, 12:35

Ringrazio sentitamente per la risposta. Mi faccio schifo per essere andato con una escort pur essendo sposato.
Ho comunque ripetuto il test hiv a 41 giorni del fattaccio (come voi hanno detto che è un test superfluo anche alla luce di un test negativo a trenta giorni e per il tipo di rapporto avuto ma ho insistito) e test tpha e vdrl.
Per il rash è stato escluso possa essere rash da HIV anche in virtù del rapporto avuto. Oramai sono tutti quasi concordi nel pronunciare la parola sifilide anche se aspettiamo esiti da ripetere a questo punto a 50 giorni.
Vi terrò aggiornato sugli esiti.
Un caro saluto e quest'anno destinerò a voi il mio 5 per mille.
Grazie per il lavoro svolto.
PS...non andate a escort

Claudia Balotta
Messaggi: 10772
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Claudia Balotta » 16 gennaio 2020, 14:23

I test per sifilide devono essere eseguiti a 50 giorni dal rapporto a rischio.
Claudia Balotta

BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 20 gennaio 2020, 16:41

Allora ragazzi.
Oggi grande giornata.
Dopo il test hiv negativo a 31 giorni e il test (VDRL e TPHA) negativo, oggi conferma a 41 giorni.
Test hiv negativo a 41 giorni. Lo considero definitivo.
Test sifilide negativo a 41 giorni sia treponemico che non treponemico posso considerarlo definitivo?
Test fatto prima a un laboratorio privato e poi allo Spallanzani (MST).

Tex83
Messaggi: 8031
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Tex83 » 20 gennaio 2020, 16:48

Le abbiamo già detto che il test per la sifilide va fatto a 50 giorni, mentre il test HIV era superfluo in quanto non aveva corso rischi.
Tranne casi eccezionali non rispondo più volte prima che risponda la responsabile scientifica del forum Dott.ssa Balotta

Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi


Sostieni la compagna Anlaids per contribuire all'emergenza COVID-19
Se ti è possibile, dona anche un piccolo contributo: http://tinyurl.com/anlaidscoronavirus

BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 20 gennaio 2020, 18:39

SI lo so...però avevo troppa fretta e ho sbagliato.
Cmq il test HIV può essere influenzato da acyclovir e cortisone (pomata)?
Grazie per le tempestive risposte.

Claudia Balotta
Messaggi: 10772
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Claudia Balotta » 26 gennaio 2020, 13:06

Buongiorno,
ripeta il test per sifilide (non influenzato dai farmaci citati) al 50 giorno.
Claudia Balotta

BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 6 febbraio 2020, 11:36

Salve a tutti vorrei ricapitolare con voi la mia situazione.
Giorno 5 Dicembre ho avuto un rapporto con una escort. Il rapporto protetto dall'inizio alla fine ha comportato anche sfregamenti della sua mano umida di umori con l'asta del mio pene e un brevissimo sfioramento da parte mia con lingua delle grandi labbra e delle natiche.
Dal 15 Dicembre incominciano i sintomi. Prima ulcera genitale (diagnosticata come herpes genitale) accompagnato da alcune puntine nere nella parte dell'elastico degli slip. Nessun altro sintomo. Avviata cura con acyclovir per 10 gg e pomata emolliente prima per 14 gg e poi con betametasone per ulteriori 5 gg fino a totale scomparsa delle ulcere ma non delle macchie. Giorno 4 Gennaio (30 gg) ho proceduto con Test HIV quarta generazione, lue, epatiti e emocromo. Tutto nella norma eccetto il valore igg Hepres simplex 1. Dopo gli esami incomincio a sentire dolore allo stomaco (ormai passato), mal di gola, tosse, vertigini, congiuntivite.
Esami a 40 giorni allo Spallanzani (HIV, lue, epatite) confermano le precedenti analisi. Anzi scopro di essere vaccinato all'epatite B.
Le macchie degli slip diagnosticati da un dermatologo come psoriasi guttata da altri due come lichen ruber planus. Le vertigini come niente dall'otorino. La congiuntivite come una banalissima congiuntivite andata via dopo tre giorni di collirio.
Esami a 60 giorni (HIV, lue, TAS, VES, Tampone Faringeo) hanno dato nuovamente valori nella norma. TAS alta ma VES nella norma come il tampone faringeo quindi nessuna infiammazione batterica in corso.
Posso archiviare tutto /HIV e Lue) e considerare mal di gola e tosse come malanni di stagione o procedere con ulteriore Test HIV e Sifilide? Cordiali saluti e grazie della vostra disponibilità.

Tex83
Messaggi: 8031
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Tex83 » 6 febbraio 2020, 14:12

I suoi test per HIV e sifilide sono definitivi e non devono essere ripetuti.
Tranne casi eccezionali non rispondo più volte prima che risponda la responsabile scientifica del forum Dott.ssa Balotta

Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi


Sostieni la compagna Anlaids per contribuire all'emergenza COVID-19
Se ti è possibile, dona anche un piccolo contributo: http://tinyurl.com/anlaidscoronavirus

Claudia Balotta
Messaggi: 10772
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Claudia Balotta » 6 febbraio 2020, 17:38

Buon pomeriggio,
le confermo quanto detto da Tex83.
Claudia Balotta

BEPS
Messaggi: 6
Iscritto il: 16 gennaio 2020, 10:59

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da BEPS » 3 marzo 2020, 17:12

Ho rifatto test a 85 gironi tutto negativo.

Però per HIV i numeri aumentano (40 giorni 0.06; 60 giorni 0.08; 85 giorni 0.11)...devo preoccuparmi?

Tex83
Messaggi: 8031
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: HIV/SIFILIDE

Messaggio da Tex83 » 3 marzo 2020, 17:26

Le avevamo già confermato che i test erano definitivi!
Tranne casi eccezionali non rispondo più volte prima che risponda la responsabile scientifica del forum Dott.ssa Balotta

Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi


Sostieni la compagna Anlaids per contribuire all'emergenza COVID-19
Se ti è possibile, dona anche un piccolo contributo: http://tinyurl.com/anlaidscoronavirus

Bloccato