Info situazione a rischio

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 14:17

Buongiorno a tutti ,a seguito di una masturbazione ricevuta il 16ottobre scorso sono andato abbastanza in paranoia .
Dopo un mese circa forte bruciore post minzione , sono stato dall’urologo che mi ha riscontrato una prostatite e mi ha fatto fare 14 gg di levoxacina, e tamponi uretrali ai quali sono risultato negativo.
Ho cominciato poi a notare bollicine sul dorso delle dita ,sono andato dal dermatologo e mi ha detto si tratta di disdrosi dovuta al forte stress , ma secondo lui l’episodio a descritto non è una modalità di trasmissione hiv e mst.
Passate le feste di Natale ,sono andato in un centro di mst di Roma e ho eseguito due test: hiv 1/2 ab ag e Ab anti treponema palladium ,il tutto a 85 gg dall’accaduto.
Sono risultato non reattivo a entrambi,il bruciore è quasi completamente passato ,le mani invece continuano a spellarsi dopo che fuoriescono le bollicine .
La mia domanda è ,questi due esami escludono DEFINITIVAMENTE il contagio da hiv e sifilide oppure avendo fatto tutto quell’antibiotico l’eaame Nn ha validità ?
Il test hiv mi hanno detto di ultima generazione,quello della sifilide io nn la conoscevo questa dicitura ,io sapevo si faceva vdrl e tpha,invece a me hanno fatto ab antitreponema palladium e non so’ bene cosa ricerca ,se quindi ,l’antibiotico possa aver mascherato l’infezione.
Confido in una vostra risposta al più presto .

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 16:28

Spero di poter chiudere questa storia e ricominciare la mia vita con mia moglie ,dalla quale mi sto negando per paura di contagiarla.
Vi avevo scritto in passato e di voi mi fido

Tex83
Messaggi: 8788
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Tex83 » 15 gennaio 2019, 16:49

Da quanto descrive non ha corso rischi per hiv e i sintomi manifestati ad oltre un mese dall'evento (masturbazione a basso rischio) non sono correlabili specificatamente a mst.
Se si fosse trattata di sifilide (che ha una manifestazione diversa da quanto racconta) il dermatologo lo avrebbe sicuramente rilevato.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 16:51

D’accordo ,ma i test che ho fatto sono definitivi o i tempi finestra in caso di assunzione antibiotico variano ?

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 17:11

È più che altro il test Ab anti treponema palladium ,avrebbe mostrato un intenzione precedente ?

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 18:13

Speriamo la dottoressa faccia chiarezza sulle mie domande

Tex83
Messaggi: 8788
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Tex83 » 15 gennaio 2019, 18:28

non ritengo che debba ripetere i test salvo diversa indicazione di chi la ha visitata.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Claudia Balotta » 15 gennaio 2019, 20:24

Buonasera,
suppongo (ma si accerti di questo che abbiano eseguito un RPR (Rapid Plasma Reagine) che è un test non treponemico che evidenzia anticorpi non specifici diretti verso antigeni lipidici originati sia dal treponema sia dalla sua interazione con i tessuti dell’ospite. La positività compare dopo circa 40 giorni dall’infezione e rimane presente per anni nel soggetto non trattato mentre in caso di terapia tende a ridursi sino a scomparire.
Claudia Balotta

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 15 gennaio 2019, 20:28

Dunque i miei test per tempi e antibiotici sono definitivi o no ?

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 16 gennaio 2019, 9:59

Mi pare di capire che nn è definitivo visto le nn risposte ricevute .

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 16 gennaio 2019, 12:51

Sul referto c’è scritto :
Sierologia della sifilide
Ab anti/trepinema pallidum Non reattivo Chemiluminescienza gius
Il laboratorio analisi del cto di Roma non risponde mai !

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 16 gennaio 2019, 18:09

Confido in una risposta della dottoressa sul mio esame .

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Claudia Balotta » 16 gennaio 2019, 19:47

Il suo referto dice: NEGATIVO per Treponema pallidum.
Claudia Balotta

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 17 gennaio 2019, 0:22

Dunque definitivo ?o alla luce del tipo di test sommando all’antibio Preso ,devo ripeterlo?
È definitivo o no ?

Djdario
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 gennaio 2019, 14:03

Re: Info situazione a rischio

Messaggio da Djdario » 17 gennaio 2019, 19:10

Per me è importante sapere,se x tempi e test ho messo alle spalle il tutto

Rispondi