WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Claudia Balotta » 31 luglio 2017, 15:08

Non si permetta di ipotizzare che non legga i post! Le ho risposto in merito all'occhio in quanto mi sembra altamente improbabile (quindi senza rischio) che il sangue mestruale abbia raggiunto il suo glande (cosa di cui neppure lei è certo).
Tuttavia lei è come tutti libero di sentire altri pareri (numero verde ISS) eattendere 40 giorni ed eseguire un test di 4° generazione.
Claudia Balotta

Matan
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 luglio 2017, 18:23

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Matan » 31 luglio 2017, 15:28

No non ne sono certo . Ma Lei non lo può a priori ritenere altamente improbabile .
Gli schizzi di ritorno , e in particolare nel wc di un aereo , sono cosa frequente . O capita solo a me ?
Pertanto se le pareti del water erano altamente sporche di sangue mestruale , non capisco come Lei , a priori possa dire che del sangue non sia tornato indietro . Come può essere sicura che solo "semplice acqua del water" sia stata oggetto di quegli schizzi "di ritorno" .
saluti

Forum_Admin
Site Admin
Messaggi: 162
Iscritto il: 16 aprile 2007, 19:53

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Forum_Admin » 1 agosto 2017, 10:46

Gentile Matan,
i medici del Forum le risponderanno sulla base di evidenze scientifiche e sulla base dell'esperienza (casistiche). Per esperienza di anni le dico che la maggior parte dei post (e anche delle consulenze telefoniche) riguardano situazioni non a rischio o comunque dove l'ipotetico ( e sottolineo ipotetico) rischio non è quantificabile in quanto si tratta di episodi spesso non del tutto chiari agli stessi utenti. I casi sono due: o si da per buona la risposta del medico e ci si tranquillizza, oppure, se questo non avviene (e può capitare, dato che l'ansia non sempre si gestisce), un test, anche se non strettamente necessario, può essere molto utile a livello psicologico per tranquillizzarsi e voltare pagina.

Matan
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 luglio 2017, 18:23

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Matan » 21 agosto 2017, 21:50

Perché scrivo questo post ? Non lo so .

Sono ormai 3 settimane che leggo e rileggo questo scambio di messaggi , cercando di tranquillizzarmi , ma niente .
Ormai erano 3 anni che non soffrivo più di queste ossessioni , mi ero "rialzato" in piedi . Ma questo episodio in aereo mi ha fatto ricascare davvero per terra . 3 settimane che i bambini non capiscono cosa ho , mia moglie che cerca di aiutarmi , ma niente .

Scrivo con non poco imbarazzo . Qui c'è gente che serenamente o meno ci vive con questa infezione . Cosa vuole dunque questo con i suoi messaggi ? Dobbiamo forse noi cercare di capire lui ? Avete ragione . Non so cosa dire .

Il psichiatra continua ad aggiustare cure su cure . E' un grandissimo esperto di un noto ospedale . Ma sarà che sono un caso cronico , non c'è medicina che aiuti , non c'è cura che mi dia sollievo .
Con la psicologa è un continuo parlare . Si lo so che è per il mio bene . Ma perché dopo anni e anni nulla cambia ?

Esco ora dalla camera dei bimbi i quali ormai dormono . Piango perché un altro giorno non hanno avuto un padre .

Le situazioni che mi spaventano non sono surreali . Quello che vi ho raccontato è tutto successo . Minzione , abbondante sangue mestruale nel water , ecc .
Perché non mi calmo dalle risposte fornitemi ? Perché continuo a ipotizzare che un contatto sangue glande , come sopra descritto , potrebbe comunque portare a un contagio ?

Aiutatemi a capire ....

Non posso neanche dire vado a fare un test e chiudo il capitolo . L'ultima volta che ho eseguito un test ero quasi da ricovero per le paure che mi hanno preso per un possibile contagio durante il prelievo . Non posso proprio farlo . Non ce la faccio .

Scusate se i toni dei miei post sono sembrati alle volte offensivi . Non sono scritte da una persona in "piena lucidità" . Dott.ssa voglia perdonare in particolare anche lei . Ma anche voi Tex e Sgnappero .

Perché sono nato così strano .
Sono davvero ormai stufo e stanco .

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Tex83 » 21 agosto 2017, 22:23

ciao, io non ho alcuna esperienza diretta sulla genesi di queste paure. io so che generalmente si ha paura di ciò che non si conosce, quindi l'informazione è l'arma principale per combatterle. Penso che possa più far paura l'incertezza dello status sierologico piuttosto che un esame del sangue che può essere inserito anche nell'ottica di un normale screening periodico. Infine, capisco il timore per malattie gravi e non trattabili, o con decorsi brevi. In Italia sono a disposizione ed accessibili terapie evolute e soprattutto efficaci che consentono di vivere anche ai sieropositivi una vita del tutto paritaria a quella di un sieronegativo in termini di qualità e durata. chiudo augurandoti che verrai ad aggiornarci dopo aver eseguito il test nei tempi consigliati
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Guatemala
Messaggi: 132
Iscritto il: 26 maggio 2017, 17:04

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Guatemala » 22 agosto 2017, 10:42

Spero che le mie parole possano darti un pizzico di conforto,la situazione che hai vissuto non vuol dire che tu ti sia infettato al 100% anzi è veramente improbabile,fallo il test e per la tua tranquillita fatti aprire l'ago sigillato in tua presenza,meglio qualche giorno di ansia per i risultati del test che una vita nel dubbio e nel panico,se non vuoi farlo per te fallo per tua moglie e i tuoi figli,vedrai il test risultera sicuramente negativo

Matan
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 luglio 2017, 18:23

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Matan » 22 agosto 2017, 15:39

Grazie Tex e Guatemala!

Tex, mi suggerisci il test solo ed esclusivamente perché pensi che questo sia l'unico modo per tranquillizzarmi?

O perché pensi che un contatto sangue glande come quello descritto possa in qualche modo raffigurare un rischio?

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Tex83 » 22 agosto 2017, 15:44

Ciao, il rischio è teorico e NON reale: non esistono casi in letteratura di contagi avvenuti con modalità simili a quello che ti è accaduto. Il test è solo per la tua tranquillità
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Claudia Balotta » 24 agosto 2017, 14:48

Confermo quanto detto dall'utente Tex83 nella sua ultima risposta.
Claudia Balotta

Matan
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 luglio 2017, 18:23

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Matan » 29 agosto 2017, 17:55

Ciao Tex,
leggevo in un tuo recente post

viewtopic.php?f=1&t=27691

che se il prepuzio copre il glande non si espone la mucosa.
E questo mi ha fatto capire le tue risposte e della Dott.ssa al mio post .

- tu dici : da notare inoltre che la pelle del pene costituisce una barriera....
- la Dott.ssa : dubito che del sangue abbia colpito il tuo glande ...

Risposte che prima non riuscivo a capire . Ovvero voi vi riferivate alla protezione fornita dal prepuzio ?

Lo chiedo perché io il prepuzio non ce l'ho (sono circonciso dalla nascita) .

Sono stato quindi più esposto a rischi nell'esperienza che ho passato?

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Tex83 » 29 agosto 2017, 18:07

ciao, posto che io faccio considerazioni personali e sono un utente come te, il prepuzio protegge la mucosa. Nel caso di circoncisione la mucosa del glande subisce un processo di cheratinizzazione diventando (non è possibile però fornire una stima avvalorata da numeri ) meno permeabile anche ai virus. In ogni caso, ogni situazione esposta dagli utenti non è confrontabile con altri e costituisce un caso a parte: nel tuo, non ho mai ravvisato rischi reali
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Claudia Balotta » 29 agosto 2017, 18:18

Devo precisare che è dimostrato da studi che la circoncisione 'protegge' da HIV in quanto non permette il ristagno delle screzioni.
Anche io rimango del pare che nel suo caso non c'è stato un rischio.
Claudia Balotta

Matan
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 luglio 2017, 18:23

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Matan » 29 agosto 2017, 23:10

Buongiorno Dott.ssa ,
Ciao Tex ,

stavo leggendo un articolo e volevo chiedervi se secondo voi ha fondamenta :

https://books.google.it/books?id=_JsK3S ... on&f=false

Adesso senza rubarvi troppo tempo , ad un certo punto dice :

... La parte esterna del prepuzio , pene e glande è fortemente cheratinizzata e impermeabile al virus HIV in assenza di lesioni , mentre la parte interna del prepuzio è fortemente esposta al virus ....

... Dopo la circoncisione l'unica parte che rimane vulnerabile è il meato uretrale ....

In queste immagini si può capire meglio cosa intendono (esempio di pene non circonciso) :

http://blogs.unimelb.edu.au/sciencecomm ... .37.47.png

Praticamente , in base a queste fonti , a seguito circoncisione verrebbe a mancare gran parte di mucosa vulnerabile e resterebbe solo il meato uretrale .

Può essere ?

A me non interessa molto per quel che riguarda la maggior vulnerabilità o meno durante un atto sessuale (che per carità magari volete spiegare per altri utenti che leggono) .
Mi interessa capire (quando il pene NON è eretto) se è più "al sicuro" / "meno vulnerabile" , un pene circonciso o uno non circonciso ?

Quando avete tempo e modo so che vi sto rubando fin troppo tempo ....

Forum_Admin
Site Admin
Messaggi: 162
Iscritto il: 16 aprile 2007, 19:53

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Messaggio da Forum_Admin » 30 agosto 2017, 13:47

Gentile Matan,
purtroppo devo ricordarle che il Forum non è una chat. Se altri utenti vogliono continuare questa conversazione, ben venga, ma i medici non potranno darle risposte diverse da quanto già più volte affermato.

Rispondi