test hiv positivo

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Lavitacontinua
Messaggi: 54
Iscritto il: 2 maggio 2017, 16:44

Re: test hiv positivo

Messaggio da Lavitacontinua » 23 maggio 2017, 22:12

Anzi l'altro giorno ha fatto anche una battuta. Gli ho detto che gli vorrei aprire il cervello per passargli un po' della mia positivita' (intesa come pensiero positivo) e lui mi ha detto ridendo: dammene un'altro po'. se mi dai la negativita' e' meglio. ecco voglio che succeda anche questo.ci si deve anche scherzare. poi e' normale che adesso se ne parli, per noi e' tutto nuovo, ma andando avanti non ci faremo piu' caso. L'unica cosa che potro' chiedergli e' :hai preso le pasticche?

Dyinglight666
Messaggi: 15
Iscritto il: 15 maggio 2017, 16:50

Re: test hiv positivo

Messaggio da Dyinglight666 » 14 giugno 2017, 12:29

ciao, come state voi? io ho smesso di scrivere in attesa del responso, per fortuna negativo.

mi piacerebbe pero continuare a seguirti e poterti, se si riesce, essere di conforto.

Lavitacontinua
Messaggi: 54
Iscritto il: 2 maggio 2017, 16:44

Re: test hiv positivo

Messaggio da Lavitacontinua » 14 giugno 2017, 18:56

Ciao, diciamo tutto bene. Sembra che dopo un periodo no abbia finalmente accettato la cosa. ci scherza pure e quello e' un buon segno. Poi sinceramente nn se ne parla piu' come i primi giorni, e' inutile farlo e stare a rimuginare. Ora e' al secondo mese della terapia, ha avuto un periodo di febbre e per un po' ha preso tra terapia e altro una 10 di pillole, ma al momento e' tornato a 5. Almeno finche' i suoi cd4 non aumentano. Il 3 abbiamo le risposte delle analisi dopo il primo mese per vedere come sta andando. Cmq lui anche fisicamente si sente meglio, ancora un po' fiacco ma credo sia normale perche' ancora all'inizio. Fortunatamente lui pur avendo cd4 a 18 ha avuto come malattia solo candidosi e dermatite seborroica in forma leggera. Si pensava avesse anche Herpes ma era solo psoriasi ma non dovura alla malattia. Quindi nella sfortuna diciamo che e' stato fortunato. Si e' un po' dimagrito, ma ora ha ripreso a mangiare. Tutto l'antibiotico che prendeva gli alterava il gusto del cibo, quindi mangiava poco. Pero' dai diciamo che la vita sta riprendo come prima.Tu come stai?

Dyinglight666
Messaggi: 15
Iscritto il: 15 maggio 2017, 16:50

Re: test hiv positivo

Messaggio da Dyinglight666 » 15 giugno 2017, 10:22

io bene grazie. tolto un peso, anche se in questo mese di attesa ho assaporato ogni singolo giorno, senza deprimermi o stare a pensare al responso. ovviamente la cosa ha inciso sul mio vedere le cose, sia in bene che in male. diciamo che se l'esito fosse stato diverso non so come avrei reagito. probabilmente male.

Lavitacontinua
Messaggi: 54
Iscritto il: 2 maggio 2017, 16:44

Re: test hiv positivo

Messaggio da Lavitacontinua » 3 luglio 2017, 14:12

Ciaooooo, voglio condividere la mia gioia con voi. Il mio ragazzo dopo un mese di terapia cd4 88 da 18 che ne aveva. La terapia sta andando bene. Viremia si e' abbassata di molto. Ad agosto altre analisi per vedere giugno e luglio come procede. Sono troppo feliceeee

sgnappero
Messaggi: 2308
Iscritto il: 2 luglio 2016, 19:39

Re: test hiv positivo

Messaggio da sgnappero » 3 luglio 2017, 15:53

Buonasera, sono felice per i progressi. Ci tenga aggiornati.

Carlo82
Messaggi: 10
Iscritto il: 23 gennaio 2017, 2:19

Re: test hiv positivo

Messaggio da Carlo82 » 23 agosto 2017, 15:22

Ho letto tutto l intervento. Volevo solo esprimere l'ammirazione che ho verso di lei. Il suo compagno è fortunato ad averla accanto. Credo che al di là dell accettazione della sieropositività in sè e l'immagine di destino segnato (immagine falsa stando alle cure attuali, ma purtroppo credo viva nell immaginario comune), ciò che spaventa maggiormente sia da un lato percepire il proprio corpo come veicolo di malattia (come pericolo per gli altri e come immagine di un sè non più integro), dall'altra pensare alla solitudine che il fatto d essere contagioso puo portare nella propria vita. Prima che lo stigma sociale, ossia la reazione degli altri, forse agisce quelloa autoinflitto, vedendosi come individuo a cui una vita normale è impossibile, dovendo anche in situazioni quotidiane pensare a stare attenti a nn infettare nessuno.
Paranoie ovviamente, che stando al parere di tutti i medici non sono altro che miti neri, credenze immotivate. Ma forse sopratutto nel primo periodo una persona che scopre d essere sieropositiva pensa a cose del genere. Forse il mio è un ragionare pretestuoso e presuntuoso in quanto nn sono in quella situazione; dovrei dire piuttosto di immaginare che quelli sarebbero i miei pensieri; certamente avere accanto una persona con la sua determinazione e la sua forza aiuterà il suo compagno non poco; Ha tutta la mia stima.

impulsivo
Messaggi: 181
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 16:10

Re: test hiv positivo

Messaggio da impulsivo » 24 agosto 2017, 21:50

Ciao Lavitacontinua. Io sono nell'angoscia più assoluta e vorrei morire vigliaccamente all'improvviso per uscire dall'inferno che ho creato con le mie mani..anzi con qualcos'altro.. Dopo un rapporto con una ragazza che ci metto la mano sul fuoco sia sieropositiva, e ripeto dopo un solo rapporto scoperto, a distanza di un mese inizio ad avere una marea di segni e sintomi tipici dell'hiv. Segni specialmente cutanei, dalle petecchie ai rash a macchie bianche tipo micosi a verruca sul pene ecc. Ecc. Non ho mai avuto tutti questi sintomi e segni prima d'ora.. avevo una buona salute.. inoltre i miei linfociti sono sempre più bassi a ogni esami e l'ultima volta erano sotto il limite ed erano segnati con un meno.. la ragazza ha un sacco di problemi di salute, problemi cutanei che prima non aveva, febbri ricorrenti, tosse persistente, vomito, diarrea, perdita di peso e sembra invecchiata di colpo. Questa tizia che è una mia amica mi ha sempre parlato delle sue abitudini sessuali prima di avere un rapporti con me e ha avuto decine di partner senza protezione e spesso con eiaculazione vaginale o anale o ingoio nel sesso orale. Inoltre frequenta solo ragazzi molto poco attenti alla salute, tossicodipendenti, delinquenti, ecc.. Io una sera avendo bevuto troppo ho voluto farci sesso senza avere il condom con me e ora sono due anni che vivo in un inferno..!!!! Ho effettuato 3 test elisa anzi eclia come dice la dicitura sulla carta, tutti negativi e con le seguenti tempistiche: 70 giorni, 100giorni e 1 anno dal rapporto. Con la mia ragazza che amo e con cui sto insieme da molti anni ho usato i primi tempi dopo il rapporto il preservativo con la scusa che non volevo rischiare gravidanze in questo periodo (sebbene noi lo usiamo raramente di solito).. lei non si è ibsospettita e io ho continuato ad usarlo fino all esito di un anno nrgativo.. Ma i sintomi e i segni sono cresciuti nel tempo e io sono conbvinto di avere l hiv come quella ragazza.. non so come devo fare per convincere i medici a farmi fare un test rna.. recwntemente ho fatto sesso anale con la mia ragazza senza preservativo e con eiaculazione interna.. e temo di averla contagiata..

impulsivo
Messaggi: 181
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 16:10

Re: test hiv positivo

Messaggio da impulsivo » 24 agosto 2017, 21:56

La mia angoscia è quella di essere sieropositivo ma non rilevabile dal test. E la vera angosica è quella di aver rovinato la mia amata ragazza che mi ama come se fossi tutto il suo universo. E io amo lei piu di me stesso. Quello che è successo mi fa schifo ma non ero in me e ormai è accaduto.. vorrei poter tornare indietro.. Averle rovinato la vita mi fa impazzire.. non mi importa della mia salute..mi merito il peggio io ma non potrei mai sopportare di averle fatto del male. Vorrei poter parlare a lei con il cuore in mano se lei fosse comprensiva come te..ma come posso sperare di essere perdonato per quello che ho fatto?? L ho tradita!! E senza alcuna scusante..l ho tradita con ua donnaccia infetta..lei è un angelo e non si merita un uomo infetto e bugiardo. Tu sei speciale perchè hai perdonato il tuo compagno

Tex83
Messaggi: 9021
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: test hiv positivo

Messaggio da Tex83 » 24 agosto 2017, 21:59

impulsivo, perdona la franchezza ma il tuo è un intervento del tutto fuori luogo. questo thread è stato aperto da una persona che sta affrontando il percorso della accettazione e della conoscenza della sieropositività. Tu sei sieronegativo, e dovresti semplicemente effettuare una visita approfondita e uno screening completo per preservare la tua salute.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: test hiv positivo

Messaggio da Claudia Balotta » 26 agosto 2017, 17:34

Concordo con l'utente Tex83!
Esistono molti modi per controllare le proprie paure e ansie, certamente non intervenendo in questo modo senza alcuna costruttività in una situazione difficile per quanto affrontabile di altre persone.
Claudia Balotta

Riopolina
Messaggi: 3
Iscritto il: 22 novembre 2017, 16:06

Re: test hiv positivo

Messaggio da Riopolina » 1 marzo 2018, 16:51

La mia psoriasi piedi ho mitigato un po' con la crema acquistata qua https://www.psoeasy.com/it/psoriasi-su-mani-e-piedi
La consiglio!

Rispondi