rapporto a rischio

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Mary222
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 ottobre 2015, 9:31

rapporto a rischio

Messaggio da Mary222 » 21 ottobre 2015, 9:43

Quante probabilità ci sono di aver contratto hiv durante un rapporto penetrativo con un ragazzo che so cheha avuto rapporti con un paio diragazze sieropositive ?Non ce stato sperma in vagina

Frenk84
Messaggi: 173
Iscritto il: 6 agosto 2015, 16:13

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Frenk84 » 21 ottobre 2015, 14:20

Ciao se hai avuto un rapporto penetrativo scoperto con un ragazzo che dici che era uno che ha avuto rapporti con ragazze sieropositive,il rischio è alto....aspetta i 30 giorni per fare un test di 4 generazione,e fanne un altro ai 90 per quello definitivo!!!

Mary222
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 ottobre 2015, 9:31

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Mary222 » 21 ottobre 2015, 15:04

Il rischio e alto anche se non c'e scambio di fluidi corporei?

imback
Messaggi: 1205
Iscritto il: 28 settembre 2010, 10:34

Re: rapporto a rischio

Messaggio da imback » 21 ottobre 2015, 15:06

Ciao Mary, le possibilità di contrarre l'HIV con un singolo rapporto vaginale passivo sono stimate 1 su 1000.
E' poi tutto da dimostrare che il ragazzo fosse sieropositivo.

Il test dopo 30 giorni ti darà un risultato praticamente defininitivo. Quella di ripeterlo dopo 90 giorni è un'indicazione pro forma.
Ciao!
8)

Mary222
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 ottobre 2015, 9:31

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Mary222 » 21 ottobre 2015, 15:24

IMBACK allora non è così tanto alto il rischio ..

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Claudia Balotta » 21 ottobre 2015, 16:36

Buonasera,
le valutazioni del rischio per rapporto sessuale sono state fatte sulla base di stime prima che fossero disponibili i saggi per misurare la capacità infettante del virus nel sangue e nelle secrezioni genitali. Il rischio dipende dalla carica virale in questi fluidi che può variare da persona a persona in relazione alloa progressione della malattia e della eventuale terapia.
Per la sua salute le consiglio di eseguire il test anche se non c'è stata eiaculazione.
Claudia Balotta

Mary222
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 ottobre 2015, 9:31

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Mary222 » 21 ottobre 2015, 17:22

Dottoressa a 30giorni e definitivo il risultato del test?e quanto è probabile senza eiaculazione aver contrattoo il virus?Il rischio e alto lo stesso

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Claudia Balotta » 22 ottobre 2015, 20:49

uonasera,
il test a 30 giorni è attendibile, a 60 altamente attendibile, definitivo a 90 giorni dal rapporto a rischio.
In assenza di liquido spermatico il rischio è minore MA IL VIRUS PUO' ESSERE PRESENTE NEL LIQUIDO PRE-SPERMATICO.
Mi spiace ma non mi è possibile pronunciarmi sulla 'percentuale' di rischio in quanto questo dipende dall'eventuale carica virale del soggetto eventualmente sieropositivo.
Claudia Balotta

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: rapporto a rischio

Messaggio da Claudia Balotta » 22 ottobre 2015, 20:49

uonasera,
il test a 30 giorni è attendibile, a 60 altamente attendibile, definitivo a 90 giorni dal rapporto a rischio.
In assenza di liquido spermatico il rischio è minore MA IL VIRUS PUO' ESSERE PRESENTE NEL LIQUIDO PRE-SPERMATICO.
Mi spiace ma non mi è possibile pronunciarmi sulla 'percentuale' di rischio in quanto questo dipende dall'eventuale carica virale del soggetto eventualmente sieropositivo.
Claudia Balotta

Rispondi