Possibilità contagio con *** post eiaculazione

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Amleto
Messaggi: 9
Iscritto il: 5 giugno 2015, 12:59

Possibilità contagio con *** post eiaculazione

Messaggio da Amleto » 5 giugno 2015, 13:09

Ciao a tutti.
Ho cercato un po' per il forum per vedere se trovavo risposta al mio quesito ma nn ho trovato nulla.

vi riepilogo i dati salienti.
Il 14 aprile scorso vedo per la terza volta un ragazzo per fare sesso.
Avevo voglia di provare a farmi fare la pipi' dentro e l'ho condivisa con lui. Mi ha detto di avere un test HIV fatto a Febbraio , risultato negativo e di non aver avuto rapporti a rischio da inizio anno.
Per cui è successo che abbiamo fatto sesso, protetto, lui è venuto nel preservativo.
Dopo l'evacuazione ha tolto il preservativo, ha 'spremuto' il pene per eliminare lo sperma residuo nell'uretra, ha appoggiato il pene ancora in erezione al mio ano entrando il minimo e ha fatto pipi.

visto che la frequentazione è proseguita, senza altri rapporti a rischio , abbiamo deciso entrambi di rifare un test insieme , in data 21 maggio.

Il risultato del test mi ha lasciato molto preoccupato.
Il mio è negativo (metodo ECL)
Il suo positivo, confermato.

Non ha idea di quando possa essere avvenuto il contagio.

La mia domanda ora è la seguente.
L'episodio sopra descritto che potenziale rischio ha? (non avevo sanguinamenti sulla ano)

Essendo io risultato negativo al test dopo 5 settimane , premesso che già ho messo in cantiere di rifare il test tra altri 2 mesi, che possibilità reali ci sono che io possa scoprirmi sieropositivo?


Grazie in anticipo a tutti coloro che vorranno dare il loro contributo.

Ciao

davi
Messaggi: 231
Iscritto il: 15 novembre 2014, 20:20

Re: Possibilità contagio con *** post eiaculazione

Messaggio da davi » 5 giugno 2015, 13:49

un test negativo a 5 settimane viene considerato non definitivo, ma altamente indicativo... le linee guida prevedono che il test sia fatto a 0 giorni per sapere lo stato antecedente, a 30 per avere un'idea e a90giorni per la conferma...

per quanto riguarda l'urina.. in condizioni ideali, senza alcuna lesione delle mucose, non è presente in questo liquido il virus dell'hiv...

per una valutazione del rischio del rapporto ti invito ad aspettare la risposta della dottoressa.
Immagine
NON E' CHIUDENDO GLI OCCHI
CHE SI RISOLVE IL PROBLEMA

Amleto
Messaggi: 9
Iscritto il: 5 giugno 2015, 12:59

Re: Possibilità contagio con *** post eiaculazione

Messaggio da Amleto » 5 giugno 2015, 14:01

Ti ringrazio per la risposta.

Il mio dubbio, per precisare, non è sull'urina, ma sugli eventuali residui di sperma che potevano esserci nell uretra visto che il mio compagno di giochi aveva da poco eiaculato (sebbene si fosse 'spremuto' prima di appoggiarsi per fare pipì )
Il tutto con l aggravante che, se era già positivo all epoca (ma questo non lo si può sapere) probabilmente aveva una viremia elevata in quanto 'fresco' di infezione

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Possibilità contagio con *** post eiaculazione

Messaggio da Claudia Balotta » 7 giugno 2015, 10:15

Buongiorno,
condivido la sua preoccupazione sui residui di sperma e la possibile infettività elevata durante la sieroconversione recente del suo partner. Tuttavia il suo test a circa 40 giorni è fortemente indicativo. Ripeta il test a 90 giorni con tranquillità.
Claudia Balotta

Rispondi