Rischio gonorrea/clamidia?

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
giovar24
Messaggi: 4
Iscritto il: 25 febbraio 2013, 8:40

Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da giovar24 » 25 febbraio 2013, 8:48

Buongiorno a tutti. Sono un ragazzo di 24 anni e da 4 giorni ho avuto un rapporto orale passivo non protetto e penetrativo protetto con una ragazza conosciuta da poco. Il rapporto orale è durato circa un paio di minuti, so che per l'hiv non ho corso rischi. Solamente che giusto il giorno dopo e tutt'ora ho incominciato ad urinare spesso e poco, inoltre sento come un senso di pesantezza all'altezza dell'inguine. Non ho avuto perdite di pus o altro simile. Potrebbe essere che già ad un giorno dal rapporto si verifichino sintomi per la gonorrea? Grazie per il vostro tempo.

insicuro
Messaggi: 594
Iscritto il: 19 giugno 2011, 17:27

Re: Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da insicuro » 25 febbraio 2013, 14:01

giovar24 ha scritto:
> Buongiorno a tutti. Sono un ragazzo di 24 anni e da 4 giorni ho avuto un rapporto
> orale passivo non protetto e penetrativo protetto con una ragazza conosciuta da
> poco. Il rapporto orale è durato circa un paio di minuti, so che per l'hiv non ho
> corso rischi. Solamente che giusto il giorno dopo e tutt'ora ho incominciato ad
> urinare spesso e poco, inoltre sento come un senso di pesantezza all'altezza dell'inguine.
> Non ho avuto perdite di pus o altro simile. Potrebbe essere che già ad un giorno
> dal rapporto si verifichino sintomi per la gonorrea? Grazie per il vostro tempo.

Ciao... Premetto che nn sono un medico... Il rischio di trasmissione per HIV nel rapporto orale passivo nn c è come hai ben detto( a meno che ci siano copiose perdite di sangue ) per qnt riguarda la trasmissione di altre mst è possibile ma remota... Addirittura il DOC dubita della trasmissione della clamidia nel rapporto orale passivo... In ogni caso il tuo bisogno di urinare continuamente può essere dovuto ad uno stato di ansia.... Pensi continuamente al fattaccio e controlli continuamente i sintomi...ovviamente attendi la ris del DOC ... Lui ti saprà dire molto meglio

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da dottor_Baldasso » 25 febbraio 2013, 16:51

Circa 3/4 dei casi di gonorrea manifesta sintomi entro 4 giorni per cui come tempistica è possibile. Dal tipo di sintomatologia invece non si può dedurre che tipo di infezione potrebbe essere in atto (sempre che di infezione si tratti). Se ci fosse uno scolo purulento dall'uretra potrebbe essere più indicativo di gonorrea. Il bruciore o dolore a urinare sono l'altro sintomo principale di gonorrea e di altre uretriti. La pollachiuria (il sintomo che tu riferisci) può essere dovuto invece a una cistite e se continuasse il disturbo potresti effettuare una urocoltura. In alcuni casi un discomfort al basso ventre come tu riferisci potrebbe essere sintomo di gonorrea. Ma, visto il bassissimo rischio di contrarre gonorrea da un rapporto orale passivo e la sintomatologia non tipica, direi che gonorrea deve essere messa in secondo piano. Cerca di bere molto (per effetto meccanico la vescica si può pulire di batteri, stai a vedere come va i prossimi giorni, se poi continuano i sintomi esegui una urocoltura. Se invece dovesse comparire bruciore a urinare o secrezioni purulente dall'uretra allora un tampone per gonococco lo farei.

giovar24
Messaggi: 4
Iscritto il: 25 febbraio 2013, 8:40

Re: Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da giovar24 » 28 febbraio 2013, 21:29

Buonasera. Intanto la ringrazio per la sua risposta e per la sua cordialità. Allora ho seguito i suoi consigli, sto bevendo molto ed ho eseguito una urocoltura con antibiogramma. Risultato Negativo.
I sintomi sono gli stessi, il dolore al basso ventre è sparito, ma ho lo stimolo di andare in bagno continuamente. Consiglia una visita da un urologo o aspetto ancora qualche giorno per vedere se il problema si risolve?
Grazie ancora e cordiali saluti

shred88
Messaggi: 12
Iscritto il: 2 marzo 2013, 20:05

Re: Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da shred88 » 2 marzo 2013, 20:11

Mi scuso se mi intrufolo
Volevo sapere il rischio di contrarre faringite con cunnilingus attivo.
La mia situazione: rapporto orale occasionale con ragazza a inizio settimana, dopo due giorni comparsa di mal di gola, febbre alta, placche.
Il mio medico è passato a casa, ma c'erano pure i miei genitori e non ho potuto menzionare la cosa, mi ha dato una cura antibiotica normale, dopo un giorno la febbre si è abbassata e le placche stanno scomparendo, rimane ancora dolore ma mi sembra meno forte.
Prossima settimana andrò privatamente in studio per far sapere anche che mi sono esposto a questo fattore di rischio.
Per contro posso dire che la settimana prima avevo avuto forte raffreddore con un po' di febbre e ho preso molto freddo durante un pomeriggio, quindi diciamo che sono incerto su cosa potrebbe essere stato preponderante
Grazie per l'attenzione

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Rischio gonorrea/clamidia?

Messaggio da dottor_Baldasso » 4 marzo 2013, 19:44

Dopo l'iperidratazione (per lo meno in confronto al solito) proverei prima a ripristinare i normali volumi di liquidi che introducevi visto che il fastidio è passato, perché lo stimolo continuo potrebbe essere legato alla molta acqua che stai bevendo. A ripristino di situazione normale si rivalutano i sintomi. Se permangono allora ha senso esecuzione di tampone ed eventuale visita urologica

Rispondi