La ricerca ha trovato 9408 risultati

da Tex83
20 agosto 2017, 19:53
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: buona sera a tutti
Risposte: 14
Visite : 2711

Re: buona sera a tutti

questi atteggiamenti configurano un rischio teorico, ovvero potenzialmente puoi essere entrato in contatto con tracce del virus, o inattive o non in quantità tali da permettere un contagio. sempre che la partner fosse sieropositiva con viremia rilevabile o non sapesse di esserlo. Nella realtà non es...
da Tex83
20 agosto 2017, 19:30
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: buona sera a tutti
Risposte: 14
Visite : 2711

Re: buona sera a tutti

decisamente impossibile
da Tex83
20 agosto 2017, 19:23
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: buona sera a tutti
Risposte: 14
Visite : 2711

Re: buona sera a tutti

ciao, l'hiv non ha nulla a che vedere con l'accaduto visto che il rapporto è di solo 4 giorni fa e soprattutto, i rapporti orali passivi in assenza di sangue evidente non sono a rischio hiv; gli sfregamenti fugaci in assenza di copiose secrezioni neppure, così come i contatti indiretti che racconti....
da Tex83
20 agosto 2017, 13:14
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Contatto indiretto sangue - non capisco
Risposte: 8
Visite : 6243

Re: Contatto indiretto sangue - non capisco

succede che NON SI PUÒ ESCLUDERE la plausibilità biologica del contagio ma concretamente non ci si infetta così, come è stato detto più volte dalla dottoressa, che le ha già detto come procedere. Quello che devi comprendere è che non stiamo parlando di formule matematiche, e che le variabili sono mo...
da Tex83
20 agosto 2017, 10:17
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Dubbio
Risposte: 4
Visite : 1180

Re: Dubbio

ciao, il sesso orale attivo consta comunque in una penetrazione e configura un contatto tra mucose, una leccata sulla cute non è sesso orale. nessun rischio per hiv.
da Tex83
20 agosto 2017, 6:55
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Contatto indiretto sangue - non capisco
Risposte: 8
Visite : 6243

Re: Contatto indiretto sangue - non capisco

ciao. si parla della quantità di sangue fresco che viene in contatto indirettamente con la mucosa o la ferita. chiaramente, perché il sangue sia fresco e vada abbondantemente a sporcarti, è impossibime che venga da una gocciolina ma deve venire da una fonte sanguinante in maniera più che evidente. i...
da Tex83
19 agosto 2017, 17:37
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: taglio al dito
Risposte: 5
Visite : 1351

Re: taglio al dito

ciao, la situazione non comporta alcun rischio. il virus (anche d'inverno!) si inattiva dopo pochi secondi, se parliamo di modeste quantità di sangue.
da Tex83
19 agosto 2017, 17:06
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Sintomi - chiarimenti
Risposte: 2
Visite : 758

Re: Sintomi - chiarimenti

ciao, non è una percentuale valutabile per un motivo semplice : una grandissima parte di diagnosi di hiv/AIDS avvengono dopo anni dal contagio, quindi le persone non ricordano di aver avuto sintomi, anche perché a volte sono lievi e possono essere scambiati per un problema stagionale. In ogni caso, ...
da Tex83
19 agosto 2017, 12:52
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Contatto indiretto sangue - non capisco
Risposte: 8
Visite : 6243

Re: Contatto indiretto sangue - non capisco

ciao, quella che riporto è la mia opinione. ogni situazione viene valutata per come è descritta e in base allo stato d'animo e la consapevolezza di chi la presenta. il giudizio della dottoressa è oggettivo ma ovviamente cerca di eseguire un breve "counseling" personalizzato, motivo per cui le situaz...
da Tex83
19 agosto 2017, 6:18
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Rapporto a rischio
Risposte: 7
Visite : 1837

Re: Rapporto a rischio

ciao. premesso che non è possibile fare diagnosi on line, l'episodio descritto NON ti ha esposto a rischio HIV.
da Tex83
19 agosto 2017, 6:14
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: placche
Risposte: 5
Visite : 1386

Re: placche

l'episodio non è a rischio HIV per tutti i motivi che hai scritto tu stesso.
da Tex83
18 agosto 2017, 21:58
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Sopravvivenza virus
Risposte: 15
Visite : 5169

Re: Sopravvivenza virus

ciao, ti sei posto la domanda e ti sei dato la risposta da solo. Non esiste la possibilità che questo accada per ragioni biologiche. Il "povero" hiv non vive fuori dal corpo umano. Ti auguro, per superare i disturbi, di conoscere amici sieropositivi con cui avere un confronto sereno e capire che son...
da Tex83
18 agosto 2017, 21:53
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Confusione totale.
Risposte: 8
Visite : 1982

Re: Confusione totale.

ciao, nessuno qua potrebbe dirti che un test a 31 giorni è definitivo. Un test di quarta generazione a tale periodo presenta una affidabilità abbastanza elevata ma richiede una riconferma, e su questo mi sembri molto ferrato. Io continuerei ad utilizzare il preservativo, per ragioni igieniche, fino ...
da Tex83
18 agosto 2017, 21:10
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Sopravvivenza virus
Risposte: 15
Visite : 5169

Re: Sopravvivenza virus

a livello epidemiologico non hanno rilevanza casi di contagio eccetto quelli da trasmissione verticale, da esposizione occupazionale, da trasfusione di sangue infetto, da inoculazione per scambio di siringa e ovviamente sessuale. Diciamo che mangio quotidianamente cibo preparato da una persona siero...
da Tex83
18 agosto 2017, 20:20
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Sopravvivenza virus
Risposte: 15
Visite : 5169

Re: Sopravvivenza virus

in laboratorio il virus è ad altissima concentrazione e mantenuto a condizioni favorevoli, tutte cose IMPOSSIBILI nella vita reale