La ricerca ha trovato 9026 risultati

da Tex83
29 luglio 2017, 7:54
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: È sieropositivo
Risposte: 13
Visite : 3625

Re: È sieropositivo

Cioè, ai rischi nulli.
da Tex83
29 luglio 2017, 7:20
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: È sieropositivo
Risposte: 13
Visite : 3625

Re: È sieropositivo

"quei siti" magari sono rimasti al 1980 o giocano ancora a discriminare le persone sieropositive (come se non lo fossero abbastanza! ). Hiv non si trasmette con la forza del pensiero o raccogliendo le violette, ma con rapporti insertivi che non hai avuto. È inutile stare a scervellarti su cose inuti...
da Tex83
29 luglio 2017, 7:08
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: È sieropositivo
Risposte: 13
Visite : 3625

Re: È sieropositivo

Non devi fare niente perché non hai avuto rapporti a rischio. Il fatto che sia sieropositivo presume che sia seguito da medici qualificati e probabilmente assume la sua terapia. Tutte le cose che descrivi le faccio anche io col mio ragazzo (che non solo è sieropositivo, ma sta guarendo da un aids co...
da Tex83
29 luglio 2017, 7:04
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia
Risposte: 9
Visite : 2141

Re: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia

Non capisco perché continui a fare la stessa domanda. Il sangue secco non pone un rischio. Hiv perde la capacità di infettare in pochi secondi fuori dal corpo umano, e per penetrare deve venire a contatto con ferita aperta o mucosa. Se tu avessi immerso una mano con una ferita profonda in una pozza ...
da Tex83
28 luglio 2017, 21:52
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia
Risposte: 9
Visite : 2141

Re: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia

il sangue secco non pone mai rischi
da Tex83
28 luglio 2017, 21:38
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia
Risposte: 9
Visite : 2141

Re: Frammenti Sangue Secco Sotto Unghia

ti consiglio di informarti sulle modalità di trasmissione del virus per evitare paranoie simili.
da Tex83
28 luglio 2017, 21:19
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Bacio asta pene
Risposte: 3
Visite : 1848

Re: Bacio asta pene

1) il vergine che ha un rapporto a rischio è un ossimoro
2) hiv non si trasmette assolutamente così.
da Tex83
27 luglio 2017, 20:10
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: hiv e rasoio barber shop
Risposte: 3
Visite : 943

Re: hiv e rasoio barber shop

informati sulle modalità di trasmissione del virus. non hai corso alcun rischio
da Tex83
27 luglio 2017, 12:38
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO
Risposte: 28
Visite : 7334

Re: WC SANGUE / MA NON SO SE PROPRIO INDIRETTO

Informati sulle modalità di trasmissione del virus, uno schizzo (nemmeno accertato!) di acqua eventualmente diluita con tracce ematiche non immediatamente uscite da un corpo, non sono un rischio! Da notare poi che la pelle del pene costituisce una barriera efficace e non consente al virus di entrare...
da Tex83
27 luglio 2017, 9:40
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Rapporto a rischio e PEP (informazioni profilassi)
Risposte: 9
Visite : 2890

Re: Rapporto a rischio e PEP (informazioni profilassi)

sono terapie pensate per essere assunte a vita. figuriamoci cosa può fare una pep da 28 giorni.
da Tex83
27 luglio 2017, 6:50
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: urgente grazie fare la pep o no
Risposte: 5
Visite : 1016

Re: urgente grazie fare la pep o no

se il glande è rimasto coperto non vedo alcun rischio, soprattutto perché il contatto eventuale è stato brevissimo.
da Tex83
27 luglio 2017, 6:49
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Sperma colato dopo eiaculazione
Risposte: 6
Visite : 1337

Re: Sperma colato dopo eiaculazione

premesso che solo tu sai come sono andate le cose, e che è sempre bene evitare i contatti tra mucose e liquidi biologici, una quantità così modesta non dovrebbe esporti ad un rischio concreto. Per sicurezza il test a 40 giorni lo farei
da Tex83
27 luglio 2017, 6:47
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: Rapporto a rischio e PEP (informazioni profilassi)
Risposte: 9
Visite : 2890

Re: Rapporto a rischio e PEP (informazioni profilassi)

Il motivo, penso, è la valutazione del costo/opportunità per la sanità. Eventuali effetti collaterali possono manifestarsi entro il mese. Un mese di terapia va senza lasciarti alcun problema futuro. L'unico modo per evitare queste situazioni. ...è la monogamia o l'astensione!
da Tex83
26 luglio 2017, 22:33
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: validità test
Risposte: 47
Visite : 10478

Re: validità test

ciao, non è possibile. i test in rari casi possono dare dei falsi positivi, ma non dei falsi negativi
da Tex83
26 luglio 2017, 22:06
Forum: HIV: trasmissione e diagnosi
Argomento: validità test
Risposte: 47
Visite : 10478

Re: validità test

Il test a 40 giorni di quarta generazione è negativo. Per tua maggiore tranquillità attendi l'esito dell'ulteriore test eseguito. Il sesso orale passivo non protetto non espone a rischio hiv ma a quello di altre infezioni da indagarsi in presenza di sintomi.