Apprendiamo con immenso dolore la notizia della scomparsa del prof. Fernando Aiuti, illustre docente e fondatore di Anlaids.

Fernando Aiuti è stato uno scienziato di profilo internazionale e un generoso combattente contro la diffusione dell’infezione da HIV. Fondatore e a lungo presidente della Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS, è stato un pioniere riconosciuto nella diagnosi, nella cura, nella lotta contro lo stigma riguardante le persone colpite dalla malattia. Un appassionato promotore di iniziative scientifiche e sociali, in grado nella stessa giornata di lavoro di ispirare complessi progetti di ricerca in laboratorio, di curare malati e di dare battaglia per ottenere interventi migliorativi dell’assistenza. Una figura fortemente determinata a diffondere, con proverbiale energia, la prevenzione attraverso l’informazione e l’assunzione della responsabilità individuale e collettiva, contro ogni discriminazione ed emarginazione.

Figura chiave nelle prime Commissioni AIDS del Ministero della Sanità, ha ricoperto un ruolo importante nella fase preparatoria della legge 135/90, che ha aperto la strada a fondamentali interventi per l’assistenza ai pazienti e il contenimento dell’epidemia. Nella sua ultima partecipazione ad un convegno di ANLAIDS, nel novembre 2017, con intatta determinazione ha ricordato a noi tutti che la guerra all’AIDS non è finita e che molto ancora è da compiere.

Con questo spirito di generoso combattente, oltre che di illustre scienziato, lo ricorderemo e terremo conto dei suoi insegnamenti e delle sue indicazioni a continuare la nostra lotta

Addio, Professore. Ciao, Fernando

Ci stringiamo alla tua famiglia, partecipando al suo dolore.

 

Per il Consiglio Direttivo di Anlaids Onlus

Il Presidente Bruno Marchini