Paura..

Il progetto SAFESEX (http://www.safesexedu.com) aiuta i giovani europei a sviluppare un atteggiamento positivo e responsabile nei confronti della propria sessualità e a ridurre le infezioni sessualmente trasmesse e le gravidanze indesiderate.
Il Progetto è promosso e coordinato dal Danish Centre for Sexual Health Promotion, e cofinanziato dall’Agenzia Europea per la tutela della salute e dei consumatori. Per l’Italia partecipano ANLAIDS Sez. Lombardia e ASEV Agenzia Sviluppo Empolese Valdelsa.
Il progetto, che durerà fino a Maggio 2012, prevede:
- Un guida indirizzata ai giovani accessibile tramite il sito di progetto e dal cellulare contenente informazioni su affettività, sessualità, contraccezione, prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale.
- Un sito web dove i giovani possano discutere questi temi tra di loro e con gli esperti che collaborano al progetto
- Una serie di incontri sull’educazione sessuale nelle scuole medie superiori rivolti a studenti e insegnanti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Bloccato
Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Paura..

Messaggio da Logotech » 22 giugno 2014, 12:03

Gentile Dott. Baldasso,
Ho letto molte delle sue risposte ma quando ci si trova in certe situazioni la lucidità non è al massimo..
Le racconto la mia storia.
La notte tra il 5 ed il 6 sono stato per la prima volta in vita mia con una prostituta..
Ho ricevuto una fellatio passiva non protetta alquanto vigorosa (ho sentito subito un mix tra piacere-dolore) durato circa 2-3 minuti. Poi la ragazza mi ha chiesto la stessa cosa ma mi sono limitato ad appoggiare la punta della lingua sulla pelle esterna della vagina per qualche secondo poi mi sono ritratto ed ho continuato solo con una masturbazione a mano (con inserimento di un dito).
Il rapporto poi è passato tutto coperto fino al finale tornato per qualche minuto con una fellatio scoperta..
Il tutto è stato molto asettico, la ragazza per nulla coinvolta (era totalmente asciutta) ed alla fine non ho neanche eiaculato..

Appena arrivato a casa il panico.. Paure varie perché la fellatio ricevuta ed il rapporto vaginale protetto ma con una ragazza del tutto asciutta probabilmente mi hanno irritato il pene alla base del glande .
Per qualche giorno ho sentito un leggero bruciore ma niente ferite.

Dopo neanche 7 giorni mi inizia febbre serale

Fatti subito esami del sangue ilmi viene riscontrato un citomegalovirus con igm positive e igg negative.

Ormai è una settimana che ho febbre fino a 39, un po' di diarrea, mentre nulla per quanto riguarda i linfonodi .

Sono nel panico..

Le cose possono essere collegate?

Rischio qualcosa di serio?

Questa notte non ho chiuso occhio anche perché di notte la febbre sale insieme ad una forte sudorazione

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Paura..

Messaggio da dottor_Baldasso » 22 giugno 2014, 17:33

Semplicemente hai una malattia da citomegalovirus che con calma se ne andrà da sola. Nessun rischio per HIV

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 22 giugno 2014, 17:50

La ringrazio dottore.
Aspettavo con ansia la sua risposta. Purtroppo avendo moglie e figli, tra sensi di colpe e paure, ho uno stato psicologico a terra. Sicuramente questo sarà il primo e ultimo episodio del genere in vita mia.

Un ultima domanda. Ritiene possibile il contagio del citomegalovirus in quel frangente? 6-7 giorni prima dell'inizio delle febbri?

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Paura..

Messaggio da dottor_Baldasso » 22 giugno 2014, 18:37

no, risale sicuramente a prima. Probabilmente l'hai presa dai tuoi figli se sono piccoli

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 22 giugno 2014, 21:55

Lei mi consiglia in ogni caso di effettuare dei test di controllo?

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 23 giugno 2014, 5:30

Ed infine un ultimo dubbio.

Il fatto che al momento del rapporto stessi già incubando il citomegalovirus potrebbe aver abbassato a tal punto le mie difese immunitarie da rendere sufficiente l'eventuale carica viremica della saliva della ragazza?

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Paura..

Messaggio da dottor_Baldasso » 23 giugno 2014, 6:57

Ho già detto nessun rischio per HIV pertanto non è necessario il test

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 23 giugno 2014, 21:03

Ok grazie!

Per quanto riguarda epatiti ed altre mst cosa ho rischiato?

A distanza di 18 giorni cosa dovrei fare?

Ovviamente tenga conto che sono a letto con il cito..

Grazie ancora

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Paura..

Messaggio da dottor_Baldasso » 24 giugno 2014, 14:12

Il contatto da te descritto non è a rischio nemmeno per epatite

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 31 luglio 2014, 13:32

Buongiorno Dott. Baldasso.
Non ha idea di quanto le sue risposte mi siano servire per tranquillizzarmi..

Ora sono passate 8 settimane dall'evento da me descritto.

Purtroppo il citomegalovirus che si è manifestato circa una settimana dopo l'evento e che è perdurato per circa un mese con tantissimi sintomi (febbre per 3 settimane, dolori muscolari, fegato e milza ingrossati etc..) mi ha fatto comunque vivere un periodo difficile.

Ora nell'ultimo mese ho avuto vari problemi muscolari (infiammazione nervo sciatico) ed articolari (tendinite caviglia destra) nonostante il riposo forzato e, negli ultimi giorni, mi è venuta un'ulcera aftosa nella parte laterale della lingua (quasi verso la gola).

Ora capirà che la testa mi porta a stare tranquillo ma l'ansia mi porta sempre a pensare al rischio hiv..

Questi sintomi possono essere collegati al citomegalovirus ed all'ansia?

Attendo con ansia una sua risposta.

Intanto la saluto

dottor_Baldasso
Messaggi: 6488
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: Paura..

Messaggio da dottor_Baldasso » 1 agosto 2014, 22:11

Quante volte bisogna ripetere che non hai corso rischio per HIV? l'ansia è giustificata fino a un certo punto

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 1 agosto 2014, 23:51

Ha ragione..mi rendo conto che l'autosuggestione è una brutta bestia...
Cercherò di chiudere questa parentesi!!
Intanto la ringrazio di cuore

Logotech
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 giugno 2014, 11:44

Re: Paura..

Messaggio da Logotech » 22 agosto 2014, 9:14

Giusto per dare un fine storia e per rassicurare chi si trova nella mia situazione!!
Test fatto a 77 giorni! Negativo!!
Premetto che il test l'ho fatto per la mia salute mentale perché le ansie continuavano...
Da ieri mi sento rinato!!!
Ascoltiamo sempre il dott. Baldasso!!!! Al quale mando un caloroso ringraziamento!!!

Bloccato