Cosa mi sta succedendo?

Area dedicata allo scambio di informazioni sul Test per l'HIV: dove e come farlo, costi, ecc.

Moderatori: dottor_Baldasso, AnlaidsOnlus, ANLAIDS

Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 6 settembre 2011, 20:27

Voglio raccontare quanto mi è successo recentemente e che non mi lascia più dormire. Sono omosessuale ma pur avendo 30 anni ho avuto solo quattro incontri sessuali nella mia vita, che per il resto è dominata dalla solitudine e dalla paura delle malattie. Soffro infatti di disturbo ossessivo compulsivo e avendo avuto in passato un'igiene eccessiva e una profonda fobia dell'aids non sono mai riuscito a lasciarmi andare emotivamente con qualcuno, la mia vita è molto migliorata col tempo perchè ho imparato a calmare il mio disturbo, ma la fobia delle malattie non è mai scesa. Ultimamente ho capito che ero diventato arido e che la solitudine mi faceva soffrire più di una malattia sessuale e ho deciso di conoscere gente. Ho conosciuto quest'uomo più grande di me di 10 anni ( sono sempre stato attratto da persone più vecchie di me) e abbandonarmi dopo molti anni alle effusioni è stato indescrivibile. Abbandonarsi poi per me è un modo di dire perchè abbiamo avuto rapporti orali non protetti ma solo parziali ( nessuno dei due è venuto, non c'è stato sperma ma solo stimolazioni oro genitali reciproche) e baci profondi durati per almeno tre ore oltre a reciproca masturbazione. Altro non c'è stato.

Mi sentivo abbastanza tranquillo perchè ritenevo di aver rischiato poco. In fondo l'unico rischio era stato la stimolazione oro genitale senza preservativo...ma dal momento che non c'è stata eiaculazione mi sentivo abbastanza tranquillo.

Ciò che con il passare dei giorni mi ha impensierito è stata la sua produzione abbondante ( so che è una caratteristica soggettiva che varia da persona a persona) di "pre eiaculato"...in sostanza il pene al contatto con la mia mano era spesso bagnato.. e questo non vorrei avesse creato percentuali di rischio maggiori...
Altra cosa molto strana è stato il sapore metallico, quasi ferroso che sentivo baciandolo profondamente...un sapore quasi di sangue anche se alla vista la sua bocca mi sembrava perfettamente normale e non sanguinante...

Risultato: passano 20 giorni e ora mi ritrovo con sintomi che mi impensieriscono e mi fanno temere il peggio.

Da ieri ho freddo nonostante faccia caldo fuori, ho i linfonodi gonfi ( li sento doloranti se muovo il collo) la lingua bianchissima, fotofobia, occhi rossi, mal di testa e senso di pesantezza alla zona cervicale...proprio quando si comincia ad avere la febbre. In più male ai reni.

Io non riesco a darmi pace...leggendo su internet mi agito e associo questa mia sindrome ai primi segnali di sieropositività e mi chiedo se dopo anni di solitudine forzata il destino sia stato così crudele da tradirmi con una stimolazione blanda come quella che ho eseguito sul suo pene e questi baci...


Lo so che il bacio è considerato sicuro...ma quel gusto di sangue..quel gusto metallico...non riesco a dimenticarmelo...

Ora mi sento anche in colpa perchè questa persona mi cerca al cellulare e io con lui sono stato davvero bene....dopo anni di sofferenza e dolore...

ma mi chiedo se tutta questa precauzione non fosse un segnale del destino sul fatto che dovevo continuare a rimanere solo.

Domani andrò dal dottore e mi recherò a fare uno, due , tre quattro test distanziati nel tempo...oggi al lavoro ero come morto..in preda ai peggiori pensieri...una larva. E stavo male..sudavo, mi vedevo giallo...(l'epatite B non può essere perchè risulto immunizzato) e sentivo dolore ad ogni movimento di collo schiena e pancia....

Posso essere stato così sfortunato?

nel caso fosse una banale influenza la tentazione a tornare nel mio mondo di fobie è più forte che mai. Non farò più sesso per altri dieci anni se sono stato graziato. Perchè io normalmente godo di buona salute...i linfonodi doloranti non li ricordo nemmeno..forse nell'infanzia e poi basta...

Insomma vorrei una parola da lei....ho una voglia di piangere....non ce la faccio, ho paura.
Ultima modifica di Ging il 6 settembre 2011, 21:47, modificato 1 volta in totale.
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 6 settembre 2011, 20:30

se ho sbagliato sezione spostate pure il mio messaggio...temo di aver scritto nella sezione sbagliata.
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda PERPLESSO » 6 settembre 2011, 20:38

I rapporti orali attivi sono considerati a basso rischio il fatto di non aver ricevuto direttamente lo sperma in bocca abbassa ancora ulteriormente il rischio dato il tipo di rapporto è consigliato il test a 30 e se negativo a 90gg,per quanto riguarda i sintomi vogliono dir nulla in quanto sicuramente pensandoci tendi a somatizzare tutti i sintomi..fai il test con serenità per stare ancora piu rilassato potresti chiedere al tuo partner di farsi il test insieme a tè spieganfogli i tuoi timori..ciao.
PERPLESSO
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 6 settembre 2011, 20:43

ti ringrazio per la tua risposta. Vorrei davvero essere più sereno su questa cosa. Le mie perplessità nascono dal fatto che io non ho mai avuto quasi nulla, sono quattro anni ad esempio che non faccio l'influenza invernale e ho in media un raffreddore all'anno. Questa cosa dei linfonodi mi ha gettato nello sconforto più nero perchè non ricordo una tale reazione se non da bambino. Quello che mi impensierisce è anche il flusso di "precum" che aveva questa persona... Ogni volta che lo toccavo con le mani era bagnato...e questa cosa non mi era mai capitata in passato.
Però ti ringrazio davvero per la tua risposta che mi aiuterà a dormire stanotte. Per il resto sono senza pace e da due giorni sto davanti al pc a leggere notizie sull'aids e sintomi mentre i linfonodi sono doloranti.
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda PERPLESSO » 6 settembre 2011, 20:50

Ti do un consiglio invece che leggere i sintomi hiv prova a leggere questo:http://www.benessere.com/psicologia/psicosomatica/index.html troverai piu sintomi qui fidati ;)
PERPLESSO
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda PERPLESSO » 6 settembre 2011, 20:51

PERPLESSO
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 6 settembre 2011, 20:58

conosco questa tendenza e non nego di esserne stato preda alcune volte nella vita :)

ma quello che mi ha gettato nel terrore è stato che PRIMA ho avuto questi sintomi e solo DOPO ho letto che erano collegati all' infezione primaria da aids.


Insomma...se fosse stato un condizionamento perchè non mi è venuto anche un rush cutaneo o il male al fegato?


e invece mi sono venuti i sintomi che poi ho poi letto essere pertinenti...e questo mi ha fatto uscire di testa..... :(
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda PERPLESSO » 6 settembre 2011, 21:08

stai sereno se vai sul sito di vivere al sole il dott.Arici e lo staff non considerano a rischio i rapporti oro-genitali..
PERPLESSO
 
Messaggi: 3458
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 6 settembre 2011, 21:42

guarda non avessi sti sintomi sarei d'accordo con loro.... :(

del resto in linea teorica lo ero..ho fatto senza problemi quella stimolazione perchè ritenevo di essere abbastanza tranquillo...e invece ....
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 7 settembre 2011, 16:47

sono andato dal dottore, domani faccio tutti i test anche per sifilide gonorrea ecc...

sto ancora male...sento la testa piena...ho le vertigini e dolori ai linfonodi ...ho sicuramente qualcosa..spero solo sia una cosa da niente, ma non sono impressioni...anche perchè questi dolori ai reni sono molto forti.... :(
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda DssaErikaMorelli » 7 settembre 2011, 16:51

Caro Ging, il rapporto orale attivo non protetto è considerato a rischio per HIV, anche se si tratta di un basso rischio (che può aumentare in caso di ingestione di liquido eiaculatorio), per cui è indicato effettuare test dell'HIV a 30 giorni e ripeterlo, se negativo, a 90 giorni per considerare DEFINITIVO il risultato.
Il bacio, anche profondo, NON è a rischio per HIV.
Cari saluti e cerchi di stare sereno per quello che le è possibile.
DssaErikaMorelli
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 6 giugno 2011, 15:29

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 7 settembre 2011, 17:06

la ringrazio infinitamente dotttoressa , vi terrò aggiornati...mi farebbe davvero rabbia essere stato così sfortunato...perchè ho davvero avuto un rapporto soft...eppure questi miei sintomi sono così reali...ho male al collo ( ma non nel deglutire) e sento tutta la mascella pesante come gonfia....e poi ci sono fasi in cui questi dolori si attennuano ( di due ore in due ore) e riprendono...come una pulsazione.....e con essi riprende la sudorazione fredda, la fotofobia....e mi sento come quando da bambino avevo la febbre...ma non ho febbre...

l'unica è aspettare l'esito. mi devo rassegnare a questa evidenza.


grazie.
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 7 settembre 2011, 17:20

ora ho pure la febbre... :(
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda Ging » 8 settembre 2011, 6:06

stamattina mi recherò all'ospedale per fare il test...non ho dormito tutta la notte...
Ultima modifica di Ging il 8 settembre 2011, 8:43, modificato 1 volta in totale.
Ging
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 6 settembre 2011, 20:03

Re: Cosa mi sta succedendo?

Messaggioda moderatamente tranquillo » 8 settembre 2011, 8:33

sarà sicuramente negativo,cento x cento
moderatamente tranquillo
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 3 aprile 2010, 8:46

Prossimo

Torna a TEST

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti