Test affidabile dopo 16 giorni?

Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
Questo Forum viene chiuso in quanto si è ritenuto più funzionale ottimizzare in una sola sezione. Lasciamo la pagina per consultazioni ma non sarà più possibile aggiungere nuovi argomenti.
Bloccato
Fra21997
Messaggi: 18
Iscritto il: 19 maggio 2018, 16:36

Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da Fra21997 » 20 maggio 2018, 17:52

Buonasera a tutti.Ho visto che una clinica privata effettua il Test combo di 4 generazione che è in grado di ricercare anche l'antigene p24 (mi sembra si chiami così). C'è scritto che il Test può essere effettuato dopo 2 settimane con un picco probabilistico al 16 giorno. Ha un senso fare questo tipo di test dopo 16 giorni?? Per quando riguarda altre MST che tipo di Tests dovrei fare almeno per escludere quelle asintomatiche?

Il conte
Messaggi: 140
Iscritto il: 27 novembre 2016, 12:29

Re: Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da Il conte » 20 maggio 2018, 17:57

Ha senso farlo a minimo 30gg poi ripetuto a 6 settimane
Vero che la p24 può essere rilevata prima ma non è una costante.
Quindi test a 6 settimane definitivo

Dott Paolo Costa
Messaggi: 1837
Iscritto il: 11 aprile 2016, 10:51

Re: Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da Dott Paolo Costa » 22 maggio 2018, 9:17

Aggiungo: qualunque accertamento, compresi i test per le MST, va eseguito a fronte di una eventuale esposizione a rischio o in caso di sintomi e andrebbe condiviso e richiesto dal proprio Medico di Medicina Generale. Premetto che non c'è niente di personale, ma approfitto per sottolineare che sono assolutamente contrario alla "Medicina fai da te"

Fra21997
Messaggi: 18
Iscritto il: 19 maggio 2018, 16:36

Re: Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da Fra21997 » 22 maggio 2018, 13:25

Dottore, non capisco. Devo quindi evitare di rivolgermi in una struttura privata e fare il test direttamente in ospedale? Con quel tipo di test c'è rischio più elevato di falsi positivi?

metronomo
Messaggi: 264
Iscritto il: 10 aprile 2018, 18:24

Re: Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da metronomo » 22 maggio 2018, 22:10

La considerazione del Dottor Costa non era sicuramente legata all'affidabilità dei Test e alla probabilità di Falsi positivi; anche perché se il primo Test dovesse dare esito positivo, DOVRA' NECESSARIAMENTE essere in seguito confermato o smentito da un ImmunoBlot. Quindi tranquillo se dovesse uscire un Falso positivo dato da un Test Combo nessuno ti somministrerà antiretrovirali

>Con quel tipo di test c'è rischio più elevato di falsi positivi?

Leggendo "quel tipo di test" mi hai fatto capire che fai confusione e che non conosci l'argomento: sia molti ospedali sia molte cliniche private dispongono di Test di IV generazione ( alias Test COMBO, alias Test Ab/Ag.... sono la stessa identica cosa, cambia solo come lo scrivono! ).
Sia che te faccia un Test di IV generazione in una struttura privata o in un ospedale in entrambi i casi il test avrà lo stesso periodo finestra e la stessa affidabilità.

Hai scritto che il "Picco probabilistico è a 16 giorni", ma hai mal interpretato. Ciò vuol dire che MEDIAMENTE l'antigene p24 si positivizza a 16 giorni e non che hai maggiore probabilità di trovarlo a 16 giorni. Quel dato si tratta di una media basata su tantissimi test e dunque su quanto accaduto a moltissimi individui, estrapolarlo come dato per il Singolo paziente non ha alcun senso, perché ripeto di una media si tratta.
Il Test di IV generazione, come ti hanno già detto, è definitivo a 6 settimane dal rapporto a rischio e il mio consiglio è di non eseguirlo prima.

Anzi il mio consiglio è di non eseguirlo affatto visto che molti utente e la Dottoressa Balotta stessa ti hanno detto esplicitamente che non hai corso nessun rischio.
Tranquillizzati, davvero =)

Fra21997
Messaggi: 18
Iscritto il: 19 maggio 2018, 16:36

Re: Test affidabile dopo 16 giorni?

Messaggio da Fra21997 » 23 maggio 2018, 14:22

Metronomo grazie mille per la risposta molto esauriente. La mia paura era dovuta anche al fatto che ho letto sul web pareri discordanti sulla rottura del preservativo,anche medici che consigliano di fare la prova con l'acqua al termine del rapporto. Il problema è che io il preservativo non l'ho controllato proprio perché sapevo che se si rompe, dovrebbe lasciare il glande completamente scoperto, cosa che non è accaduta. Magari farò il Test più in là soltanto per una questione mia psicologica. Comunque ti ringrazio per avermi risposto :)

Bloccato