sintomi sieroconversione

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Yasha
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 agosto 2011, 5:41

sintomi sieroconversione

Messaggio da Yasha » 5 agosto 2011, 5:56

Buongiorno.
2 settimane fa ho avuto un rapporto sessuale con una ragazza. Non noto lo stato di sieropositività. In realtà la penetrazione (non protetta) è durata solo qualche decina di secondi dopodichè abbiamo smesso. Credo che il mio caso rientri comunque in quelli che devono effettuare il test. Detto ciò, come un pò tutti, sto iniziando ad avere i famosi sintomi aspecifici: ho un brutto raffreddore, mal di gola, mal di pancia e febbricola, noto qualche puntino rosso qua e là sulle braccia.
In quale percentuale, secondo la vostra esperienza, si verificano i sintomi da sieroconversione in persone che hanno contratto HIV?
Sono molte le persone che pur avendolo contratto non ha alcun sintomo?
Inoltre, se possibile, vorrei avere qualche indicazione in più su tale sintomatologia. Ad esempio: la febbre deve essere superiore a 39°?, i linfonodi si gonfiano sempre?
E' possibile che, all'atto della sieroconversione, ci sia solo un mal di gola (una faringite) senza febbre e altri sintomi, tipici sebbene aspecifici, associati?
Grazie infinite per la pazienza e per tutto.

marcolino1975
Messaggi: 175
Iscritto il: 31 luglio 2011, 1:52

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da marcolino1975 » 5 agosto 2011, 9:03

"Detto ciò, come un po' tutti, sto iniziando ad avere i famosi sintomi aspecifici"
Non ti dice nulla questa tua affermazione???

moderatamente tranquillo
Messaggi: 2943
Iscritto il: 3 aprile 2010, 8:46

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da moderatamente tranquillo » 5 agosto 2011, 9:41

i rischi di prendere l'hiv in un singolo rapporto vaginale non protetto con te parte attiva sono abbastanza bassi e si riducono ulteriormente se consideri la durata.i sintomi lì avrai tutti e li ricondurrai ahimè all'hiv pur non essendo così.il rischio comunque c'è stato e devi fare il test a trenta giorni che verrà negativo

Yasha
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 agosto 2011, 5:41

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da Yasha » 5 agosto 2011, 10:04

Vi ringrazio tantissimo delle pronte rassicurazioni.
Vorrei comunque possibilmente delle risposte alle domande che ho posto circa la sintomatologia associata alla sieroconversione.

moderatamente tranquillo
Messaggi: 2943
Iscritto il: 3 aprile 2010, 8:46

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da moderatamente tranquillo » 5 agosto 2011, 10:12

è difficile rispondere perché le statistiche che trovi in giro sulla percentuale di comparsa dei sintomi come potrai capire da te,lasciano il tempo che trovano.si dice sempre che solo il test dà indicazioni e non i sintomi e questo forum ne è una conferma

marcolino1975
Messaggi: 175
Iscritto il: 31 luglio 2011, 1:52

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da marcolino1975 » 5 agosto 2011, 10:16

Se proprio vuoi leggiti il messaggio della dott.ssa Morelli del 15 giugno 2011.
Ed ascolta quello che ti dice moderatamente tranquillo!

Yasha
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 agosto 2011, 5:41

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da Yasha » 5 agosto 2011, 14:42

Scusa Marcolino ma non sono riuscito a trovare il messaggio della d.ssa Morelli di cui parli. Potresti per favore darmi qualche indicazione in più?
Grazie.

marcolino1975
Messaggi: 175
Iscritto il: 31 luglio 2011, 1:52

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da marcolino1975 » 5 agosto 2011, 14:53

Post pubblico della Dott.ssa Morelli, data 15 giugno 2011.

"I sintomi possono essere vari ed ASSOLUTAMENTE ASPECIFICI.
E' proprio per questo che in moltissimi casi può passare misconosciuta e non venire diagnosticata.
Generalmente i principali o meglio i più comuni sono:
Febbre(presente nell'80% dei casi di sindrome da sieroconversione), linfoadenopatia, faringite, artromialgia, cefalea , nausea, vomito, diarrea etc, etc"

DssaErikaMorelli
Messaggi: 2808
Iscritto il: 6 giugno 2011, 15:29

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da DssaErikaMorelli » 5 agosto 2011, 16:59

Caro Yasha, rispondo di seguito utilizzando le sue domande:

In quale percentuale, secondo la vostra esperienza, si verificano i sintomi da sieroconversione in persone che hanno contratto HIV? Sono molte le persone che pur avendolo contratto non ha alcun sintomo?

L’infezione acuta da HIV ( il tempo che intercorre dal contagio alla sieroconversione ovvero alla comparsa degli Anticorpi) passa inosservata in oltre il 90% dei casi. Le cause del mancato riconoscimento sono attribuibili al fatto che l’infezione acuta da HIV decorre asintomatica in oltre il 50% dei casi e che qualora l’infezione sia sintomatica ("sindrome da sieroconversione") l’aspecificità dei sintomi che la caratterizzano induce a confonderla con altre patologie infettive, soprattutto virali.

Inoltre, se possibile, vorrei avere qualche indicazione in più su tale sintomatologia. Ad esempio: la febbre deve essere superiore a 39°?, i linfonodi si gonfiano sempre?

I principali o direi più comuni sintomi della "sindrome da sieroconversione" sono:
- Febbre (generalmente uguale e/o superiore 38°C, presente nell' 80% dei casi),
- linfoadenopatia, faringite, artromialgia, cefalea , rash (presenti nel 40-80% dei casi),
- nausea, vomito, diarrea etc, etc (presenti nel 10-40% dei casi).

E' possibile che, all'atto della sieroconversione, ci sia solo un mal di gola (una faringite) senza febbre e altri sintomi, tipici sebbene aspecifici, associati?

E' davvero improbabile.
Detto questo, confermo che nel suo caso sussiste indicazione ad effettuare il test dell'HIV. Cari saluti!

aleroma
Messaggi: 17
Iscritto il: 16 luglio 2011, 18:27

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da aleroma » 5 agosto 2011, 17:57

per quanto riguarda la diarrea come deve essere intesa? è inteso un preciso arco temporale di svolgimento?

PERPLESSO
Messaggi: 3665
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da PERPLESSO » 5 agosto 2011, 19:00

aleroma ha scritto:
> per quanto riguarda la diarrea come deve essere intesa? è inteso un preciso
> arco temporale di svolgimento?
-Aleroma purtroppo penso che non ci sia una regola precisa di come deve essere perchè ad alcuni accusano questo sintomo e alcuni no o magari alcuni è leggera che ci passano sopra,invece alcuni è alta ..non c'è un modo di come sono i sintomi purtroppo gustamente se uno si sente che qualcosa non và allora si insospettisce ma non ci potrà mai esser uno che ti dirà è cosi e cosa..perchè varia in base al sistema immunitario di ognuno di noi..è un virus troppo flessibile!!

aleroma
Messaggi: 17
Iscritto il: 16 luglio 2011, 18:27

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da aleroma » 5 agosto 2011, 22:57

si ti ringrazio perplesso cmq su internet secondo me c'è troppo terrorismo psicologico sul fattore sintomi sembra che un qualsiasi dolore sia ricollegabile all'Hiv e si altalenano tra siti in cui si dice che sia quasi impossibile acquisire l'hiv e altri che ne fanno una visione catastrofica negando l'efficacia del preservativo, o altri addirittura che negano l efficacia del virus, per non parlare del periodo finestra ecc ecc..ma non sarebbe più facile che lo stato italiano facesse un protocollo unitario inerente alla posizione dell italia su questo virus? scusa lo sfogo ma a me sto mese, cionostante abbia ritirato il test negativo a un mese sett scorsa, m hanno fatto uscire pazzo. Odio l'italia e odio l'italiano medio che preferisce la disinformazione alla presa d'atto fattuale delle cose. ciao alel

antares85
Messaggi: 833
Iscritto il: 17 luglio 2011, 16:59

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da antares85 » 5 agosto 2011, 23:07

Ciao ale ti capisco in todo io houn test a due mesi e mezzo e sembra quasi che non valga nulla secondo alcuni per altri e piu che definitivo a chi dai retta?

moderatamente tranquillo
Messaggi: 2943
Iscritto il: 3 aprile 2010, 8:46

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da moderatamente tranquillo » 6 agosto 2011, 0:23

aleroma, esistono delle linee guida ministeriali, è quello il protocollo che forse molti non hanno la pazienza di leggere.
quella è la posizione ufficial dell'italia che richiedevi, c'è già....non ti va bene?

aleroma
Messaggi: 17
Iscritto il: 16 luglio 2011, 18:27

Re: sintomi sieroconversione

Messaggio da aleroma » 6 agosto 2011, 11:08

assolutamente no..mi sai dire dove posso trovarlo?

Rispondi