PCR

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Cancella utente 40799

PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 25 maggio 2019, 18:22

Buonasera,
Sapreste gentilmente indicarmi in quali casi viene consigliata la pcr? Ovvero: che cosa si intende che viene prescritta "solo in caso di forti sospetti medici di ceppi non rari ma rarissimi?" si tratta di sintomi particolari? O c'è altro?

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: PCR

Messaggio da Claudia Balotta » 25 maggio 2019, 19:42

Buona sera,
chi è l'autore del riportato tra virgolette?!?! La PCR viene eseguita nei nati da madre sieropositiva e nei donatori di sangue o organi solidi.
Claudia Balotta

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 25 maggio 2019, 20:12

Buonasera,
In realtà la frase riportata tra virgolette è una citazione non precisa ma mnemonica di una Sua risposta ad un utente preoccupato che insisteva sul fatto di avere una forma rara di hiv e chiedeva quali accertamenti fare...gli era stato risposto che giustamente veniva eseguita solo in casi di forti sospetti e sintomi fortemente evocativi... Come fa uno a stare tranquillo di non essere
QUEL caso particolare? https://www.anlaidsonlus.it/forum/viewt ... 6&start=15

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 26 maggio 2019, 11:21

Cioè la domanda ridotta ai minimi termini è : come faccio io a stare tranquillo di non dover eseguire altri accertamenti su hiv con un test di quarta negativo a 75giorni?

Il conte
Messaggi: 140
Iscritto il: 27 novembre 2016, 12:29

Re: PCR

Messaggio da Il conte » 26 maggio 2019, 12:42

Un test di 4generazione è definitivo a 6 settimana.
Tu lo hai fatto a 75gg.
Puoi stare totalmente tranquillo essendo il tuo test definitivo certo e sicuro.
X la storia della PCR, la risposta la puoi capire facilmente anche tu rileggendo quello che tu hai scritto.
PCR viene eseguita solo in casi estremamente particolari, quando il quadro clinico richiede degli accertamenti più approfonditi.
Ricordiamo sempre che la PCR non viene considerato un test di screening causa elevati costi,difficoltá di esecuzione e possibilità di falsi positivi.
Il gold standard è il test elisa di 4generazione, quello che hai eseguito tu, quindi il cerchio si chiude.

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 26 maggio 2019, 13:50

Grazie mille per la tua risposta innanzitutto :), ma visto che alla fine solo i test tolgono ogni dubbio, che senso ha fare la pcr che non ha fini diagnostici? Cioè mi sfugge proprio quale sia questa casistica particolare che richiede pcr anche a fronte di test negativi e tutto ciò mi festa una forte preoccupazione...

Il conte
Messaggi: 140
Iscritto il: 27 novembre 2016, 12:29

Re: PCR

Messaggio da Il conte » 26 maggio 2019, 17:46

Viene tenuta come "extrema ratio", nel caso il quadro clinico faccia propendere x una ulteriore indagine.
Cosa a mio avviso ormai totalmente poco utile, visto I livelli di accuratezza dei test standard.
Lesecuzione della PCR viene decisa dai medici a fronte di un qualcosa che merita uno step successivo.
Se vuoi farti una PCR falla, ma a spese tue e col rischio di incorrere in errori di esecuzione.
Tieniti il tuo test negativo a 75gg e vivi felice, non ti stressare inutilmente.

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 26 maggio 2019, 18:17

Grazie, é che ormai le cerco tutte, non i faccio bastare test negativi e mi carico di ansie appena faccio un colpo di tosse, o appena mi sento la febbre ecc. Siccome per svariati mesi avevo avuto febbricola, linfonodi gonfi e dolenti e altro mi ero convinto di avere hiv.. Ora é difficile uscirne nonostante abbia iniziato una psicoterapia associata ad alprazolam.. Non so come fare..

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: PCR

Messaggio da Claudia Balotta » 27 maggio 2019, 18:26

Quando le ansie irrazionali non sono più governabili è utile chiedere un supporto psicologico.
Claudia Balotta

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 28 maggio 2019, 8:32

Buongiorno,
La ringrazio anzitutto per la risposta. Ha perfettamente ragione e infatti mi sono rivolto ad una psicologa al più presto, ma come si fa a capire qual è il punto in cui si parla di fobie e quando invece andrebbero approfonditi altri esami e fatti accertamenti?

Cancella utente 40799

Re: PCR

Messaggio da Cancella utente 40799 » 2 giugno 2019, 19:18

... Avrei davvero bisogno di qualcuno che mi dicesse che sono Sieronegativo oltre ogni ragionevole dubbio e che non devo fare la Pcr perché non rientro nei casi che la richiedano, perché così sto continuando a pensare di poter essere un caso particolare con un ceppo raro di hiv, non mi dó pace avendo avuto sintomi leggeri ma durati oltre 2 mesi (poco rialzo temperatura, linfonodi un po' fastidiosi,sudorazione notturna e due influenze ravvicinate che non erano mai successe prima)..

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: PCR

Messaggio da Tex83 » 2 giugno 2019, 19:25

Glielo hanno già detto, e la dottoressa le ha ribadito che se non riesce a convincersene occorre cercare un supporto psicologico
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: PCR

Messaggio da Claudia Balotta » 3 giugno 2019, 18:33

Confermo!
Claudia Balotta

Rispondi