Calore e hiv

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Cancella utente 33990

Calore e hiv

Messaggio da Cancella utente 33990 » 6 ottobre 2017, 7:53

Ciao,
Il calore di un accendino puo' essere usato come sterilizzante ?
Il calore disattiva il virus presente nel sangue su un ago?

sgnappero
Messaggi: 2308
Iscritto il: 2 luglio 2016, 19:39

Re: Calore e hiv

Messaggio da sgnappero » 6 ottobre 2017, 8:35

Buongiorno, a cosa si riferisce?

Cancella utente 33990

Re: Calore e hiv

Messaggio da Cancella utente 33990 » 6 ottobre 2017, 11:17

Buongiorno,
facevo riferimento alla sterilizzazione di un ago da cucito solo con il fuoco in modo da eliminare anche tracce di virus residue su macchioline di sangue in caso di secondo utilizzo.

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Calore e hiv

Messaggio da Tex83 » 6 ottobre 2017, 11:28

Ciao, poichè il virus muore con l'esposizione all'aria, nel giro di pochi minuti, non è necessario procedere ad utilizzare altre precauzioni nell'utilizzo di aghi da cucito.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Cancella utente 33990

Re: Calore e hiv

Messaggio da Cancella utente 33990 » 6 ottobre 2017, 15:30

Ciao,
grazie della risposta.
E nel caso in cui non fossero passati pochi minuti va bene lo stesso utilizzare la fiamma per sterilizzare ?
Grazie,

Tex83
Messaggi: 8881
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Calore e hiv

Messaggio da Tex83 » 7 ottobre 2017, 7:24

Ciao, solo una sterilizzazione professionale può dare questa sicurezza. Come ti ho già detto, per configurarsi un rischio l’ago dovrebbe mostrarsi evidentemente sporco di sangue fresco, cosa che farebbe desistere chiunque dal suo utilizzo, e con lo stesso dovresti provocarti una ferita non superficiale
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Calore e hiv

Messaggio da Claudia Balotta » 8 ottobre 2017, 11:25

La disinfezione sicura di oggetti contaminati ha procedure specifiche:

È imperativo che il materiale e gli strumenti, che debbono essere sterilizzati o disinfettati, vengano accuratamente puliti prima della procedura.
Prima della pulizia è necessario porre gli strumenti per 30 minuti in un disinfettante chimico.
La sterilizzazione a vapore è il metodo di scelta per lo strumentario medico riutilizzabile (autoclave a 121 per un
minimo di 20 minuti).
La sterilizzazione a calore secco deve essere effettuata a 170 per 2 ore.
Una disinfezione ad alto livello si ottiene anche con la bollitura per 20 minuti.
Il ricorso alla disinfezione chimica ad alto livello deve essere limitato alle condizioni in cui non è possibile applicare la
sterilizzazione o la disinfezione ad alto livello per bollitura.
Numerosi sono i disinfettanti per i quali sono disponibili in letteratura dati relativi all’efficacia, in test di laboratorio, ad
inattivare l’HIV, HBV, HCV etc.
Claudia Balotta

Rispondi