Lametta

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Lametta

Messaggio da Jok » 22 giugno 2017, 22:25

Buonasera ,sono stato a trovare un mio conoscente , di cui non conosco lo stato sierologico, si stava facendo la barba, io gli stavo parlando. Nel gesticolare con la lametta in mano mi ha graffiato su un braccio procurandomi un taglietto leggermente sanguinante. Non sono certo se lui si fosse tagliato e se c era del suo sangue sulla lametta e quanto tempo sia passato tra il contatto della lametta sulla sua faccia e il mio braccio.E' un episodio a rischio per hiv ed epatiti? Vorrei un vostro parere. Ed eventualmente quali controlli devo fare.(Eventualmente un hiv rna qualitativo nat dopo 2 settimane e poi un test di 4 generazione dopo 40gg?)Grazie.

Tex83
Messaggi: 9262
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Lametta

Messaggio da Tex83 » 23 giugno 2017, 6:59

Ciao, non è sicuramente una ferita superficiale a contatto con una eventuale e non documentata scarsa presenza di sangue di natura sieroignota ad esporre al rischio HIV o epatite. Lo scambio di oggetti taglienti non è mai consigliabile e potrebbe esporre a un rischio teorico, ma nel tuo caso accantonerei ogni preoccupazione
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Re: Lametta

Messaggio da Jok » 23 giugno 2017, 12:47

Grazie Tex83, in attesa di un parere di sgnappero e della Dottoressa, secondo te quindi non dovrei fare alcun controllo?

Tex83
Messaggi: 9262
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Lametta

Messaggio da Tex83 » 23 giugno 2017, 14:19

Secondo me, no, ma attendi l'opinione della dottoressa
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Re: Lametta

Messaggio da Jok » 25 giugno 2017, 20:27

Buonasera, è possibile avere un opinione di sgnappero e della Dottoressa? Grazie.

Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Re: Lametta

Messaggio da Jok » 29 giugno 2017, 11:19

Chiedo scusa per l insistenza, mi farebbe piacere avere una risposta da sgnappero e la Dottoressa. Grazie.

Tex83
Messaggi: 9262
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Lametta

Messaggio da Tex83 » 29 giugno 2017, 14:57

viewtopic.php?f=1&t=27139
Dal regolamento: IL FORUM NON PUO' AVERE CARATTERE DI URGENZA, SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI.
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Re: Lametta

Messaggio da Jok » 29 giugno 2017, 15:38

Chiedo scusa.

sgnappero
Messaggi: 2308
Iscritto il: 2 luglio 2016, 19:39

Re: Lametta

Messaggio da sgnappero » 29 giugno 2017, 17:40

Buonasera, non é certo un taglietto superficiale che può esporla a rischi, stia sereno.

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Lametta

Messaggio da Claudia Balotta » 2 luglio 2017, 12:33

Buongiorno,
confermo quanto detto dagli utenti: non ravviso richi per HIV.
Claudia Balotta

Jok
Messaggi: 50
Iscritto il: 18 luglio 2016, 23:49

Re: Lametta

Messaggio da Jok » 3 luglio 2017, 20:25

Buonasera Dottoressa, se per hiv posso stare tranquillo lo stesso vale per hbv e hcv? Grazie. Eventualmente posso fare a 30gg un test anticorpi per hcv e un test con ricerca di antigene per hbv? Potrebbero già darmi una buona indicazione nel caso avessi corso rischi per le epatiti? Grazie.

Sargeras
Messaggi: 1248
Iscritto il: 18 luglio 2015, 14:49

Re: Lametta

Messaggio da Sargeras » 4 luglio 2017, 13:26

Nonostante le ripetute rassicurazioni che le sono state fatte, se proprio vuole proseguire con il test la informo che a 30 giorni il tempo per le epatiti è si una buona indicazione, ma non è da considerarsi definitivo.
L'eventuale ricerca di anticorpi per epatite B o C richiede verifiche che possono giungere anche a 6 mesi, se si suppone vi possa essere un rischio concreto.
Rifletta sul fatto che per la B probabilmente ha già la copertura vaccinale, per epatite C un test di ricerca per anticorpi a 3 mesi è una necessità concreta, in taluni casi può essere utile effettuarlo anche a 6.

Queste informazioni possono essere ritrovate anche sul sito EPAC: Riporto la domanda e la relativa risposta:

In caso di episodio a rischio è necessario attendere un tempo minimo prima di poter fare il test per la ricerca dell’anticorpo anti HCV?
Si, esiste un periodo cosiddetto “finestra” che va dall’episodio a rischio alla comparsa degli anticorpi; nello specifico l’anticorpo può formarsi ed essere rilevato dalla 4^ alla 24^ settimana dal contagio (1- 6 mesi). 4,5
Questo significa che il test per la ricerca dell' anticorpo effettuato prima che siano trascorsi i sei mesi dalla presunta infezione potrebbe risultare un falso negativo.

Fonte: http://www.epatitec.info/default.asp?id=3390

Concludo invitandola a non drammatizzare e a seguire le indicazioni degli utenti che mi hanno preceduto e della dottoressa Balotta.
Se il suo parente fosse stato a conoscenza di un'eventuale patologia a suo carico come l'epatite C, di certo l'avrebbe informata.

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Lametta

Messaggio da Claudia Balotta » 4 luglio 2017, 14:20

Sottoscrivo quanto le ha indicato l'utente Sargeras.
Claudia Balotta

Rispondi