Un unico errore...

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
Alexk
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 giugno 2017, 14:35

Un unico errore...

Messaggio da Alexk » 22 giugno 2017, 14:52

Buongiorno a tutti,
purtroppo di recente ho commesso un unico, e speriamo non fatale, errore nella mia vita sessuale.
Sono etero e ho sempre avuto rapporti etero protetti, conosco bene i rischi, sono informato sull'Hiv ecc e quindi mi sono sempre protetto ma questa volta ho abbassato la guardia, vuoi la situazione, l'ormone ecc e ho avuto un rapporto anale da ATTIVO non protetto, con una ragazza di cui non so nulla sulla sua storia di sieropositività, anzi...non so proprio nulla di lei.
Il rapporto è durato circa 5 minuti (eravamo all'aperto, con rischio di farsi notare) e parzialmente ho eiaculato all'interno ma ho controllato e ESCLUDO lesioni sul pene, almeno tutto quello che si potrebbe vedere a occhio nudo.
Secondo le mie ricerche ho dallo 0.06% allo 0,185% di probabilità di essere stato contagiato (questo SE la mia partner fosse sieropositiva), confermate queste percentuali? Se ho capito l'assenza di mie lesioni è una buona notizia, corretto?

Farò il test comunque

Grazie per ogni info che possiate darmi.

Tex83
Messaggi: 9262
Iscritto il: 11 gennaio 2010, 17:42
Località: Piacenza

Re: Un unico errore...

Messaggio da Tex83 » 22 giugno 2017, 18:32

Ciao, il rapporto anale insertivo è sicuramente a rischio. La probabilità dipende anche dalla eventuale carica virale del partner. Il test di quarta generazione è sicuramente indicato a 40 giorni
Sostieni Anlaids con il tuo 5X1000
Inserisci il codice fiscale 07175880587 nella tua dichiarazione dei redditi

sgnappero
Messaggi: 2308
Iscritto il: 2 luglio 2016, 19:39

Re: Un unico errore...

Messaggio da sgnappero » 22 giugno 2017, 18:51

Buonasera, le variabili in gioco sono molte e non ha senso parlare di percentuali, che altro non sono che meri dati statistici con un valore relativo. Mi spiego meglio, facciamo conto che io abbia 80 anni e lei 20. Statisticamente,l'eta media di noi due, utenti del forum, sarebbe 50 anni.... In concreto lei ha corso un rischio reale e concreto per hiv e tutta una seie di mst. Questo, ovviamente, non vuole assolutamente dire che si sia infettato, ma deve effettuare tutti i test del caso.

Claudia Balotta
Messaggi: 10788
Iscritto il: 2 marzo 2015, 19:07

Re: Un unico errore...

Messaggio da Claudia Balotta » 2 luglio 2017, 10:12

Buongiorno,
confermo quanto detto dall'utente sgnappero: deve fare il test (ddefinitivo a 40 giorni se di 4° generazione) anche in quanto il rischio è definito dalle variabili in gioco (eventuale alta viremia del partner, eventuali MTS che lei stesso può avere senza esserne a conoscenza).
Claudia Balotta

Rispondi