verità

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sulla trasmissione del virus HIV e sul Test

Moderatori: AnlaidsOnlus, Tex83, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM

IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONE DELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV, NON E' UN FORUM DEDICATO A TUTTE LE MALATTIE INFETTIVE.

RISPONDONO SUL FORUM:

• LA DOTTORESSA CLAUDIA BALOTTA CHE NE E’ IL REFERENTE SCIENTIFICO
• TEX83, VOLONTARIO ANLAIDS E MODERATORE

E' ASSOLUTAMENTE VIETATO INSULTARE O ASSUMERE ATTEGGIAMENTI OFFENSIVI NEI CONFRONTI DI ALTRI UTENTI. CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO VERRA' IMMEDIATAMENTE BANNATO.

DATO CHE IN QUESTO FORUM, A DIFFERENZA DI ALTRI, C’E’ UN MEDICO CHE RISPONDE, SI PREGA VIVAMENTE DI NON INTASARE LE CONVERSAZIONI. PER SCAMBI TRA UTENTI SI PREGA DI UTILIZZARE LA SEZIONE “NON SOLO MEDICO” O I MESSAGGI PRIVATI.
IL FORUM NON PUO' ESSERE UN PRONTO SOCCORSO; SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI. IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI.

IL MEDICO E TEX83 NON RISPONDONO A MESSAGGI PRIVATI

IL TEMPO DEL MEDICO E’ LIMITATO ED E’ GIUSTO DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI AVERE RISPOSTA, QUINDI NON SONO CONSENTITI POST ESAGERATAMENTE LUNGHI O POST DI ANALISI E REFERTI: NON E’ POSSIBILE FARE DIAGNOSI ONLINE E IL FORUM NON PUO’ SOSTITUIRSI AD UNA VISITA CON UN PROFESSIONISTA

QUANDO IL MEDICO DICE "NESSUN RISCHIO" VUOL DIRE CHE E' STATA FATTA UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.

INOLTRE, I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.

PER OGNI PROBLEMA TECNICO, OVVERO LEGATO ALLA REGISTRAZIONE O ALLA CANCELLAZIONE DAL FORUM E' POSSIBILE CONTATTARCI A INFO@ANLAIDSONLUS.IT

SE PENSATE CHE STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO, POTETE SOSTENERE ANLAIDS DESTINANDO IL 5XMILLE DELLA VOSTRA DENUNCIA DEI REDDITI: BASTA INSERIRE IL NOSTRO CF 0717588587 NELL'APPOSITA CASELLA
Rispondi
liberos
Messaggi: 23
Iscritto il: 11 marzo 2016, 20:53

verità

Messaggio da liberos » 30 marzo 2016, 15:33

Dottoressa non vedrò l'ora che mi risponderà alle mie domande spero con delle spiegazioni che mi facciano capire la verità su questo virus sembra che c'è qualcosa di nascosto su questi ceppi rari p e n che non potrebbero essere rilevati ho visto anche su altri link dove non si spiega bene come si rintracciano...... vedo molta confusione.....ma questi 10 casi al mondo dopo quanto l'hanno scoperto? ?? Sembra un meccanismo per far inpazzire i ragazzi!!!!! Visto che lei è un ottima infettologa voglio capire come posso escludere tutto su questo virus. .. ma proprio tutto!!! Lei mi ha detto che non sono a rischio altri dottori non la pensano così altri parlano di 60 giorni massimi, le linee guida dicono 90 giorni per tutto poi vedo questi link che stanno anche su altri siti dove parlano di questi sottotipi p e n dove è impossibile creare dei test per i costi eccesivi e si parla di ipotesi ........ io sinceramente non ci capisco più niente...... non voglio solo essere tranquillizato con la frase non sei a rischio visto che su questo ogni dottore a un giudizio diverso è già questa cosa è molto dannosa..... voglio capire il perché posso stare tranquillo!!!! Le chiedo di farmi un regalo mettiamola così mi può dare delle risposte a tutte le mie domande????? Ma risposte che mi facciano capire come si scoprono questi ceppi rari anche se i nostri test non sono tarati? Solo perché non voglio diventare pazzo per sti ........ di dottori che hanno tutte idee diverse!!! Ma che cavolo proprio in questo campo che si gioca anche con la salute delle altre persone!!!!! Fino che si parlava dell'ipotesi di una malattia che contaggiasse nessuno avrei pensato sti ....... quando arriva arriva io per ora mi godo la vita ma quando si parla o si fanno ipotesi di cose che riguardano questo virus brutti i medici dovrebbero essere uniti su delle uniche risposte uguali a quelle del ministero della salute!!!!!! Sembra che negli ospedali d Italia accadano cose rare che il ministero fa finta di non vedere

Rispondi