panico(quasi)totale

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sul mondo dell'AIDS/HIV: il virus, come agisce sull'organismo, la sieropositività, consigli utili per la prevenzione ed altre informazioni.

Moderatori: dottor_Baldasso, AnlaidsOnlus, ANLAIDS

panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 29 giugno 2012, 14:00

salve gente.94 giorni fa ho avuto un rapporto molto a rischio con 2 prostitute.Nella mia follia ho avuto prima un rapporto orale passivo con tutte e due e poi un rapporto vaginale con una di loro di circa 2 minuti.Ritornato a casa mi assale la disperazione più nera,pianti,angoscia e voglia di buttarmi dal balcone.A 69 giorni ho effettuato un test hiv all'ospedale di foggia con esito negativo,il metodo utilizzato è la chemiluminescenza.Mi è stato detto di ritornare a settembre dopo 6 mesi dal rapporto.Ora chiedo:ma non era al terzo mese che si poteva effettuare un test definitivo?io come sono messo?ci sono casi di sieroconversione dopo 69 giorni?grazie delle risposte!!
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda napoletana85 » 29 giugno 2012, 14:38

io direi di star abbastanza tranquillo....se ti sei bekkato qualkosa si vede anke dopo 30 giorni dal rapporto a riskio
napoletana85
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 6 ottobre 2011, 0:04
Località: napoli

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 29 giugno 2012, 15:33

il metodo della chemiluminescenza è affidabile a 69 giorni? :?:
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda DssaErikaMorelli » 29 giugno 2012, 15:57

freddy1986 ha scritto:
> salve gente.94 giorni fa ho avuto un rapporto molto a rischio con 2
> prostitute.Nella mia follia ho avuto prima un rapporto orale passivo con
> tutte e due e poi un rapporto vaginale con una di loro di circa 2
> minuti.Ritornato a casa mi assale la disperazione più nera,pianti,angoscia
> e voglia di buttarmi dal balcone.A 69 giorni ho effettuato un test hiv
> all'ospedale di foggia con esito negativo,il metodo utilizzato è la
> chemiluminescenza.Mi è stato detto di ritornare a settembre dopo 6 mesi dal
> rapporto.Ora chiedo:ma non era al terzo mese che si poteva effettuare un
> test definitivo?io come sono messo?ci sono casi di sieroconversione dopo 69
> giorni?grazie delle risposte!!

Caro freddy1986, il test HIV è considerato definitivo se negativo a 90 giorni dall'evento a rischio. Un test negativo a 69 giorni è molto attendibile, ma non definitivo.Cari saluti!
DssaErikaMorelli
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 6 giugno 2011, 15:29

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda Qiang-shen-gong » 29 giugno 2012, 17:01

freddy1986 ha scritto:
> salve gente.94 giorni fa ho avuto un rapporto molto a rischio con 2
> prostitute.Nella mia follia ho avuto prima un rapporto orale passivo con
> tutte e due e poi un rapporto vaginale con una di loro di circa 2
> minuti.Ritornato a casa mi assale la disperazione più nera,pianti,angoscia
> e voglia di buttarmi dal balcone.A 69 giorni ho effettuato un test hiv
> all'ospedale di foggia con esito negativo,il metodo utilizzato è la
> chemiluminescenza.Mi è stato detto di ritornare a settembre dopo 6 mesi dal
> rapporto.Ora chiedo:ma non era al terzo mese che si poteva effettuare un
> test definitivo?io come sono messo?ci sono casi di sieroconversione dopo 69
> giorni?grazie delle risposte!!
Una curiosita'mia,ma il senso di questa operazione qual'era?Il piacere e'piacere,ci mancherebbe.Ma,contrariamente a cio'che pensano molti,il piacere va'a braccetto con il benessere personale.Avere una sessualita'come questa che hai raccontato significa che hai una visione parziale di te.L'hiv te lo ricorda,con il suo spauracchio.Se ci penso,un errore enorme che commettono i virologi e'proprio quello di confondere il piacere con il dovere di proteggersi.Se ti diverti troppo,rischi.Ma chi lo dice?Proteggiti non fare lo stupido!In realta'il piacere profondo nasce da un incontro tra uomo e donna che non c'e'ne'in chi fa del sesso occasionale,ne'in chi si dirige da escort.L'immagine della bellissima donna che si concede e'una visione astratta che nulla dice di cosa provi tu e di cosa prova Lei.E'piuttosto una risposta che ti dai come uomo,in base a come tu ti percepisci nel tuo dirigerti.Onestamente la fisicita'non e'una dinamica preconfezionata;non e'un caso che la prostituzione incroci uomini che hanno una percezione di se' incompatibile con i propri desiderata.La vera liberta'sta nel poter scegliere senza vizi di origine..ormai son solo,sono brutto,ho perso il lavoro,la famiglia mi ha lasciato,sono sfigato,non posso stare con una donna bella..etc etc..tutti slogan negativi che producono reazioni che apparentemente danno piacere o ripetitivita'nella sessualita',in realta'altro non sono che risposte a noi stessi.Il sesso a pagamento produce comportamenti ritualistici..ogni donna produce un protocollo fisso,in cui la variabile puo'essere il rischio fortuito o come nel tuo caso desiderato in modo inconsapevole.Ma che senso ha per te rischiare una patologia kmq importante?Pensi che il piacere non possa produrre gioia,condivisione e progettualita'?Non ci credo..dipende tutto da come tu ti percepisci come uomo rispetto alla femminilita'.Recupera chi sei e senza aggredirti,non rischierai mai piu' niente!Il tuo test e'molto rassicurante,ma ricordati di indagare su come sei finito a muoverti cosi'.Lo sai solo tu.E nn e'una sciocchezza,come scrivono molte associazioni..e'una risposta possibile ad una tua domanda interna molto importante:cosa voglio per me?Il mio meglio e'questo?E se e'si,qual'e'il senso di questa operazione?Risponditi..mi raccomando..
Qiang-shen-gong
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 2 marzo 2012, 12:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 29 giugno 2012, 17:45

premetto che nel momento del rapporto non ero lucido,se nò mi sarei protetto adequatamente.Diciamo che non avevo assunto nessun dtipo di droga ne ero ubriaco,ero soltanto preda ad una grandissima angoscia.Non sono brutto anzi le ragazze non mi mancano:il fatto è,però,che la ragazza di cui ero innamorato e con cui uscivo quotidianamente da circa 2 anni all'improvviso mi ha lasciato per un'altro che ,a mio modesto parere,è uno sgorbio ed in più è un tamarro senza confini.In quel momento non ho capito più nulla:ho inziato a frequentare prostitute ma sempre rapporti protetti fino a quel giorno fatidico:entrato nella stanza la ragazza(bellissima)ha iniziato a praticarmi una fellatio scoperta.Ad un tratto mi chiede se voglio avere un rapporto a tre:io acconsento,la sua amica è ancora piùaffascinante dell'altra.in poche parole mi sono ritrovato in una situazione estremamente eccitante e quello che mi hanno fatto mi ha in pratica stordito e non sono stato attento al presevativo.Ho fatto un errore allucinante,lo sò ma non ricapiterà più:il terrore che ho provato,l'angoscia e il meditare il suicidio ogni minuto di ogni singola giornata sono,sono stati d'animo terrificanti:basta,mai più con escort,mai più sesso non protetto,mai più fellatio non protette!!
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda napoletana85 » 29 giugno 2012, 19:09

freddy1986 ma come sei duro con te stesso...dai alla nostra età le cazzate si fanno e come....io sono una masta di cazzate ahahah.....siamo esseri umani tutti sbagliano l'importante e nn commettere gli stessi errori...la prossima volta ke vai in tilt mettitelo prima e dopo gli dici fatemi quello ke volete ahahahah :oops: huhuhuhu sei un bel ragazzo ammazza buono a sapersi ahahah
napoletana85
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 6 ottobre 2011, 0:04
Località: napoli

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda PERPLESSO » 29 giugno 2012, 19:13

si ma almeno lascia un numero o un recapito di ste figone :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
PERPLESSO
 
Messaggi: 3463
Iscritto il: 23 aprile 2011, 17:26

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda napoletana85 » 29 giugno 2012, 19:22

a me lasciami il tuo freddy ahahah :mrgreen:
napoletana85
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 6 ottobre 2011, 0:04
Località: napoli

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 29 giugno 2012, 20:16

il numero delle 2 figone chissa dov'è andato,perso,non so se consciamente oinconsciamente!!certe volte volevo tornarci...la carne è debole,ma poi la volontà ha dominato!!perNapoletana85:ti mando un messaggio privato con il numero? 8)
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda napoletana85 » 29 giugno 2012, 21:46

freddy se vuoi lasciamelo ma guarda ke io l hiv ce l ho x d'avvero....ahahahah :mrgreen: sai quante paranoie ti faresti ahaha
napoletana85
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 6 ottobre 2011, 0:04
Località: napoli

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda Qiang-shen-gong » 29 giugno 2012, 22:31

freddy1986 ha scritto:
> il numero delle 2 figone chissa dov'è andato,perso,non so se consciamente
> oinconsciamente!!certe volte volevo tornarci...la carne è debole,ma poi la
> volontà ha dominato!!perNapoletana85:ti mando un messaggio privato con il
> numero? 8)
Tu dici che la carne e'debole?Sai ho conosciuto l'uomo piu'forte che abbia mai visto su questo Globo.Non ha rapporti sessuali da 20 anni.Sorvolo sulla sua nazionalita',ma chi l'ha detto che per forza si debba avere rapporti sessuali?Direi che c'e'un bisogno biologico,ma e'tranquillamente bypassabile con la masturbazione.Il punto non e'secondo me l'orgasmo,ma il senso che vuoi darti rispetto ad una donna.Io sono carino,ho un bel corpo e ho una cultura fuori dal comune,sono uno sportivo,provengo da una buona famiglia e amo la filosofia,eppure,dopo che una nana napoletana con tendenza all'obesita'mi ha tradito,io per molti anni non ho avuto rapporti.Poi mi son dato alle escort,infine alle universitarie e poi alle donne in carriera.Eppure..oggi so,ma lo sapevo anche prima,che il mio vero problema era l'adeguamento.Della serie io mi adatto ai bisogni tuoi di donna e tu donna mi vorrai sempre bene.A 30 anni ho scoperto che non funziona cosi'.Ho capito che non posso controllare le persone e che l'unico strumento per sapere e' quello che provo nel qui ed ora E'VIVERE E GODERE IL MOMENTO,L'OGGI.Se una donna mi tradira'...lo sentiro'a letto...parlandoci e uscendoci...non mi affido piu'alla donna che ho davanti,ora mi fido delle mie sensazioni.Fidati di te,e si fidera'di te la donna che desideri per te stesso.Auguri..
Qiang-shen-gong
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 2 marzo 2012, 12:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda napoletana85 » 30 giugno 2012, 14:34

caro qiang tu pensi ke a letto ti accorgerai ke la tua compagna o fidanzata ti tradisce o no,ma ti sbagli di grosso nel cuore di una donna ci sono mille segreti ke un uomo nn saprà mai...quindi se tu pensi ke kosi lo scoprirai fidati ke avrai korna x tutta la vita :mrgreen: :mrgreen: ric a verità la napoletana ke ti ha tradito vedo ke ti ha rimasto il segno ahahahha
napoletana85
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 6 ottobre 2011, 0:04
Località: napoli

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 2 luglio 2012, 14:06

nella mia vita mi sono sempre comportato bene con le donne,ho sempre cercato di capirle e di essere comprensivo.Quando facevo questo il risultato è stato l'amicizia:ti considero un amico,sei un fratello per me il sesso potrebbe rovinare tutto.Sapete quante volte mi sono sentito dire queste cose:ho frequentato una classe dove c'erano 18 ragazze e 2 ragazzi(io e un altro),sapete quante volte mi sono invaghito di ragazze che mi consideravano fratello,amico ma mai ragazzo con cui avere una storia amorosa?ebbene,quando ho cambiato tattica ,quando ho deciso di non essere più amico di tutte le ragazze che conoscevo ma di fare anch'io il bastardello,di puntare anch'io ad avventure facili,tutto è cambiato:avventure sessuali a ripetizione ma senza un briciolo di sentimento.Non Parlate con me di non saper aspettare una donna,non parlate con me dell'immoralità di andare con escort:cosa c'è di morale,invece,nell'aspettare che una ragazza non ti veda più come amico ma come amante?cosa c'è di morale nel vedere la donna che si ama andare con un'altro uomo,fidanzarsi,e tu gli chiedi spiegazioni ma lei ti risponde:che ti aspettavi?noi siamo amici!!basta ho rotto con tutto questo!!ho finito di comportarmi bene con le persone!!non mi devo vergognare di aver fatto sesso con prostitute,mi devo vergognare,invece,di aver creduto nella normalità della gente!!non andrò più con escort non per immoralità ma per paura delle malattie!!
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Re: panico(quasi)totale

Messaggioda freddy1986 » 2 luglio 2012, 16:21

preciso:cercherò di fare sesso con persone di cui ho fiducia,che possano essere esenti da malattie,comunque sempre con il preservativo!!mi sono allontanato sia dalle prostitute sia dalle ragazze diciamo"facili".Non ho fatto nessuna distinzione perbenista:sono l'opposto di un perbenista!!Una prostituta può essere più pulita e in salute di una ragazza diciamo normale(che brutto termine)!!
freddy1986
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 29 giugno 2012, 13:53

Prossimo

Torna a AIDS e HIV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alfaa, rosi e 19 ospiti

cron