virus hiv fuori dal corpo umano

Area dedicata allo scambio di notizie ed informazioni sul mondo dell'AIDS/HIV: il virus, come agisce sull'organismo, la sieropositività, consigli utili per la prevenzione ed altre informazioni.

Moderatori: AnlaidsOnlus, ANLAIDS, Claudia Balotta

Regole del forum
REGOLE DEL FORUM
IL FORUM SI OCCUPA PRINCIPALMENTE DI PREVENZIONEDELLA TRASMISSIONE DELL’INFEZIONE DA HIV.
LA PRIMA REGOLA E’ LA LETTURA DELLE REGOLE A CUI ATTENERSI RIGOROSAMENTE. IN CASO CONTRARIO I MESSAGGI POTRANNO NON AVERE RISPOSTA.
L'UNICO REFERENTE SCIENTIFICO DEL FORUM È LA DOTT.SSA CLAUDIA BALOTTA. PUR APPREZZANDO IL FATTO CHE MOLTI UTENTI VOGLIANO RENDERSI UTILI RISPONDENDO AD ALCUNI QUESITI,DOBBIAMO RIBADIRE CHE LE UNICHE RISPOSTE ATTENDIBILI SCIENTIFICAMENTE SONO QUELLE DATE DAL MEDICO.
IL MEDICO RISPONDE IN MEDIA OGNI DUE/TRE GIORNI. IL FORUM NON PUO' AVERE CARATTERE DI URGENZA, SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE CONTINUI SOLLECITI.
PER LO STESSO MOTIVO, SI PREGA DI NON INVIARE AL MEDICO MESSAGGI PRIVATI CONTENENTI LE STESSE DOMANDE FATTE IN PUBBLICO E/O SOLLECITI.
PER OTTIMIZZARE IL LAVORO DEL MEDICO, SI PREGA DI SINTETIZZARE QUANTO PIÙ È POSSIBILE: POST ESAGERATAMENTE LUNGHI SONO DI DIFFICILE LETTURA E TOLGONO TEMPO AD ALTRE RISPOSTE.
IL FORUM NON E' UNA CHAT: UNA VOLTA AVUTA RISPOSTA SI PREGA DI EVITARE ULTERIORI DOMANDE E/O PRECISAZIONI:L'ELEVATO NUMERO DI MESSAGGI POTREBBE IMPEDIRE DI DARE A TUTTI UNA RISPOSTA.
QUANDO LA DOTTORESSA DICE "NESSUN RISCHIO" È OVVIO CHE HA FATTO UNA VALUTAZIONE GLOBALE DEL RISCHIO E CHE IN QUEL CASO IL TEST NON È NECESSARIO.
INOLTRE, VIENE SEMPRE RIBADITO CHE I 'SINTOMI' DELL'INFEZIONE DA HIV SONO COMUNI A MOLTE ALTRE PATOLOGIE INFETTIVE DI NATURA VIRALE O BATTERICA E CHE MOLTO SPESSO NON È UTILE RAGIONARE SU SINTOMI GENERICI BENSÌ SUI RISCHI CONCRETI CHE SI SONO CORSI.
IN OGNI CASO, IL FORUM NON PUÒ ASSOLUTAMENTE SOSTITUIRSI AD UN COLLOQUIO O VISITA PERSONALE, SI PREGA QUINDI DI NON POSTARE ANALISI O DESCRIVERE DETTAGLIATAMENTE DISTURBI E SINTOMI. ANALOGAMENTE NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE IMMAGINI E FOTOGRAFIE.
POSTARE LA STESSA DOMANDA SIA NELLA SEZIONE AIDS E HIV, SIA NELLA SEZIONE TEST È PROFONDAMENTE SCORRETTO IN QUANTO OCCUPA INUTILMENTE IL TEMPO LIMITATO DI ENTRAMBI I MEDICI, TOGLIENDOLO AD ALTRE RISPOSTE.
GLI UTENTI CHE RIPETERANNO QUESTO COMPORTAMENTO VERRANNO BANNATI.
SI RICORDA CHE PER CONSULTI MEDICI APPROFONDITI ESISTONO NUMEROSE STRUTTURE PUBBLICHE E PRIVATE CUI RIVOLGERSI.

virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda pablus » 7 marzo 2012, 23:25

Salve a todos.


Ho letto che, fuori dal corpo umano, il virus vive una trentina di minuti e perde capacità di infettare dopo pochi secondi.

Vorrei fare alcune domande
- Perche' due tempi diversi (morte e capacità di infettare)... perche' le due cose non avvengono contemporaneamente?
- La morte e la perdita di capacita' infettante del virus (fuori dal corpo umano) avvengono sempre (e sempre entro i limiti di tempo di cui sopra) indipendendemente dal tipo di esposizione del virus all'ambiente esterno ? Ad es fa differenza se il virus si trova in una macchia di sangue o altri liquidi corporei, se il virus è esposto direttamente all'aria aperta o contenuto in una provetta o una siringa, se va a finire a terra o in un piatto di pasta :mrgreen: ecc ecc...?
- Se fuori dal corpo umano l'hiv muore, come si fa per tenerlo "attivo" in laboratorio in modo da fare gli esperimenti?
- Ultima....il virus hiv puo' sopravvivere solo a temperatura diciamo "corporea"? Cioe', muore a temperature fredde (tipo un frigorifero) o elevate (tipo un forno) o sopravvive?

-
pablus
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 agosto 2011, 17:27

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda DssaErikaMorelli » 10 marzo 2012, 16:43

Caro pablus, le confermo che HIV sopravvive nell'ambiente esterno al massivo 20-30 minuti mentre perde la sua capacità infettante nell'arco di 5-10 secondi, si parla di "ambiente esterna", quindi, a prescindere dai liquidi biologici nei quali il virus è contenuto.
Morte virale e perdita della capacità infettante non coincidono, questo perchè il virus HIV nell'ambiente esterno va incontro ad una progressiva alterazione che prima di determinarne la morte ne altera le caratteristiche strutturali da cui dipende la sua capacità di trasmettersi.
Lo studio in "vitro" (in laboratorio) del virus HIV è possibile perchè vengono ricreate le condizioni ambientali che consentono al virus di vivere e replicarsi. Cari saluti.
DssaErikaMorelli
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 6 giugno 2011, 15:29

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda Gospel » 26 marzo 2013, 13:57

Scusate per curiosità, ma i tossici con lo scambio di siringhe come fanno a contagiarsi? se dopo 10 secondi in virus non è piu infettivo...stessa cosa nei tatuaggi giusto? passeranno almeno 10 secondi da un cliente e l'altro no?
Gospel
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 marzo 2013, 18:03

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda andrea92 » 26 marzo 2013, 14:24

Gospel ha scritto:
> Scusate per curiosità, ma i tossici con lo scambio di siringhe come fanno a
> contagiarsi? se dopo 10 secondi in virus non è piu infettivo...stessa cosa
> nei tatuaggi giusto? passeranno almeno 10 secondi da un cliente e l'altro
> no?
se nn ho letto male nella siringa in virus vive di +..... 36 ore mi pare di aver letto
andrea92
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 2 gennaio 2013, 13:54

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda Step » 26 marzo 2013, 14:32

Per come l'ho capita io nell'ago della siringa piena il virus riesce a vivere di piu perche se il canale è pieno di sangue il possibile virus in punta morirebbe visto il contatto con l'aria mentre quello che si troverebbe nel mezzo non essendo venuto a contatto con l'aria puo resistere, sono la persona piu inesperta a riguardo però questa è l'idea che mi sono fatto.
Step
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 23 marzo 2013, 14:38

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda dottor_Baldasso » 26 marzo 2013, 17:13

Il virus si inattiva in circa 10 secondi quando esposto all'ambiente esterno. Il sangue è un liquido biologico particolarmente buono per HIV quindi in caso di presenza di sangue vanno valutate la quantità e il tipo di esposizione. Nel caso della siringa infetta, la quantità è bassa ma protetta all'interno della siringa per cui la sopravvivenza può essere garantita per un tempo maggiore e soprattutto questa quantiotà è inoculata profondamente e direttamente in una vena. Si parla comunque di rischio basso che dipende da tempo intercorso tra scambio di siringhe, quantità di sangue residuo, viremia del paziente fonte. Anche con tutte queste variabili espresse al loro massimo, si tratta di rischio basso. Aumenta ovviamente quando questo tipo di esposizione di per sè a basso rischio, viene ripetuto molte volte
dottor_Baldasso
 
Messaggi: 6504
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda Carlotta Tola » 21 ottobre 2013, 16:27

Mentre per quanto riguarda un rasoio? come funziona? Se il malato si taglia,il virus come agisce?
Carlotta Tola
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 21 ottobre 2013, 16:21

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda valesn87 » 22 ottobre 2013, 11:04

Buongiorno a tutti,
scusate se mi intrometto ma avrei una curiosità realtiva alla sopravvivenza del virus HIV al di fuori del corpo umano, e non mi pare il caso di aprire un nuov thread quando ce ne sono già tanti sull'argomento. Allora, leggendo su vari post all'interno del forum, ma anche su numerose altre fonti in rete, ho spesso visto riportare un dato che indica che dopo 5-10 secondi a contatto con l'aria il virus perde o comunque riduce notevolmente la sua capacità di infettare. Però in nessun caso sono riuscita a trovare la fonte, quindi mi rivolgo agli esperti presenti nel forum: mi potete indicare qualche riferimento bibliografico per questo dato?
Grazie infinite e buona giornata a tutti!

Valentina
valesn87
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 22 ottobre 2013, 10:53

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda preoccupato92 » 22 ottobre 2013, 12:12

beh, ovunque trovi scritto che dopo max 5 10 src, hiv nn infetta piu... pure iss e altri centri lo dicono, xke sono stati fattk studi in vitro.
preoccupato92
 
Messaggi: 251
Iscritto il: 19 agosto 2013, 16:09

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda valesn87 » 22 ottobre 2013, 14:51

Lo so che è scritto ovunque, ma ovunque non è una fonte attendibile. Purtroppo, la propagazione delle citazioni senza indicazione della fonte è una piaga perchè mette in giro notizie che talvolta possono poi rivelarsi false o obsolete. Sono certa che deve esserci una fonte primaria che cita questi dati e ne spiega il razionale scientifico, quindi ribadisco che pregherei chiunque la conosca di indicarmela.
Lo chiedo non per provocazioe ma perchè c'è una piccola possibilità che ieri, a causa dell'incuria altrui, io sia venuta in contatto con reperti organici potenzialmente infetti ma esposti all'aria da alcuni minuti: ero infatti su un treno che ha investito un uomo e, per cambiare treno, siamo stati costretti a scendere e camminare a pochi metri dal cadavere sventrato, in mezzo ad un sacco di sangue (purtroppo ancora fresco) e frammenti di tessuto organico. Ovviamente ho evitato accuratamente di pestare questi pericolosi reperti organici (potenzialmente vettori di un numero impressionante di patologie), e appena ne ho avuto la possibilità mi sono lavata con acqua bollente e acqua ossigenata, ho sterilizzato le scarpe con ammoniaca e lavato a 90 gradi tutti i vestiti .So bene che quindi le possibilità che effettivamente il virus pssa esser venuto in contatto con la mie cute sono minime, ma preferirei avere la certezza che la storia dei 5-10 secondi sia assolutamente e incontrovertibilmente vera...in caso contrario, mi rimangono soo 24 ore per potermi recare in pronto soccorso ed effettuare la profilassi.
valesn87
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 22 ottobre 2013, 10:53

Re: virus hiv fuori dal corpo umano

Messaggioda dottor_Baldasso » 23 ottobre 2013, 12:19

Il virus non contagia per contatto visivo. Il fatto che tu passi di fianco anche a una vasca piena di sangue infetto non ti pone ad alcun rischio.
dottor_Baldasso
 
Messaggi: 6504
Iscritto il: 22 dicembre 2012, 13:53


Torna a AIDS e HIV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti